L’estate, si sa, è la bella stagione, ma oltre a portare con sé meravigliose giornate di sole, può anche causare spiacevoli inconvenienti.

L’eccessiva sudorazione è purtroppo uno di questi. Infatti, nonostante si tratti di un fenomeno fisiologico assolutamente naturale, a causa delle alte temperature esso viene intensificato causando cattivo odore e situazioni di forte di imbarazzo e disagio.

Reggiseno invisibile, tutte le tipologie e i modelli in commercio

Le aree del corpo più colpite da questa problematica sono generalmente ascelle e interno coscia. Tuttavia, le ragazze che hanno un décolleté abbondante devono fare i conti anche con un altra zona: il seno!

Trattandosi di una superficie particolarmente delicata, se il sudore non viene trattato in tempo può portare alla comparsa di piccole irritazioni che possono infiammarsi e diventare sempre più persistenti e fastidiose.

Ma niente panico: attenuare e contrastare gli effetti della sudorazione eccessiva in estate è fortunatamente possibile. Bisogna solamente cambiare le proprie abitudini e prestare maggiore attenzione al proprio benessere fisico.

Ecco di seguito 5 rimedi per dimenticare questo problema!

7 rimedi per contrastare la sudorazione sotto il seno

1) Presta attenzione all’abbigliamento!

Sembra banale, ma la scelta del tessuto è importante! Evita perciò materiali sintetici come capi in lycra, che tendono ad assorbire il sudore, e opta invece per abiti dal tessuto traspirante e semplici come il cotone.

Mesh pants: i pantaloni trasparenti che piacciono a vip e non solo

Un altro fattore da tenere in considerazione è la vestibilità: meglio prediligere abiti più ampi e ariosi e dai colori neutri, che vanno dal bianco ai colori pastello. Ti consigliamo inoltre di indossare il meno possibile modelli dalle tonalità scure poiché attirano maggiormente i raggi UV che, come ben sappiamo, sono dannosi per la pelle.

2) Scegli il reggiseno più adatto a te!

Quando fa molto caldo il rischio di irritare la cute è dietro l’angolo, soprattutto se la zona interessata è quella sotto ad un seno abbondante! Dunque, per prevenire lesioni e arrossamenti, dovresti per prima cosa trovare il reggiseno più adatto alla tua forma e che ti faccia sentire a tuo agio: non deve essere né essere troppo stretto né largo.

Scegli inoltre tessuti naturali e traspiranti come il cotone ed evita quelli sintetici. Prediligi infine modelli dai colori vivaci per nascondere eventuali macchie di sudore.

Reggiseno: la maggior parte delle donne indossa la taglia sbagliata

3) Utilizza l’olio di Argan!

Grazie alla sua azione antibatterica, l’olio di Argan è in grado di prevenire e contrastare le irritazioni cutanee provocate dal sudore.

Inoltre, una volta applicato sulla zona interessata, idrata la cute ed evita che compaiano fastidi come i cattivi odori!

4) Opta per gli assorbenti (per le ascelle)!

Può sembrare assurdo, eppure in commercio si possono trovare assorbenti da posizionare sotto il seno!

Protezione Anti-Sudore

Protezione Anti-Sudore

Questo è un prodotto realizzato con cotone che riduce al minimo gli effetti della sudorazione sgradevole e scomoda sotto il seno.
Compra su Amazon
Pro
  • Funziona con i normali reggiseni
  • 100% cotton
Contro
  • Il rapporto qualità/prezzo è leggermente eccesivo

Oltre ad essere facilmente applicabili sotto ogni tipologia di abito o vestito dotato di maniche, questi prodotti possono assorbire i cattivi odori causati da un’eccessiva sudorazione ed evitare la diffusione di macchie sgradevoli.

5) Scegli il deodorante giusto!

Anche se la zona interessata è quella sotto il seno, il deodorante è in grado di regolare la sudorazione e di risultare efficace.

Tuttavia, la maggior parte delle volte viene acquistato senza far attenzione agli elementi che contengo sostanze nocive dannose sia per la pelle che per l’organismo. Tra questi troviamo i sali di alluminio che, essendo di piccole dimensioni, vengono assorbiti facilmente dalla cute, ma a lungo andare si accumulano nell’organismo compromettendo il sistema nervoso centrale.

Fai anche attenzione allo zirconio che, per impedire la sudorazione e la formazione del cattivo odore, causa l’ostruzione dei canali sudoripari, impedendo la traspirazione.

Ti consigliamo dunque di optare per prodotti più delicati come i classici deodoranti stick che possono rivelarsi molto utili non solo per tamponare il sudore, ma anche per prevenire la formazione di cattivi odori.

6) Usa il borotalco in polvere!

Il borotalco è perfetto per ridurre e tamponare il sudore sotto al seno! Inoltre, oltre ad emanare un profumo buonissimo, è in grado di assorbire efficacemente l’umidità e di prevenire eventuali irritazioni da sfregamento.

Tuttavia, in alcuni casi, il borotalco in polvere può provocare un leggero fastidio, perciò ti consigliamo di provare come alternativa il talco liquido. Se, invece, desideri utilizzare solo prodotti naturali, potresti provare dell’amido di mais.

7) Segui un’alimentazione corretta!

Lo sapevi che certi alimenti, come il caffè, stimolano il sistema nervoso centrale, che a sua volta attiva le ghiandole sudoripare? Per quanto banale, non sottovalutare mai questo semplice fattore e fai sempre attenzione a non assumere eccessive quantità di bevande contenti caffeina.

Il nostro consiglio è quello di optare per cibi più freschi, come frutta e verdura che, specialmente dopo la pratica sportiva, permettono di reidratarsi al meglio e di godere a pieno dei benefici dello sport.

Articolo originale pubblicato il 28 Giugno 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!