C’è una nuova protagonista in città e si tratta della shacket, ovvero una camicia che si traveste da capospalla in una perfetta fusione tra oversize e stile comfy.

L’occhio più attento penserà di aver già visto in passato questo capo e non si sbaglia. È una sorta di camicia rivista per le stagioni di transizione come primavera e autunno.

La shacket ha quel gusto vintage che conquista un po’ tutti. Ne esistono di diversi tipi, il che rende più facile trovare quella giusta per ogni look.

Che cos’è lo stile athflow, la rivincita del look casalingo

Shacket, storia e origini

Il suo nome deriva dalla combinazione delle parole inglesi shirt e jacket, proprio perché si tratta di una camicia che riesce a diventare un vero e proprio capospalla, grazie ai vari tessuti impiegati nella sua realizzazione.

La shacket, nella sua versione più classica, è caratterizzata dalla stampa check, ovvero il tessuto composto da due strisce di colori che, alternate, creano la classica scacchiera bicolore.

Grazie all’uso sapiente che ne hanno fatto alcuni stilisti, il check ha fatto tendenza dapprima negli interni in tartan dei trench di Burberry a partire dagli anni ‘20, poi nelle collezioni punk di Vivienne Westwood, fino ai capi contemporanei di Alexander McQueen.

Il trend più recente che vede l’uso di questa stampa è proprio la shacket, una giacca-camicia che promette di tenere al caldo quanto basta durante la prossima primavera.

Shacket, che cos'è?
Fonte: Pexels

Shacket: come abbinarla?

Questa giacca ibrida è proposta in diversi tessuti, dalla lana al pile e perché no, anche in ecopelle. È un capo unisex e la sua vestibilità è senza dubbio ampia e comoda. Può inoltre sostituire il giubbotto quando le temperature cominciano a scaldarsi. Vediamo alcuni abbinamenti perfetti:

1. Stile casual

Per ottenere un buon look informale e casual al punto giusto, la shacket andrà a braccetto con jeans nel classico lavaggio denim e sneakers.

Outfit jeans: tendenze moda e come abbinare gonne, camicie e jeans

2. Stile urban

Per un look urbano che ricorda tanto lo stile “skater” (ricordate le camicie di flanella degli anni ‘90?), si può abbinare una shacket a quadri con un jeans skinny o un paio di leggings neri, degli anfibi e un berretto (in lana o sportivo con visiera a seconda della temperatura).

3. Mini dress estivo

Se invece si vuole osare un pò di più, verso l’estate la shacket può diventare un mini dress, abbinata a degli stivali alti o a un cinturone a vita alta.

Shacket: modelli, tipologie e tendenze

Esistono diversi tipi di shacket che variano soprattutto per quanto riguarda le fantasie e i colori, oltre a tessuti più o meno pesanti. La scelta va fatta in base alla stagione in cui la si vuole indossare senza dimenticare l’effetto finale che si vuole ottenere.

Shacket classica a quadri

La prima shacket che viene subito in mente è quella con la fantasia a quadri bianco e rosso (o rosso e nero) ma le varianti possono diventare infinite, in modo da trovare quella più in armonia con i nostri gusti e i nostri colori.

HEAVY - Shacket in Plaid con risvolto in misto lana

HEAVY - Shacket in Plaid con risvolto in misto lana

Shacket, morbida e confortevole. La chiusura è con bottoni, ha due tasche sul petto, La vestibilità è ampia e comoda. È una giacca camicia oversize a quadri.
27 € su Amazon
Pro
  • Perfetta per le mezze stagioni
Contro
  • Nessuno

Per un look che strizza l’occhio alle camicie da “boscaiolo”, esistono varianti che contengono colori più caldi come il marrone oppure il verde.

Trieskull - Shacket a maniche lunghe, a quadri

Trieskull - Shacket a maniche lunghe, a quadri

Shacket ampia e comoda, con tasche, in tessuto morbido. Fantasia a quadri.
29 € su Amazon
Pro
  • Ideale per primavera e autunno
  • Perfetta per un look da "boscaiolo"
Contro
  • Nessuno

Shacket tinta unita

La stampa check però non è di certo obbligatoria, esistono infatti varianti che prevedono un solo colore, per un capospalla casual ma che vira verso un look più minimal.

ONLBITTEN - Shacket in velluto a coste, tinta unita

ONLBITTEN - Shacket in velluto a coste, tinta unita

Shacket in velluto a coste e a tinta unita, per un look casual e minimal.
33 € su Amazon
Pro
  • Perfetta per le mezze stagioni
  • Ideal per un look casual
Contro
  • Nessuno

In conclusione, la shacket rappresenta un capospalla perfetto per un outfit disinvolto e senza troppe pretese, che riesce a conferire quel pizzico di dinamismo anche al look più classico. Diventerà infatti il capo principale se abbinata a indumenti più formali e se la scelta cadrà su colori accesi, capaci di farsi notare al primo sguardo.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!