Le 23 donne del 2019 - Roba da Donne

Le 23 donne del 2019

Chi sono le donne che hanno lasciato il segno in questo 2019? Eccole, raccolte in questa carrellata.

Foto 1 di 24

Sono state tante, e per motivi diversi, le donne del 2019.

In un’epoca in cui ancora ci troviamo a parlare di quote rosa, di gender pay gap, e in cui troppo spesso dobbiamo rendere conto a un bollettino di guerra che parla quasi quotidianamente di donne uccise, stuprate, umiliate e derise, vittime sistematiche di una cultura ancora fortemente connessa al patriarcato e al maschilismo, le donne di questa gallery sono invece la boccata d’aria fresca che ci serve per non smettere di avere fiducia in un cambiamento.

Sono donne che, con la loro elezione, hanno rappresentato una svolta per le istituzioni politiche cui appartengono, o che, per qualche motivo, sono una fonte di ispirazione per le generazioni più giovani. C’è persino chi ancora sta costruendo la propria strada per diventare una donna, come Greta Thunberg, ma che con l’impegno e la dedizione per ciò che fa è riuscita a catalizzare l’attenzione dei potenti.

E poi ci sono le ragazze della Nazionale italiana di calcio, che ai Mondiali francesi hanno insegnato che il calcio non è “solo roba da uomini” e Nadia Toffa, la cui scomparsa ha lasciato un vuoto enorme nel pubblico che la seguiva con affetto e partecipazione.

Ci sono queste donne, che potrebbero essere il primo, importantissimo mattone per raggiungere finalmente quell’azzeramento di differenze tra i generi che è l’unica, vera forma di femminismo da percorrere. Abbiamo raccolto i loro volti, e ciò che hanno fatto in questo 2019, nella nostra gallery.

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 3.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...