Dalle piste da sci alle passerelle di moda, il balaclava o passamontagna è l’accessorio glamour diventato ormai un trend. Il suo nome deriva dalla battaglia di Balaclava, durante la guerra di Crimea del 1854, dove si narra che i passamontagna fossero apparsi sui volti dei soldati inglesi per coprirsi dal freddo.

Possiamo infatti affermare che il balaclava presenti una doppia allure: da un lato è un accessorio tecnico ideale per gli sport sulla neve e per proteggersi dal freddo, dall’altro rivela il suo lato più glamour nelle versioni presentate ultimamente in passerella a corredo di look anti-gelo o di outfit casual per tutti i giorni.

A conquistare è la sua texture in maglia di lana colorata declinata sul passamontagna che copre capo e collo e ultimamente anche bocca e naso, come se fosse l’evoluzione naturale della mascherina.

Il risultato? Copre una parte del volto e focalizza l’attenzione sullo sguardo. Morbido, colorato, soffice con una doppia funzionalità, a metà strada tra un berretto e una sciarpa. Ma perché il balaclava è diventato un trend nel 2022?

Balaclava: perché è nato il trend del passamontagna?

Da Raf Simons a Demna Gvasalia, passando per Givenchy, Miu Miu e Louis Vuitton: il balaclava domina le passerelle moda Autunno-Inverno 2021/2022 e si afferma come un trend tutto da indossare.

Ma la moda si sa, oltre ad anticipare trend e tendenze da sfoggiare, spesso rispecchia la realtà e il periodo storico in cui si sta vivendo attraverso nuove interpretazioni di capi di abbigliamento cult e accessori must have.

Così, all’origine del trend del passamontagna non vi è soltanto una questione puramente fashion e glamour ma che soddisfa diverse esigenze. Come quella di coprire naso e bocca in un periodo segnato dalla pandemia, o di preservare la propria privacy e intimità, coprendo una porzione del volto come se ci fossimo abituati ormai a mantenere l’anonimato e a mascherare il nostro viso.

Balaclava: outfit e abbinamenti

Tra i vari outfit e abbinamenti a cui ispirarsi per indossare il balaclava ci sono i look della collezione Autunno/Inverno 2021/2022 di Miu Miu, che punta tutto sul passamontagna elevandolo a elemento distintivo della sua kermesse di outfit.

Abbinato a ampi piumini imbottiti e dalle forme oversize o insieme a set coordinati in lana declinato nei toni più accesi per essere il segno di riconoscimento di ogni look, il passamontagna può essere sfoggiato da mattina a sera senza riserva.

Ideale per proteggersi dal freddo nelle giornate più gelide o da indossare nelle versioni in cotone quanto il clima è più mite, la certezza è solo una: il passamontagna è il trend del 2022 tutto da sfoggiare.

Un esempio? Il balaclava giallo acceso di Miu Miu abbinato a un midi dress in seta color beige e un maxi bomber oversize. A corredo ci sono un paio di stivali in eco pelliccia per comporre un look ideale per una gita in montagna sulla neve, o per un pomeriggio a sorseggiare una tazza di cioccolata calda in uno chalet immerso in un paesaggio innevato.

Il glamour sportivo avanza senza freni: l'athleisure, il nuovo dress code urban

Balaclava, 5 idee su come indossarlo

Il balaclava può essere abbinato a capi di abbigliamento tecnici da indossare sulla neve o insieme a vestiti in morbida lana per creare look anti-freddo e come accessorio glamour che aggiunge un tocco di stile ai look da tutti i giorni.

Infine, può essere usato come prolungamento della mascherina in epoca pandemica per rispettare le restrizione, ma con indosso un accessorio colorato e vivace. Il passamontagna, oltre a essere uno degli accessori must have del 2022, sembra essere l’elemento fashion con cui completare qualsiasi look.

Per andare in ufficio o all’università, per un pomeriggio in centro città in giro per i musei, per una giornata di shopping o per l’aperitivo, scegliere di indossare il passamontagna nelle versioni calde e colorate sarà la scelta di stile ideale per essere alla moda. Ecco alcune idee su come indossarlo.

1. Balaclava: il look di Kim Kardashian

Il successo del balaclava è legato star come Kim Kardashian, che, in occasione del Met Gala 2021, sfoggia un look a volto coperto che fa discutere. L’outfit è firmato Balenciaga ed è stato realizzato dalla stilista nonchè direttore creativo della maison Demna Gvasali.

Si tratta di un maxi passamontagna che copre completamente il viso in tessuto elasticizzato e avvolgente che segna i lineamenti di un volto impossibile da non riconoscere.

2. Il balaclava che copre tutto il viso

Naso e bocca coperti, nel pieno rispetto delle regole sanitarie, e capo e collo al caldo: il balaclava può essere indossato nella versione che copre il volto e lascia scoperto soltanto lo sguardo.

Da indossare nelle nunces più vivaci, come il modello di Miu Miu con mascherina in lana decorata da fiori tridimensionali e copricapo verde prato.

3. Il passamontagna per la primavera

Non solo per affrontare la stagione più fredda, il passamontagna viene rivisitato in versione “leggera” nella sfilata di Max Mara.

Realizzato in morbido panno di lana, viene avvolto al capo e al collo come un fazzoletto, ricordando lo stile della moda anni ’60 quando attrici e donne dell’epoca erano solite sfoggiarlo insieme a camicette e ampie gonne a ruota.

4. Il balaclava per andare in palestra

Nelle versioni in cotone, il balaclava rivela la sua allure più sportiva e si presta per essere indossato per andare in palestra o per praticare jogging sul lungomare di città.

Articolo originale pubblicato il 2 Marzo 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!