logo
Stai leggendo: Oysho Beachwear 2016: tra tendenza e gusto classico

Oysho Beachwear 2016: tra tendenza e gusto classico

In questi giorni il meteo ci sta dando un'assaggio dell'estate, e noi non facciamo altro che pensare a quando prenderemo il sole! La nuova linea di Oysho Beachwear non ci presenta solo i costumi da bagno, ma anche l'abbigliamento da sfoggiare in spiaggia (e non), per non passare mai inosservate!
Beachwear Oysho 2016. La modella Julia Banas.
Beachwear Oysho 2016. La modella Julia Banas. Fonte: Oysho

ll brand Oysho presenta una collezione caratterizzata da un’equilibrata combinazione tra i capi classici prodotti dal brand spagnolo rispetto alle ultime tendenze. La nuova proposta Oysho Beachwear per la primavera-estate 2016 è caratterizzata da uno stile versatile, risultato della perfetta combinazione tra forme e stampe.

Il marchio è stato creato nel 2011 e fa parte del colosso spagnolo di Inditex, a fianco di giganti come Zara, Pull and Bear, Bershka e Stradivarius. Il brand offre varie linee di prodotti, dalla biancheria intima, gymwear, sleepwear, beachwear, complementi e calzature. Le collezioni sono selezionate attentamente, non solo per offrire design e moda, ma anche qualità e comfort dei capi.

La cliente di Oysho è una donna semplice e naturale, che presta attenzione ai dettagli ed è sempre aggiornata sulle ultime novità: proprio per questo, le collezioni vengono rinnovate con la stessa rapidità con cui si rinnovano le tendenze. I prodotti offerti sono sempre all’ultima moda, pur mantenendo quella connotazione classica che differenzia il brand dagli altri.

Beachwear Oysho 2016. La modella Julia Banas.
Beachwear Oysho 2016. La modella Julia Banas. Fonte: oysho

Oysho Beachwear 2016: per essere alla moda anche in spiaggia!

L’attenzione ai dettagli di questa linea viene tradotta nella ricchezza delle texture e dei ricami, fil rouge della collezione. Sotto forma di motivi floreali e geometrici, valorizzati da tocchi di colore, in questa collezione di Oysho Beachwear, le stampe seguono due concetti diversi: da una parte i motivi etnici con reminiscenze persiane, che giocano con toni caldi e coinvolgenti. Dall’altra parte troviamo una forte influenza di stampe che fondono il concetto geometrico e floreale in un modo del tutto inedito. La gamma di colori va dai toni più classici e neutri fino a spingersi alle texture fluo che non solo donano luce, ma danno un tocco vibrante a tutte le stampe che giocano un ruolo fondamentale in questa collezione.

Davanti all’obiettivo della fotografa Zoe Ghertner, la modella Julia Banas presenta la nuova collezione Oysho Beachwear per questa estate. Ispirandosi alle luci che avvolgono la città di Los Angeles, la collezione punta sull’equilibrio tra le ultime tendenze e uno stile più classico.

Beachwear Oysho 2016. La modella Julia Banas.
Beachwear Oysho 2016. La modella Julia Banas. Fonte: oysho

La linea che Oysho beachwear propone per l’estate è composta da abiti lunghi, morbidi e vaporosi, magliette con dettagli ricamati sul davanti o sulle maniche e pantaloni in lino lunghi e corti, da abbinare a costumi e trikini per godersi le splendide giornate di sole che caratterizzano l’estate! Silhouette spensierate, delicate e frivole avvolgono il corpo con dolcezza, facendo sentire ogni donna a proprio agio e in perfetta sintonia non solo con se stessa, ma anche con i colori che la circondano.

La linea comprende diverse tipologie di abbigliamento: dai pantaloncini corti, must have per la stagione, al pantalone lungo con fantasie che richiamano un gusto etnico, tuniche con lunghezze diverse, tute, vestiti e magliette impreziosite da ricami. Il brand Oysho vuole puntare ad una donna che usa il proprio stile per comunicare la sua personalità. Anche nella collezione di costumi è ben evidente l’attenzione del marchio spagnolo per i dettagli.

Oysho beachwear 2016.
Oysho beachwear 2016. Fonte: oysho

Costumi Oysho 2016

Oysho beachwear 2016.
Oysho beachwear 2016. Fonte: oysho

I costumi da bagno per la bella stagione sono bikini, trikini e interi che si alternano come in una danza di colori tra le stampe esotiche e la tinta unita. Sono realizzati con materiali all’ultimo grido come il finto camoscio, i tessuti in lurex e quelli strutturati, combinati con ricami e particolari applicazioni. Il brand ha creato tantissimi pezzi e possibilità di scelta, sia legate alla tipologia di tessuto che alla forma nel reggiseno e negli slip! Nella proposta di Oysho beachwear ogni fantasia viene interpretata in diversi modelli e forme, per soddisfare a pieno qualsiasi tipo di esigenza.

Oysho beachwear 2016, i reggiseni.
Oysho beachwear 2016, i reggiseni. Fonte: oysho.

Tantissime sono le tipologie di reggiseno: dal classico triangolo al costume a fascia (impreziosito da balze), modelli con il sostegno del ferretto o imbottiti. Interessantissime sono le inedite forme che vengono create per il top: nuovi tagli e nuovi modelli per ogni necessità! I bikini sono tutti componibili, in modo che ognuna possa scegliere la forma più adatta al suo corpo e la stampa che più convince per poi abbinarlo a brasiliane, slip o culotte con lacci o senza! La grandissima novità riguarda sicuramente il ritorno prepotente del costume intero, che troviamo in tantissime e splendide alternative. 

Oysho beachwear 2016. I costumi interi.
Oysho beachwear 2016. I costumi interi. Fonte: oysho

L’attenzione al dettaglio, al ricamo e ai tessuti utilizzati, distinguono questa nuova linea di Oysho beachwear. Le forme, le stampe inedite ma soprattutto i colori, vi trasporteranno immediatamente in spiaggia… già al primo sguardo! Tutti i capi di questa collezione di Oysho beachwear sono disponibili sia nei negozi che nello store online, dove ad attendervi ci sarà un video da cui potrete ispirarvi per creare il vostro personalissimo mix!

Pronte a scatenarvi nello shopping in vista dell’estate?

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...