Simona Atzori: 'Danzo e mi sento completa, perché sono completa, anche senza braccia' - Roba da Donne

Simona Atzori: "Danzo e mi sento completa, perché sono completa, anche senza braccia"

Come prima intervista per la rubrica Illimitata-mente Giulia Lamarca ha incontrato la ballerina e pittrice Simona Atzori.

Next video

Cose da non dire (mai) a una donna

Clear

La rubrica Illimitata-mente è un appuntamento mensile tra pillole e interviste, per invitarvi ad andare oltre gli stereotipi.

Iniziamo con Simona Atzori, la prima intervista di questa rubrica.

Simona Atzori è un’artista a 360 gradi, sul palco e nella vita. Pittrice, danzatrice e molto altro. Durante questa intervista è riuscita a stupirmi e affascinarmi.

Il confronto che nasce tra di noi è paradossale e magnifico. Paradossale perché da una parte ci sono io, con le mie gambe che per me sono diventate un limite e le mie braccia il mio tutto. Dall’altra parte c’è lei, le cui gambe sono il suo tutto. Come dice lei stessa, è grazie a loro se riesce a fare il 95% delle cose.

Quale luogo migliore di svolgere queste intervista se non nell’ambiente di Simona, una scuola di danza, dove, come ci spiega, il suo sogno è iniziato e ricomincia ogni giorno.

Nell’intervista ci racconta la sua sete di vita e di quanto, in primis i suoi genitori, le hanno insegnato a perseguire i suoi sogni.

Potrei parlare ore di Simona, di come si pone, di come si presenta con assoluta semplicità e sicurezza, di come riesca a gesticolare (nel video dell’intervista lo vedrete bene) in un modo così normale, nonostante sia insolito.

Perché, sì, Simona gesticola anche senza braccia, e nonostante non sia la norma, se avrete l’occasione di sedervi accanto a lei, capirete anche voi quanto cambi poco rispetto ai gesti delle mani.

Il nostro abbraccio è la chiusura perfetta di un’intervista che vuole trasmettere e dire al mondo che i limiti esistono per essere superati, esistono per tirar fuori il meglio di noi!

Quindi guardate questa magnifica intervista. Lasciatevi travolgere da questa storia!

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...