Reggiseno invisibile, tutte le tipologie e i modelli in commercio

Negli anni si è affermato come un elemento insostituibile del guardaroba femminile. Esiste un reggiseno invisibile per tutte le esigenze in commercio, infatti, ci sono tantissimi modelli e tipologie che soddisfano qualsiasi esigenza. Accompagna le mise più eleganti ma anche quelle quotidiane: i modelli più amati e acquistati, come lavare e conservare il reggiseno invisibile.

I vestiti eleganti, come gli abiti da cerimonia o quelli per le occasioni più speciali non possono più farne a meno. Da quando il reggiseno invisibile (o trasparente) è apparso sul mercato, in pochissimo tempo si è affermato come uno dei pezzi fondamentali del guardaroba femminile.

Disponibile in infinite varianti, dai modelli a fascia al più classico reggiseno con spalline invisibili, per poi passare alle innovative coppe adesive, questo pezzo ha conquistato e continua a conquistare tantissime fan proprio grazie alla sua versatilità e come soluzione perfetta per tantissime occasioni.

Reggiseno: la maggior parte delle donne indossa la taglia sbagliata

Reggiseno invisibile: tipologie e modelli

Negli ultimi anni il reggiseno invisibile si è posizionato tra gli indispensabili del guardaroba femminile. Le tipologie disponibili in commercio sono infinite, e per voi abbiamo selezionato i modelli più amati e apprezzati. C’è però un’importantissima premessa da fare: prima di procede nell’acquisto di questa tipologia di reggiseno, occorre prestare attenzione ad alcuni piccoli consigli.

  • Se la vostra pelle è particolarmente sensibile e si irrita facilmente, fate un test all’interno del braccio. Questo punto è ottimo per monitorare eventuali irritazioni della pelle;
  • Prima di indossare qualsiasi tipologia di reggiseno invisibile, dalle coppe in silicone ai modelli dotati di adesivo, è fortemente sconsigliata l’applicazione di creme o altri prodotti particolari nella zona interessata: potreste riscontrare difficoltà nell’indossarlo;
  • In caso di eccessiva sudorazione, i modelli dotati di adesivo possono staccarsi.

Il modello più classico, con spalline trasparenti

Reggiseno invisibile push up con spalline trasparenti Vivisence

Reggiseno invisibile push up con spalline trasparenti Vivisence

Il reggiseno push up con spalline trasparenti firmato Vivisence è perfetto per essere sfoggiato con vestiti o bluse con la schiena scoperta. Disponibile nella variante beige, bianca e nera, le spalline di questo modello sono regolabili, così come la parte posteriore: l'allacciatura viene posta al centro delle coppe, anziché sul retro.
22 € su Amazon
25 € risparmi 3 €
Pro
  • Disponibile in tre diversi colori: beige, nero e bianco
  • Le spalline sono regolabili e trasparenti, così come la parte posteriore
  • L'allacciatura è al centro, davanti
Contro
  • Prima di procedere all'acquisto consultate la tabella delle misure

Reggiseni a fascia e con sostegno: scollo profondo e coppa centrale

reggiseno invisibile
Reggiseno invisibile, i modelli con scollo profondo e senza allacciatura posteriore. Fonte: asos

Si tratta di un reggiseno privo di spalline, ideale per essere sfoggiato sotto capi e vestiti che hanno le spalle o la zona delle scapole scoperta. ASOS Design propone un reggiseno a scollo profondo perfetto per quel vestito che non riuscite mai a indossare per via della sua profonda scollatura frontale! Realizzato nella tonalità carne è dotato di coppe modellate e con ferretto, mentre lateralmente ha due linguette laterali adesive, per fissare e sostenere la struttura.

Fashion Forms, invece propone “Ultralite”, un modello senza spalline e con schiena completamente scoperta. Con l’interno adesivo, le coppe sono imbottite e hanno il supporto del ferretto, mentre la chiusura viene invertita: anziché essere sul dietro, viene posta sul davanti.

Reggiseno invisibile senza spalline e push up Yuemion

Reggiseno invisibile senza spalline e push up Yuemion

Il reggiseno invisibile a fascia e senza spalline di Yuemion è uno dei modelli più amati e acquistati. Lascia la schiena scoperta grazie all'allacciatura centrale, dove è possibile regolare l'effetto push up del reggiseno tramite due piccoli lacci. Adesivo, resiste e sostiene bene il seno anche durante le giornate più calde.
9 € su Amazon
Pro
  • Disponibile sia nella versione nera che nel più neutro nude
  • I lacetti centrali delle due coppe permettono di allargare o restringere il reggiseno per scegliere un effetto push up più o meno intenso
  • Aderenza e resistenza dell'adesivo ottimo anche durante le giornate più calde
Contro
  • Essendo adesivo, durante la rimozione dovrete prestare parecchia attenzione
  • Rispetto alla classica coppa del reggiseno si consiglia l'acquisto di una misura in più: la vestibilità è giusta, tende leggermente al piccolo

Copri capezzolo: coppe o adesivo

reggiseno invisibile
Copri capezzolo in silicone o con adesivo. Fonte: asos

Le coppe in silicone, da applicare direttamente sul seno, sono senz’altro il modello di reggiseno invisibile più comune e acquistato. Facilissime da indossare, quelle proposte da Fashion Forms possono essere riutilizzate fino a 50 volte: sono lisce, autoreggenti e dotate di un comodo rivestimento adesivo.

Particolarmente indicato per chi non ha un seno abbondante sono invece le coppe autoadesive da applicare direttamente sul seno che, riutilizzabili fino a 25 volte, sono leggere e facili da applicare. Attenzione: il brand sottolinea che questo modello non è adatto per chi ha una pelle sensibile.

Copri capezzoli invisibile e in silicone Melliex

Copri capezzoli invisibile e in silicone Melliex

Una validissima alternativa al più comune reggiseno invisibile è senz'altro il copri capezzoli di Melliex. Realizzato con silicone e colla biologica, questo modello solleva il seno verso l'alto ed è dotato di panno antifrizione proprio nella zona sensibile intorno al capezzolo, per evitare così dolorosi sfregamenti. Si può riutilizzare moltissime volte: vi basterà lavarlo accuratamente una volta sfilato.
9 € su Amazon
Pro
  • Totalmente invisibile: il colore è molto simile a quello della pelle
  • La parte più centrale è dotata di un panno antifrizione per proteggere il capezzolo
  • Realizzato in silicone e colla biologica autoadesiva, morbida e confortevole
  • Questi copri capezzoli sollevano il seno verso l'alto: la lunghezza della parte superiore, chiamata "ad orecchie di coniglio" può essere eliminata in base alle vostre esigenze
Contro
  • Particolarmente adatto per chi ha un seno piccolo

Come lavare il reggiseno invisibile

reggiseno invisibile
Come lavare e conservare il reggiseno invisibile

La pulizia di questo reggiseno è necessaria e va fatta prestando molta attenzione al materiale trasparente che avete scelto (che sia silicone o adesivo). Prima di sbarazzarvi del packaging in cui è contenuto, consultate scrupolosamente e con attenzione il metodo di lavaggio consigliato e la sua conservazione.

Per far sì che aderisca perfettamente alla pelle e per tutto il tempo necessario, la zona interessata deve essere accuratamente detersa e asciugata. Dopo il suo utilizzo dovrete lavare il reggiseno invisibile in modo delicato, con acqua tiepida e sapone neutro (senza esagerare con le dosi), poi tamponarlo e lasciarlo asciugare all’aria.

Poche ore dopo l’asciugatura potrete tamponarlo nuovamente per eliminare un eventuale eccesso di acqua, e il vostro reggiseno sarà nuovamente pronto per essere indossato!

La sua conservazione è tanto importante quanto la cura del lavaggio. Organizzate uno spazio dedicato a questa categoria di lingerie, e conservate anche la confezione dell’acquisto: tecnica ideale specialmente per i modelli di reggiseno adesivo, potrete riporlo nel packaging ed evitare così che si rovini.

Coppe reggiseno: perché hai sempre sbagliato la tua taglia e come si misura

Si può rendere “invisibile” il reggiseno classico?

Ad oggi in commercio sono molto popolari i modelli con bretelle rimovibili: per rendere invisibile il vostro reggiseno potete semplicemente sganciarle da entrambe le estremità e lasciare il reggiseno a fascia, oppure legare le due estremità dietro al collo in caso di abiti o capi con questa tipologia di allacciatura.

Se vi sentite a vostro agio, una valida soluzione da adottare per rendere invisibile il reggiseno classico è quella di eliminarlo e non indossarlo! Moltissimi capi, specialmente quelli più eleganti e per le cerimonie si prestano per essere indossati senza sostegno altri, invece, vengono realizzati con un sostegno già incorporato, come coppe cucite o fasce elasticizzate.

Senza reggiseno: perché le millennial (e non solo) non lo usano più

Per nascondere i capezzoli, invece, potete utilizzare dei semplicissimi copri capezzoli adesivi o in silicone (prestando sempre molta attenzione al momento della rimozione).

La discussione continua nel gruppo privato!