Non c’è un solo motivo, le ragioni per cercare un guadagno extra sono tante. Chi arriva a fine mese con i soldi contati, chi vuole mettere da parte un gruzzoletto per viaggi e svaghi. Oppure ancora, chi desidera un modo per mettere in gioco le proprie passioni o capacità, da affiancare al proprio lavoro. In questi e molti altri casi, le persone vogliono scoprire come arrotondare lo stipendio con mestieri o sistemi compatibili con gli orari di lavoro e gli impegni della vita.

Farlo non è facile, perché, specialmente nelle fasi iniziali, anche i lavoretti all’apparenza semplici, necessitano di impegno e investimento di tempo e risorse. Ma ciò non significa che non sia possibile, anzi: sempre più persone oggi cercano un modo per arrotondare, specialmente con il rincaro dei prezzi e della vita, e le opportunità sono numerose.

Vediamo 13 idee per guadagnare qualche soldo extra.

1. Creare prodotti

Uno dei modi più amati dalle persone per arrotondare lo stipendio è creare prodotti artigianali per poi venderli. Si tratta di un sistema stimolante, per poter sfruttare il proprio talento, le proprie capacità, la creatività, la propria passione. C’è chi realizza accessori e gioielli, abiti, soprammobili, oggetti da materiali di recupero.

Craftivism, sicure che disprezzare i 'lavori domestici' sia femminista?

Per mostrare e vendere i propri prodotti, si possono sfruttare mercati e mercatini, ma anche il web, che sicuramente dona più visibilità. Uno dei siti più utilizzati è Etsy, il portale dell’artigianato, che permette di farsi conoscere, in un ambiente sicuro e già rodato.

2. Dare ripetizioni

arrotondare
Fonte: Web

Un ottimo sistema è dare ripetizioni o proporsi come tutor per gli studenti. Chi ad esempio è portato in matematica e nelle scienze, può insegnarle a chi sta ancora studiando. O ancora, si può insegnare italiano, sia a connazionali che a stranieri, o altre lingue conosciute.

Si può svolgere in presenza, o comodamente da casa, senza dover ricorrere a passaparola e conoscenze di paese per trovare qualcuno che ha bisogno di ripetizioni. Esistono infatti delle piattaforme in cui ci si rende disponibili a dare aiuto in determinate materie o settori di studio. Appaiono quindi richieste, e basta candidarsi per aggiudicarsi il lavoro.

3. Vendere cose inutilizzate

Guadagnare qualcosa in più è possibile anche senza alcuno sforzo, semplicemente liberandosi di cose che non si usano più. Con una bella pulizia, utilizzando il metodo del decluttering, possiamo scoprire di possedere tanta roba, tra vestiti, accessori e oggetti, che non usiamo da tempo, e che probabilmente non useremo più.

Per non sprecare e garantire il riutilizzo, si possono mettere in vendita, invece di buttare, tutte le cose di cui vogliamo liberarci. Un esempio sono i libri: c’è chi ama tenere una libreria colma di libri già letti, con l’idea di rileggerli o semplicemente collezionarli. Nulla di male in questo, ma se invece ci sono libri non piaciuti, regalati, o che non serve tenere, si possono rivendere se ancora in buona forma.

Oggi sono diverse le app che sostengono la vendita a prezzi convenienti di vestiti e oggetti in casa, basti pensare alle più famose Vinted e Wallapop.

4. Proporsi per dei lavoretti

Se la propria inclinazione non è la creatività o materie di studio, ma i lavori manuali, allora l’app Sfinz è l’ideale. Se si pensa a come arrotondare lo stipendio, questa piattaforma permette di creare un profilo in cui si inseriscono le capacità e disponibilità per fare lavoretti in casa. Quando esce una richiesta, il primo a proporsi si aggiudica il lavoro.

5. Cucinare

arrotondare stipendio
Fonte: Web

La cucina può essere un’arte, un talento, oltre che un’azione necessaria per potersi nutrire. C’è chi pagherebbe per assaggiare piatti fatti in casa in maniera genuina e salutare. Chi possiede la capacità di cucinare, magari ha anche delle ricette che arrivano da genitori e nonni, può decidere di aprire un Home Restaurant, ovvero un ristorante nella propria casa, dove gli ospiti si godono un pasto proprio come in famiglia.

Oppure, si può offrire per fare corsi di cucina, in presenza, se possiede degli spazi idonei, ma anche online. Oggi sono tanti i canali e i profili social che fanno tutorial di cucina, ma questo non deve frenare. Basta proporre qualcosa con passione, creandosi il proprio marchio di fabbrica.

6. Affittare

Uno dei metodi più immediati per arrotondare lo stipendio è affittare una stanza o una casa. Chiaramente questo è possibile solamente se si possiede una stanza in più, inutilizzata e abbastanza grande da poter ospitare una o più persone. Grazie a piattaforme come Airbnb, si possono ospitare turisti o persone che necessitano di alloggio per qualche notte. Oppure si possono anche affittare per lunghi periodi, ad esempio a studenti o pendolari.

Se si possiede una seconda casa, invece di lasciarla vuota ad accumulare polvere, si può sfruttare, per il periodo desiderato, affittandola nella modalità preferita. In entrambi i casi, il lavoro maggiore è all’inizio: è necessario informarsi e procedere legalmente, seguendo l’iter legislativo e burocratico. Un pochino ostico, ma che permette poi di avere tutto in regola e iniziare a guadagnare senza un grande sforzo.

7. Tester di software

Con buone competenze informatiche, grazie agli studi o a una innata inclinazione, ci si può proporre, su diversi siti online, come tester di software. Si parte da programmi e conoscenze di base, fino a quelli per esperti. Un modo di guadagnare extra mettendo in pratica capacità che non tutti hanno, e che nella nostra era informatizzata sono molto importanti.

Gender digital divide: ragazze, sveglia, riprendiamoci subito la parità digitale

8. Scrittore o copywriter online

arrotondare stipendio
Fonte: Web

Se piace leggere e scrivere, oggi si ha l’opportunità di realizzare storie e libri online, in formato Kindle. Che vengono comprati e letti e permettono di avere un piccolo guadagno. Allo stesso modo, si può diventare copywriter di siti o account social che hanno bisogno di un buon storytelling.

E ancora, esistono diversi blog online dove essere pagati per scrivere articoli su argomenti e tematiche preferiti. Con un po’ di tempo e impegno, si può pensare anche a creare un blog autonomamente, cercare pubblicità e metodi per farlo crescere e fruttare.

9. Pet sitter

Gli amanti degli animali possono scegliere di prendersi cura degli amici a quattro zampe di chi, per lavoro o altri impegni, non riesce per qualche ora al giorno. Fare il pet sitter oggi è semplice, un modo simpatico e divertente per arrotondare lo stipendio. Ma attenzione: gli animali non sono giocattoli, chi li conosce e li ama lo sa bene. Non è semplice accudirli, specialmente se non sono i propri e quindi vanno prima conosciuti e compresi. Ma donano anche tanta gioia.

10. Traduttore

Conoscere le lingue può essere un’ottima occasione di guadagno, proponendosi come traduttori online. Non è necessario avere particolari qualifiche, se non conoscere almeno una lingua ad un ottimo livello. Le traduzioni possono riguardare siti web, messaggi, testi.

11. Marketing

Molte aziende o più frequentemente professionisti, hanno bisogno di mostrarsi al pubblico. La pubblicità è un mezzo potente per arrivare alla gente e guadagnare. Ma non tutti sono in grado di imbastire un piano di marketing concreto ed efficace. Entra in gioco quindi chi è specializzato in marketing o social media marketing, che vuole un guadagno extra.

Esistono lavori con contratti di prestazioni e collaborazioni occasionali che permettono di gestire l’ambito marketing di chi ne ha bisogno. Attenzione invece a truffe e raggiri come il network marketing, che non ha nulla a che vedere con il marketing reale. E non permette di guadagnare, ma prende in giro chi vuole arrotondare e cerca un lavoro da casa.

12. Mystery shopper

Avete mai sentito parlare di mystery client o mystery shopper? Chi ha lavorato in grandi catene di supermercati o per marchi internazionali probabilmente sì. Si tratta di persone pagate per fare due cose che possono fare tutti. Il mystery client è un normale cliente, che ha il compito di mettere alla prova il negozio e specialmente i dipendenti che ci lavorano. Facendo fotografie e segnandosi determinati appunti che l’azienda chiede loro.

Essere pagate per viaggiare: come si diventa Hotel Tester e quanto si guadagna

Il mystery shopper è molto simile, ma il suo compito è quello di cercare il prodotto di una determinata azienda negli scaffali del supermercato, per vedere dove e in che modo è stato esposto. Anche in questo caso, scattando fotografie come prova. Tutto questo serve per controllare la soddisfazione del pubblico, cosa va bene e cosa va migliorato.

13. Lavori specializzati

Sarta, nail artist, parrucchiera. Sono lavori utili, che non tutti sanno o possono fare in autonomia. C’è chi preferisce andare da persone fidate, meglio ancora se in maniera privata e non in grandi centri, perché hanno i vantaggi dell’esclusività e di prezzi migliori.

Bisogna fare attenzione comunque a non fare lavoro in nero: ci sono modi per mettersi in regola, riuscendo comunque a dare prestazioni a conoscenti. L’importante è formarsi sempre di più in modo da garantire qualità ed essere competitivi, per arrotondare lo stipendio con ciò che si sa fare meglio.

Articolo originale pubblicato il 15 Aprile 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!