diredonna network
logo
Stai leggendo: Come Abbinare le Parigine in Modo Perfetto

Come Abbinare le Parigine in Modo Perfetto

Le calze parigine possono dare un tocco romantico, bon ton o sensuale al look; quello che conta è saperle abbinare in modo corretto con il resto dell'abbigliamento.
Fonte: web
Fonte: web

Le parigine, quelle calze che superano il ginocchio, sanno dare un tocco particolare al look, che possono rendere romantico, audace o bon ton.

Sono delle calze che piacciono sia alle donne, cha siano giovani o un po’ meno, ma anche agli uomini, perché sono stilose e sbarazzine.

In lana o in cotone, con fiocchi, stampe o strass, l’importante è saperle abbinare nel modo corretto e soprattutto sapere a chi stanno bene.

Ricordatevi che in ogni caso vanno indossate quando si hanno le gambe molto scoperte.

Ecco i nostri consigli:

1. A chi stanno bene

Fonte: web
Fonte: web

Le parigine si fermano poco sotto la metà della coscia, una lunghezza che mette in evidenza i difetti, per cui stanno bene a chi ha le gambe sottili.

Sottili e magre però non vuol dire scheletriche, perché altrimenti l’effetto è quello di un bambino con i calzettoni da calcio.

Se però non sapete resistere al fascino di queste calze e le vostre cosce sono leggermente grandi, optate per un paio di parigine dal colore scuro e a tinta unita.

2. Con che capi abbinarle

Fonte: web
Fonte: web

Queste calze stanno benissimo con le minigonne e anche con gli shorts.

L’importante è che il capo di abbigliamento con cui le abbinate sia corto, anche se non troppo perché altrimenti il rischio è di diventare volgari.

Sono perfette anche con gli abitini da giorno.

3. Con che scarpe abbinarle

Fonte: web
Fonte: web

Le parigine si abbinano bene con le mary jane, con un paio di décolleté, se volete essere più sensuali, o anche con degli stivali alti, per un look più pratico.

Da evitare assolutamente l’abbinamento con i sandali.

E per quanto riguarda le scarpe, se ne avete tante rubate qualche idea da questa gallery: