Lista viaggio: cosa mettere in valigia? - Roba da Donne

Che sia per un viaggio di lavoro o per il desiderio di vedere posti nuovi e staccare la spina, quello che accomuna qualunque viaggio è una cosa sola: la valigia. Ecco perché è importante fare una lista viaggio completa e dettagliata, evitando inutili stress e dimenticanze dell’ultimo minuto.

Un modo sicuro e organizzato per capire esattamente cosa vi serve e portare con voi lo stretto (o quasi) necessario, garantendovi una partenza comoda e serena.

Perché se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, è anche vero che partire lasciando a casa qualcosa che “vi serviva assolutamente” o che “di sicuro non troverete dove state andando” può generare ansie e malumori che possono intaccare l’umore della vostra partenza e del vostro soggiorno.

Ecco allora qualche consiglio per compilare una lista viaggio completa ed essenziale. Un aiuto davvero efficace per levarsi ogni dubbio e preparare una valigia perfetta, qualunque sia la meta finale.

Viaggiare da sola: 5 motivi per cui ogni donna dovrebbe farlo almeno una volta

Lista viaggio: gli indispensabili

lista viaggio
Fonte: Pixabay

La prima cosa da fare per compilare una lista viaggio ben fatta è dividere le cose indispensabili da quelle che invece non lo sono e, successivamente, separarle per categorie. In questo modo sarà più facile ricordarsi tutte le cose importanti e ci vorrà anche meno tempo per riempire la valigia.

Nonostante le mete possano essere diverse, così come i motivi per cui si sta partendo, ci sono degli oggetti che dovrete portare in ogni caso, alcuni dei quali sono davvero necessari.

Ecco allora le cose che non possono assolutamente mancare nella vostra lista viaggio.

Documenti

In qualunque parte del mondo siate diretti e per qualunque ragione ci dobbiate andare non potete fare a meno di portare con voi i vostri documenti:

  • carta d’identità e patente di guida (non si sa mai, anche se non avete intenzione di noleggiare un’auto);
  • carta d’imbarco e prenotazioni varie, potete averle anche sullo smartphone ma una copia cartacea è sempre meglio tenerla;
  • tessera sanitaria;
  • informazioni utili sul luogo in cui andrete (numeri di telefono, numeri per le emergenze, informazioni sugli spostamenti e sui mezzi, ecc).

Tecnologia

A meno che non stiate partendo per un viaggio in solitaria lontano da tutti e disconnessi dal mondo, una lista viaggio che si rispetti non può non contenere tutti quegli accessori tecnologici indispensabili per tenervi in contatto con gli altri, come:

  • cellulare;
  • caricabatterie;
  • un adattatore universale (può sempre servire);
  • cuffie o auricolari.

Biancheria intima

Che sia per un weekend o per la classica vacanza estiva di due settimane la biancheria intima non può assolutamente mancare. In generale dovreste prevedere un cambio per ogni notte che trascorrerete fuori e, se non fosse possibile, ricordatevi di portare del sapone per poter lavare a mano gli indumenti intimi.

Nella vostra lista viaggio, quindi, dovrete segnare:

  • slip;
  • calzini, calze e collant;
  • reggiseno o simili (se li usate);
  • canottiere e pigiami (anche in questo caso siete soliti indossarli).

Beauty case

In ogni lista viaggio è importante segnare tutti quei prodotti che utilizzate normalmente per la vostra beauty routine e per l’igiene intima. Ecco, quindi, che non possono mancare:

  • spazzolino e dentifricio;
  • creme o lozioni (viso, corpo, ecc);
  • rasoi, epilatori elettrici o simili;
  • detergenti viso e corpo;
  • deodorante;
  • cotton fioc;
  • make-up e dischetti struccanti (ovviamente se ne fate uso);
  • spazzola e pettine;
  • una pinzetta, non serve solo per le sopracciglia ma può avere mille usi;
  • assorbenti (non si sa mai);
  • fazzoletti;
  • tutto ciò che utilizzate quotidianamente.

Se soggiornerete in un albergo e a meno che non utilizziate dei prodotti specifici, non sarà necessario portare bagnoschiuma, shampoo e detergente poiché, solitamente, sono già presenti negli hotel.

Oltre a queste cose indispensabili (o quasi) per poter partire, ci sono altri oggetti che nella maggior parte dei casi ci si dimentica a casa ma che, tutto sommato, possono essere davvero utili. Quali sono?

Le ciabatte, per esempio, per poter camminare per la stanza senza scarpe e senza sporcare le calze. Ma anche le ciabatte di gomma per farsi la doccia (questo vale per i più schizzinosi).

Anche i sacchetti di plastica non andrebbero dimenticati, perché possono essere molto utili per separare i vestiti sporchi da quelli puliti ed evitare di dover lavare tutto una volta tornati a casa. Infine, qualche medicinale di prima necessità come analgesici, paracetamolo, caramelle per il mal di gola e cerotti.

Se queste sono le cose che andrebbero messe in valigia per qualsiasi tipo di viaggio, ci sono degli oggetti specifici che non andrebbero mai dimenticati a seconda di dove siete diretti.

Ecco allora una serie di liste viaggio ad hoc per ogni tipo di meta!

Ecco i "viaggi a sorpresa" per prenotare la vacanza senza sapere la destinazione
11

La lista per un viaggio in montagna

Solitamente, chi sceglie di trascorrere una vacanza in montagna, ama natura, gli spazi aperti, le camminate tra i boschi e la praticità. Oltre ai già detti “indispensabili”, quindi, ci sono degli oggetti che non possono assolutamente mancare sulla lista viaggio di chi sta per partire per una scampagnata tra i monti, per esempio:

  • uno zaino piccolo per le gite;
  • giacca a vento o k-way;
  • scarpe comode o da trekking;
  • crema solare, se la vostra vacanza è in estate;
  • abbigliamento di lana o molto pesante se partite in inverno.

Un consiglio per i più freddolosi? Portatevi una coperta in più da aggiungere al letto in caso di necessità.

Lista viaggio da mare

Se nella vostra testa vedete solo immagini legate al sole, caldo, spiaggia e agli aperitivi vista mare, la vostra lista viaggio non potrà fare a meno di contenere abiti comodi e versatili, creme per qualunque evenienza e costumi di ogni genere. Ecco allora che non dovete dimenticarvi:

  • uno o più teli mare;
  • creme solari e dopo sole per il viso e il corpo;
  • ciabatte o calzature da spiaggia;
  • costumi da bagno;
  • cappello per proteggersi durante le ore più calde;
  • foulard o bandana;
  • pareo, copricostume o capi di abbigliamento per la spiaggia;
  • occhiali da sole;
  • abiti leggeri (che si possano non stirare);
  • maschera e boccaglio per chi ama avventurarsi sott’acqua.

E se per voi la parola vacanza significa avere la possibilità di rilassarsi con un bel libro, non dimenticatevi di portarvene qualcuno da leggere sotto l’ombrellone.

Una lista per un viaggio in città

La vostra meta è una città da scoprire e vivere in pochi giorni all’insegna della leggerezza? Allora anche il vostro bagaglio deve essere leggero. Ecco allora cosa mettere nella lista viaggio per organizzare al meglio il vostro trolley. Non possono assolutamente mancare:

  • scarpe comode, meglio se da ginnastica;
  • indumenti traspiranti, soprattutto se pensate di camminare tanto;
  • una cartina della città con i luoghi di maggior interesse;
  • cappellino;
  • ombrello, per non farvi fermare dalla pioggia;
  • kit da viaggio (necessari per il bagaglio a mano);
  • macchina fotografica.

E se amate scrivere il resoconto di ciò che vedrete non dimenticatevi la vostra moleskine da tenere sempre con voi.

La lista viaggio “di lavoro”

Infine, c’è anche chi deve partire per lavoro. Forse non saranno necessarie le creme solari o le scarpe da trekking ma anche in questo caso ci sono degli oggetti che non possono mancare nella vostra lista viaggio. Senza dimenticarsi delle cose indispensabili dette prima, non potete evitare di portare:

  • abiti formali, per eventuali riunioni;
  • indumenti per il quotidiano come maglioncini, magliette, ecc;
  • una giacca elegante che si possa adattare anche a situazioni più casual, magari con un paio di jeans;
  • un abito e scarpe eleganti (nel caso di una cena organizzata all’ultimo minuto);
  • scarpe comode o da ginnastica;
  • computer portatile e/o tablet;
  • una chiavetta USB;
  • taccuino per gli appunti.

Per chi ha il sonno leggero, poi, sono utilissimi i tappi per le orecchie. Dopotutto dovete essere ben riposati per poter lavorare bene.

In ultimo poi, un consiglio generale valido per ogni tipo di viaggio, è quello di avere con sé sia le carte di credito che dei contanti. Questo perché vi capiterà sicuramente di dover acquistare qualcosa di prima necessità e basso costo come, per esempio, una bottiglietta di acqua o un caffè. Ma non solo: non in tutti i luoghi, infatti, vengono accettate le carte di credito. E quando si viaggia è meglio pensarci prima ed evitare di rovinarsi la vacanza.

Ora che sapete come compilare al meglio la vostra lista viaggio rimane solo una cosa da fare, prenotare l’alloggio, decidere la meta e… buona partenza.

La discussione continua nel gruppo privato!