logo
Stai leggendo: Mai più senza il cappello di paglia: abbinamenti e tendenze 2018!

Mai più senza il cappello di paglia: abbinamenti e tendenze 2018!

Per questa estate non aspettatevi il solito cappello di paglia, perché gli stilisti lo hanno reinterpretato: enorme e morbido, copre il viso per un effetto da diva anni '50. Scoprite con noi la sua storia, come abbinarlo ai vostri outfit preferiti e i modelli di tendenza in vista dell'estate 2018!

I primi caldi anticipano l’estate e, come ogni anno, torna puntualissimo anche il cappello di paglia, un irrinunciabile must have estivo che si rinnova di stagione in stagione senza mai passare di moda. Oltre ad essere un accessorio glam e di super tendenza, si rivela essere anche un valido riparo da caldo e insolazioni e, quest’anno, è tornato di moda anche sulle passerelle delle collezioni primavera/estate 2018 in tantissime versioni diverse.

Panama oppure a tesa larga: questi i due modelli eletti come cappelli di paglia più in voga per l’estate. I primi stanno benissimo a tutti, i secondi, invece, sono consigliati soprattutto alle donne. In spiaggia e anche in città riescono a dare un’aria sofisticata a chiunque li indossi. Il segreto? La disinvoltura: basta metterne uno sul capo e non pensarci più.

Siete pronte a sfoggiare il vostro cappello di paglia questa estate? Scoprite con noi la storia di questo capo unico, gli abbinamenti per indossarlo e le tendenze 2018!

La storia del cappello di paglia

In origine, veniva utilizzato da chi lavorava nei campi per ripararsi dal sole, cercando un po’ di refrigerio sotto la larga tesa dal caratteristico color avana. Il cappello di paglia si è rivelato essere un accessorio indispensabile per tutto l’Ottocento, secondo i costumi dell’alta società dell’epoca. Poi, poco alla volta, questo copricapo dalle caratteristiche inconfondibili ha ceduto il passo a cappelli realizzati in altri materiali, ed è stato escluso dai nuovi canoni del vestire.

Oggi il cappello di paglia è ricercatezza: riscoperto da alcune firme dell’alta moda italiana, però, questo elegante accessorio da qualche tempo è comparso di nuovo sulla testa di turisti e non solo, prendendosi finalmente la sua rivincita.

Cappello di paglia: come abbinarlo

Creare un outfit e abbinare un cappello di paglia non è così difficile come sembra: ecco qualche spunto!

cappello di paglia
Cappello di paglia: come abbinarlo. Fonte: pinterest.com

Semplice e comodo l’outfit con il panama da sfoggiare in città: scegliete dei pantaloni culotte morbidi e colorati, abbinate un top total-white e delle zeppe con nastrino alla caviglia. Se, invece, avete in programma una serata o un evento importante, puntate sull’abito lungo: elegante nei freschi toni sorbetto, vi basterà semplicemente abbinarlo a una piccola borsa di paglia e sandali gioiello. Se invece preferite sfoggiare il cappello di paglia solamente abbinato agli outfit da spiaggia, munitevi di maxi occhiali da sole, bikini, copricostume coloratissimo e il gioco è fatto!

Tendenza cappello di paglia 2018

Eleganti, sofisticati e misteriosi: tra i vari modelli di copricapo, i cappelli di paglia a tesa larga saranno la tendenza principale dell’estate 2018.

cappello di paglia
Cappello di paglia, tendenze 2018: i modelli a tesa larga. Fonte: mytheresa.com

“Lady Ibiza” è il modello firmato da Sensi Studio: naturale e flessibile sia nei movimenti che nella forma, arrotondata e con tesa larga, questo cappello di paglia è realizzato a mano da artigiani altamente qualificati. Il fiocco in senape è un dettaglio che non passa di certo inosservato. Eugenia Kim firma i tre particolarissimi modelli, perfetti per chi vuole un tocco particolare: “Honey”, realizzato nei morbidi toni del rosa corallo, è impreziosito da un nastro in raso che si abbina perfettamente al colore della tesa. Le strisce monocromatiche del modello “Sunny” renderanno chic e glam il vostro outfit da piscina, mentre il cappello di paglia con la scritta “Forever Ever…” in corsivo è perfetto da indossare durante la luna di miele o una fuga romantica… Ma anche abbinato al classicissimo costume intero nero e maxi occhiali da sole!

cappello di paglia
Cappello di paglia, tendenze 2018: i modelli a tesa larga. Fonte: mytheresa.com

Femminile, sbarazzino e perfetto sia in spiaggia che abbinato ad un outfit quotidiano, il Panama è il più in voga durante l’estate. “Diva”, firmato da Eugenia Kim, ha un meraviglioso contrasto tra la paglia e il nastro nero in chiffon con un fiocco. “Henrietta” di Maison Michel, invece, è abbinato ad un pallido nastro in grosgrain rosa e bianco con il timbro “M” che rappresenta il timbro del marchio sulla parte sinistra. Classico, semplice e minimale è il modello di Sensi Studio, realizzato in paglia bianca e con un nastro nero.

Tendenze 2018: i modelli più particolari

cappello di paglia
Cappello di paglia, tendenze 2018: i modelli più particolari. Fonte: mytheresa.com

Al sole con stile in compagnia di Gucci: optate per un pomeriggio libero portando il cappello di paglia intrecciata disegnato da Alessandro Michele. Con abiti leggeri dalle stampe floreali, sarà il tocco estivo che completa il vostro look. Missoni Mare colora i vostri outfit da spiaggia con un nuovo copricapo a tesa larga che intreccia paglia a filati metallizzati multicolor: su lunghi caftani ricamati sarà l’accessorio dell’estate. Un outfit non è completo senza un accessorio che incornicia il viso: Saint Laurent conquista i look della nuova stagione con la paglietta nera intrecciata con cupola piatta e fiocco in grosgrain sur ton da portare agganciata in diagonale alla vostre pettinature più o meno elaborate, grazie al doppio pettinino nascosto al suo interno. Ideale per rifinire, insieme ad un vibrante rossetto rosso, tailleur pantalone dal taglio maschile.

Amiche, cosa ne pensate del cappello di paglia? Una volta indossato (e abbinato nel modo giusto) non riuscirete più a farne a meno!