Silvia "Sissiland": "Non sono solo la mia disabilità"

Come seconda intervista per la rubrica Illimitata-mente Giulia Lamarca ha incontrato la scrittrice Silvia "Sissiland".

Next video

Congiunti e affetti stabili: una riflessione (ironica)

Clear

Oggi sono felice di farvi conoscere Silvia, in arte Sissiland, 29 anni, laureata in giornalismo e scrittrice.

È impossibile descrivere Silvia in una parola, però posso dirvi che è semplicemente la donna più motivata che abbia mai conosciuto. Ha un fascino che riesce a coniugare una ferrea determinazione con un’indole estremamente dolce.

Silvia ha deciso di presentarsi al mondo così com’è, senza filtri, raccontando la sua storia con una delicatezza invidiabile.

Il motto che leggiamo sul suo blog è: “C’è un mondo oltre i limiti che vedi” e detto da lei, capirete il valore enorme che ha.

Questa video-intervista, girata in un museo, uno dei luoghi più amati da Silvia che è appassionata d’arte, tocca tanti argomenti diversi: la scuola, l’amore, la quotidianità.

Si dicono tante cose sull’enorme e complesso mondo della disabilità, spesso senza che a parlare siano le stesse persone che vivono una determinata condizione. Per questo è importante lasciare che siano persone come Silvia a parlare della loro stessa situazione, che in questo caso riguarda una donna, compagna, scrittrice e blogger che ha avuto complicazioni alla nascita che l’hanno portata ad avere una paralisi cerebrale infantile prenatale, conosciuta come tetraparesi spastica.

Sono davvero felice che Silvia abbia voluto parlare qui con noi, le sue parole sono frecce di speranza e sogni per tutti.

Cliccate play e ascoltate con il cuore.

La discussione continua nel gruppo privato!