logo
Stai leggendo: 8 Segnali Inequivocabili che Stai Uscendo con un Narcisista

8 Segnali Inequivocabili che Stai Uscendo con un Narcisista

Pensate che il ragazzo che frequentate possa essere un narcisista della peggior specie? Verificarlo è molto semplice: ecco 8 segnali inequivocabili che vi toglieranno per sempre ogni dubbio!
Fonte. Web
Fonte. Web

Sono diverse le tipologie di uomo che tutte (o quasi) le donne incontrano almeno una volta nella vita: c’è, ad esempio, il ragazzo iper romantico che lì per lì sembra il sogno di ogni essere di sesso femminile nel mondo ma, dopo poco tempo, si rivela essere un’insopportabile, lagnosissima palla al piede da mollare con la stessa foga con cui ci si vorrebbe liberare dei chili di troppo; oppure il macho, il tenebroso che non si scioglie nemmeno a luglio con 45 gradi all’ombra e piuttosto che dire “Ti amo” è capace di recitare tutta la discografia dei Clash a memoria. Al contrario.

Insomma, ci sono uomini per tutti i gusti e per tutte le stagioni, ma una delle caratteristiche che indubbiamente sembrano avere in moltissimi è una: il narcisismo . Attenzione, amiche, non parliamo (solo) di quegli uomini che passano ore in palestra riuscendo contemporaneamente a pompare i muscoli senza staccare lo sguardo dallo specchio, o di quelli che vegetano sul lettino dell’estetista o su quello abbronzante perché “Johnny Depp sarà anche bello, ma solo perché a Hollywood non hanno mai visto me“. Stiamo parlando di quegli uomini che sono narcisisti soprattutto nell’anima e, spinti da questo egocentrismo sviluppato sino ai limiti immaginabili, vivono nella presunzione che il mondo, e di conseguenza anche il rapporto di coppia, giri intorno a sé stessi: che i soli sentimenti importanti siano i loro, che il solo parere valido sia quello che proviene dalle loro bocche, portati a credere, insomma, che la terra sia un posto migliore grazie alla loro presenza e all’infinita sapienza di cui sono in possesso.

Per le donne purtroppo è molto facile incontrare un narcisista, perché, come abbiamo detto, oggi ce ne sono davvero tantissimi! Si “nascondono” dietro la maschera di persone gradevoli, cordiali, sorridenti, che spesso danno persino l’idea di essere ottimi ascoltatori… salvo poi non recepire assolutamente nulla di quello che viene loro raccontato, perché la loro sola preoccupazione è proteggere il proprio, sconfinato ego!

Come fare allora per riconoscere un narcisista prima che sia troppo tardi? Ecco qui 8 segnali chiarissimi che possono farci capire che ne stiamo frequentando uno. Se i vostri uomini corrispondono a questa descrizione, vi resta ahimè ben poco da fare: o li accettate così o scappate a gambe levate!

1.Non gli importa dei tuoi sentimenti

Fonte: Web
Fonte: Web

Eh già, difficilmente un narcisista permetterà che le tue “stupide” emozioni, i tuoi risentimenti e le tue sensazioni influiscano sulla sua vita perfetta, perché per lui la sola cosa importante sarà sé stesso, e il suo benessere; salvi quelli, del resto non si accorgerà neppure. Perché dovrebbe preoccuparsi di te?

2. Tutto ruota intorno a lui

Fonte: Web
Fonte: Web

Non è detto che un narcisista non possa essere anche una persona generosa, disponibile, estremamente altruista; almeno fino a quando le vostre idee e progetti collimano… ma quando questo non dovesse succedere, aspettatevi di trovarvi davanti un bambino capriccioso, preoccupato solo di rispettare le proprie volontà, che farà di tutto per portarvi dalla sua parte in modo da accontentarlo in tutto.

3. Non gli importa delle regole

Fonte: Web
Fonte: Web

I narcisisti sembrano soffrire spesso della “sindrome del gigante“: dall'”alto” della loro persona si sentono spesso superiori a tutto, oltre la gente comune, e perciò esonerati anche dal rispettare le regole universali.

4. Non sente le tue ragioni

Fonte: Web
Fonte: Web

Una persona al centro del cui universo esiste solo il proprio “io” probabilmente sarà poco (o per nulla) incline ad accettare un confronto con altri, nemmeno con la partner e ancora meno sopporterà le critiche, per quanto talvolta esse possano essere costruttive e mirate a rendere più saldo il rapporto di coppia. Penserà piuttosto di avere nozioni a sufficienza da rendere vano qualsiasi altro insegnamento o suggerimento, di “bastarsi” insomma e, anche qualora dovesse decidere di seguire la strada che voi gli avete consigliato altruisticamente, non vi darà mai la soddisfazione di dirvelo chiaramente!

5. Sei arrabbiata? La colpa è tua!

Fonte: Web
Fonte: Web

Un essere del genere, che ritiene di essere l’incarnazione della perfezione ed è totalmente concentrato su sé stesso, non potrà mai prendersi la responsabilità di un litigio o di una discussione, e più facilmente tenterà di “dirottare” la colpa su di voi, magari dicendovi che vi arrabbiate per nulla o che non capite la situazione.

6. E se invece si arrabbia lui? La colpa è sempre tua!

Fonte: Web
Fonte: Web

Anche nel caso opposto, però, il narcisista vi affibbierà la causa del suo malumore; anzi, in questa circostanza per lui sarà ancora più facile approfittare del suo momento di rabbia per addossarvi colpe e presunti torti, assumendo un atteggiamento da vittima teso, come sempre, a salvaguardare sé stesso, anche dalle proprie responsabilità.

7. Crede di saper fare tutto

Fonte: Web
Fonte: Web

Chi soffre di narcisismo non per forza è caratterizzato da una vanità esagerata, ma molto spesso è convinto invece di avere una conoscenza sconfinata su ogni argomento, anche su quelli che più gli sono oscuri; così, potrebbe capitare che sia pronto a criticarvi accusandovi di non essere buone a nulla anche quando state facendo cose di cui lui non sa assolutamente niente: ad esempio se state facendo un soufflé potreste aspettarvi di sentirvi dire che “è orribile” da un uomo che a malapena distingue un cucchiaio da una forchetta! Purtroppo i narcisisti credono di essere dei “pozzi di scienza”, e a voi non resta che ignorarli e lasciarli cuocere nella loro presunzione!

8. Si sente infallibile

Fonte: Web
Fonte: Web

Il narcisista soffre talvolta della “sindrome del supereroe“, che, spingendolo ad una sorta di delirio di onnipotenza, lo fa sentire invincibile, inattaccabile, l’antitesi dell’essere umano fallibile. Ecco perché sarà molto contrariato quando gli farete notare in qualche occasione che ha sbagliato, e tutto seccato vi risponderà che non è affatto vero: il narcisista non sbaglia, mai, anche quando è clamorosamente palese il contrario.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...