Paloma, essere figlia di Picasso e dell'unica donna che 'si salvò da lui' - Roba da Donne

Paloma Picasso con la madre

Foto 2 di 8

Fonte: Getty Images

Paloma Picasso nasce il 19 aprile del 1949 a Parigi. Fin da piccola è circondata da artisti e suo padre la ritrae in diverse occasioni. La relazione dei suoi genitori è però destinata a finire presto: sua madre, anche lei artista, si sente bloccata dall’esuberanza e dalla gelosia di Pablo Picasso. Così Françoise Gilot ha raccontato la decisione di lasciare il padre dei suoi due figli.

La situazione era diventata davvero insostenibile. Avevo aspettato abbastanza, anche per via dei bambini. Pablo ne voleva addirittura un terzo per tenermi ancora più vicina, però io no. Realizzò poi, invece, la scultura di una donna incinta. Non mi piaceva molto e quando glielo dissi le tagliò i piedi.

Lui pensava che fosse impossibile essere lasciato, ma non andò così.

A un certo punto il suo sadismo mentale era persino peggiore della sua crudeltà fisica: ecco perché il mio amore per lui finì. Non ho mai amato nessuno così intensamente, ma non volevo neppure essere una schiava: se fossi rimasta, i miei figli ne avrebbero risentito negativamente.

Ti è stato utile?
Rating: 4.6/5. Su un totale di 5 voti.
Attendere prego...