Inutile negarlo: la marinière, la classica maglia a righe dal sapore parigino, è una di quelle tendenze che non cedono mai il passo al tempo grazie alla sua incredibile eleganza.

Ma da chi è stato realizzato questo capo? Quando è apparso per la prima volta sulle passerelle? Scopriamolo insieme.

La storia dello stile marinière

A rendere la maglia a righe un capo alla moda è stata una delle più grandi coutourière di tutti i tempi, Coco Chanel, che propose questa linea ispirandosi alla divisa tradizionale dei marinai del XIX secolo che vivevano nelle cittadine balneari nel Nord della Francia.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lovelooks (@lovelooksnyc)

Come per le calze a rete, a determinare il successo internazionale di questo indumento sono state le grandi star del passato come Marilyn Monroe e Audrey Hepburn, che amavano sfoggiarlo nella vita di tutti giorni.

Negli anni ’60, la marinière fa il suo debutto sul grande schermo grazie al film “Il Disprezzo”, dove una splendida Brigitte Bardot la indossava sdraiata sulle spiagge della Costa Azzurra. Qualche anno dopo, questo capo viene rilanciato anche nel mondo della musica per merito di Patti Smith, che amava esibirlo nei suoi concerti.

La dolcezza maledetta di Patti Smith: i segreti della sacerdotessa del rock

Ma la lista delle donne e degli uomini che hanno fatto diventare la maglia a righe un must a prova di star è ancora lunga: a partire da Jackie Kennedy, Kurt Cobain, alla Duchessa di Cambridge fino ad arrivare a Naomi Campbell e Chiara Ferragni.

Come indossare la marinière: abbinamenti e outfit

Un punto di forza della maglia a righe risiede nella sua abilità di sapersi adattare ad ogni tipo di situazione risultando sempre chic ed elegante. Ma come esaltare al massimo lo stile “marinaro” e navy senza scivolare nel banale?

Ecco 5 abbinamenti semplici, ma infallibili, che vi conquisteranno al primo sguardo.

Con pantaloni a palazzo

Che i pantaloni siano a tinta unita o fantasia poco importa, il risultato è assicurato, sempre. Essendo i pantaloni a palazzo così eleganti e raffinati, si potrebbe impreziosire il look con dei sandali col tacco: oltre ad essere comodi ed eleganti, sono anche versatili, perfetti per ogni occasione, dagli eventi più mondani alle semplici serate tra amiche.

Mesh pants: i pantaloni trasparenti che piacciono a vip e non solo

Una giacca color pastello (o total white) renderà l’outfit davvero alla moda.

Con blazer

Se si desidera essere eleganti senza rinunciare al comfort, il blazer è la soluzione ideale. Il consiglio è quello di optare per un modello a tinta unita di color blu navy. Infine, per regalare un tocco casual al look, si possono abbinare alla t-shirt dei jeans aderenti neri.

Un bel paio di mocassini eleganti in pelle leopardati marrone chiaro è un modo semplice di impreziosire anche la più semplice delle serate.

Con gonna a tubino

Un look elegante e “bon ton” composto da una t-shirt a righe orizzontali bianca e nera e una gonna a tubino dalla stampa floreale.

Un paio di ballerine in pelle leopardate marrone chiaro si abbina alla perfezione all’outfit.

Con jeans

A seconda della giacca e delle e scarpe, l’abbinamento con i jeans potrà essere più o meno casual: se si desidera puntare su un look molto rock ‘n roll, che richiami i trasgressivi anni ’80, il consiglio è quello di abbinare la maglia a righe con dei jeans skinny strappati e una giacca nera in pelle.

Per una soluzione più elegante e chic, si potrebbe invece sfoggiare un jeans denim con un blazer di color nero.

Con shorts

Per un outfit inaspettato, si può accostare una marinière con dei pantaloncini in tinta unita: in questo modo si otterrà un look giovanile e molto casual.

Tuttavia, se si desidera ottenere un aspetto più trendy e sbarazzino, meglio optare per un jeans strappato.

Shorts: come abbinarli, tipologie e modelli

Sneakers basse in pelle scamosciata nere sono una interessante scelta per completare il look.

Marinière: 3 consigli per acquistare online

Se quando vi preparate per uscire siete sempre di corsa e non avete il tempo necessario per creare un look perfetto, siete nel posto giusto! Con i nostri suggerimenti, riuscirete infatti ad avere un outfit impeccabile in pochi minuti!

Marinière a riga larga

Per affrontare con facilità la tua giornata, si può indossare una maglietta girocollo a righe con jeans aderenti neri. Una formula semplice e replicabile da chiunque.

Manica lunga a righe larghe

Manica lunga a righe larghe

39 € su Amazon
Pro
  • È realizzata al 100% in tessuto di cotone
  • Il tessuto è sottile, morbido e confortevole
Contro
  • Essendo il modello piuttosto piccolo, si consiglia di prendere 1-2 taglie in più rispetto a quella normale.

Per dare un tocco classico al completo, meglio indossare un paio di sandali alti con zeppa o delle sabot in pelle nera.

Vestito

Per un look spensierato e alla moda, un vestito alla marinara può essere la scelta ideale per una divertente serata tra amiche. L’abbinamento è perfetto con un paio di mules col tacco.

Vestito Maglia a Righe

Vestito Maglia a Righe

Elegante alla francese, questo vestito in maglia a righe e con scollo a V è estremamente confortevole da indossare.
Compra su Amazon
Pro
  • Buon rapporto qualità/prezzo
  • Materiale di alta qualità
  • Colori brillanti e vivaci
Contro
  • È taglia unica

Si può poi perfezionare questo look con un blazer in tanta unita, meglio se bianco o beige. Se invece non si vuole essere troppo formali, è possibile optare per un paio di scarpe sportive nere.

Crop top

Il crop top da marinaretto è il capo perfetto da sfoggiare nel tempo libero. Si può provare ad abbinare la classica maglia in cotone con un jeans strappato o ad un pantalone bianco.

Crop Top a righe

Crop Top a righe

Adatto per abbigliamento casual e formale, questo capo è in grado di donarvi femminilità e carattere
12 € su Amazon
Pro
  • Il tessuto è delicato e comodo
  • Il design è raffinato ed elegante
Contro
  • Nessuno

Per un outfit dall’aspetto grazioso e giovanile, perfetto per eventi mondani, si può invece optare per una giacca dalle sfumature vivaci, come il giallo o il rosso.

Articolo originale pubblicato il 12 Luglio 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!