diredonna network
logo
Stai leggendo: Cosa fare a Capodanno? 10 idee + 1 per tutti i gusti (e le tasche)

Cosa fare a Capodanno? 10 idee + 1 per tutti i gusti (e le tasche)

"E tu che fai a Capodanno?" Non farti trovare impreparata a una delle domande più temute dell'anno, dai uno sguardo a queste 10+1 idee per trascorrere una festa diversa e originale!
Capodanno 2017 come festeggiarlo in modo originale

Non è mai troppo presto per pensare a cosa fare a Capodanno, specie se per l’occasione preferite accendere i fuochi e non un mutuo! Il trucco è fare scorta di pazienza e armarsi di una buona dose di spirito organizzativo.

Per facilitarvi l’impresa abbiamo pensato a 10 + 1 idee originali per salutare l’anno vecchio e dare il benvenuto a quello nuovo. Eccovele servite in una rapida carrellata.

1. Capodanno a spasso per l’Italia

Roma a Capodanno
Fonte: web

Se non intendete rinunciare al viaggio di Capodanno ma non volete spendere una fortuna queste 10 città suggerite da Trivago potrebbero fare al caso vostro.

  • Como: Como Magic Light Festival, mercatini di Natale, mostra di presepi con mastri cioccolatieri e pista di pattinaggio;
  • Riva del Garda: Festival Enogastronomico Di Gusto In Gusto, fuochi d’artificio sul lago e per le temerarie tuffo al mattino;
  • Ferrara: spettacolo dell’Incendio del Castello Estense in Piazza XXVI Maggio, Pista da Discesa per Sci e Snow Tubing;
  • Orvieto: Umbria Jazz Winter Fest;
  • Genova: spettacoli circensi sul Porto Antico, pattinate sul ghiaccio a suon di musica, cenone all’Acquario di Genova con visita notturna annessa, mostre di Andy Warhol ed Helmut Newton;
  • Pescara: Pescara Christmas Shopping, FutureDaysFest un festival dedicato al futuro;
  • Napoli: concertone in Piazza del Plebiscito, brindisi con vista dalla terrazza di Castel dell’Ovo e happy hour multiculturali con l’Associazione Visit Naples;
  • Padova: festa per i più giovani in piazza Prato della Valle, suggestive installazioni luminose, Villaggio di Babbo Natale con pista di pattinaggio e giostre;
  • Trieste: presepe a misura d’uomo, pista di pattinaggio e mercatini di Natale.
  • Lecce: presepe nell’Anfiteatro Romano, fiera di Santa Lucia e spettacolo di fine anno in Piazza Sant’Oronzo.

2. Capodanno low cost in Europa

Siete stanchi dell’Italia e almeno una volta all’anno volete respirare un po’ d’aria europea? Partire senza alleggerire troppo il portafogli è possibile, basta scegliere la meta giusta.

  • Budapest (relax alle Terme, pub caratteristici, street party e festeggiamenti in piazza Vörösmarty con tanto di maxi-schermo, musica dal vivo e fuochi d’artificio);
  • Amsterdam (concerto di fine anno in piazza Dam per festeggiare all’aperto e il più grande party della città ovvero “Loveland” per chi preferisce restare al coperto);
  • Berlino (una delle più grandi feste del mondo davanti alla Porta di Brandeburgo, club e disco music per un vita notturna molto attiva);
  • Lisbona (festa sul fiume Tagus con concerti, spettacoli di strada e fuochi d’artificio).

Se invece siete persone più classiche potete sempre optare per le classifiche località come Londra, Parigi o Vienna.

3. Capodanno in un ristorante insolito

Ristorante sottomarino Maldive
Fonte: web

Quale modo migliore di festeggiare Capodanno che chiudere i fornelli e andare al ristorante? Appendete il grembiule al chiodo e prenotate in un locale suggestivo e diverso. In Italia, potrete cenare tra le rocce a Polignano a Mare (Grotta Palazzese) o in una fabbrica a Firenze (In Fabbrica). Il passo successivo? Cena sottomarina alle Maldive (Ithaa Undersea Restaurant). Chi sa, magari l’anno prossimo.

4. Capodanno umanitario

Quale giorno migliore di Capodanno per pensare anche agli altri? I centri di accoglienza e le associazioni benefiche accettano di buon grado volontari per servire e condividere la cena con i più bisognosi. Un’esperienza da provare, che vi arricchirà nel profondo.

5. Capodanno in maschera

Elena e Stephan di TVD ballo in maschera
Fonte: The Vampire Diaries

Una festa in maschera, con tanto di musica a tema e balli, è un escamotage per superare la crisi da outfit dell’ultimo dell’anno. Per decidere il dresscode lasciatevi ispirare dal vostro guardaroba, anche una festa vintage per riutilizzare vecchi abiti potrebbe essere un’idea. Sistemato il vestito, ci sarà da decidere l’acconciatura ma niente paura, la gallery qui di seguito è piena, zeppa di suggerimenti.

6. Capodanno in tram

Quella di festeggiare Capodanno in tram è un’idea per pochi eletti, dal momento che non tutte le città offrono questo tipo di servizio. Milano e Torino, ad esempio, propongono il noleggio di tram storici per eventi e feste private, con la possibilità di richiedere anche il catering. Le tariffe si aggirano tra le 400 e le 500 euro per tre ore e variano in base al tipo e alla capienza del veicolo.

7. Capodanno in un faro

Capodanno in un faro
Fonte: web

Se dopo anni di “mai una gioia” avete finalmente incontrato l’amore, l’idea di rifugiarvi in un faro per Capodanno non vi dispiacerà. Non è esattamente un’idea low cost ma per una notte si può anche fare no? A Chia, in Sardegna, potrete prenotare una suite nell’Hotel Faro di Capo Spartivento mentre all’estero, per non allontanarvi troppo ci sono: Il Faro di Ile Louet (Bretagna) e il Faro Grebeni (Croazia). Il primo si trova su un isolotto e ha dei vantaggiosi prezzi da b&b, il secondo invece è l’ideale se non volete restare troppo fuori dal mondo, perché è ben collegato con la città antica di Dubrovnik (dalla vita notturna animata). E per un’overdose di romanticismo potrete sempre pensare di vedere l’alba insieme.

8. Capodanno itinerante

Festeggiare on the road è la scelta azzeccata per le travel addicted che trascorrono tutto l’anno “zaino in spalla”e a Capodanno non vogliono far eccezione. Niente di pianificato, nessun bisogno di mettersi in tiro, solo la voglia di rilassarsi e passare del tempo con chi si ama. Per la meta lasciatevi guidare dall’istinto o dai suggerimenti dei numerosi travel blogger attivi in rete. La Tuscia, ad esempio, nei dintorni di Roma offre panorami incantevoli e numerose attività divertenti e low budget (degustazioni di vini, giri sul lago, passeggiate nei quartieri medievali). E per il cenone del 31? La gente del luogo saprà consigliarvi la meta più adatta per immergervi nell’enogastronomia locale.

9. Capodanno easy con gli amici

brindisi Capodanno amici
Fonte: web

Chi lo dice che per divertirsi si debba uscire per forza di casa? Organizzare una cena informale di Capodanno è una soluzione rilassante e low budget. Il menù sarà realizzato a più mani e a fine serata la giuria designata eleggerà il piatto migliore dell’anno! Ecco alcune idee per il menu di Capodanno.

10. Capodanno al buio

Il cenone di Capodanno al buio è una variante originale del solito cenone. Nelle grandi città non mancano ristoranti che organizzano serate di questo tipo ma i costi sono piuttosto alti (150-200 euro a persona). Quindi perché non risparmiare organizzando una cena al buio a casa propria? Tatto, gusto e olfatto saranno protagonisti, per questo bisognerà preparare delle ricette di Capodanno invitanti e possibilmente facili e veloci. Le luci saranno spente fino allo scoccare della mezzanotte e accenderle sarà emozionante.

11. Capodanno in pantofole

Capodanno relax a casa
Fonte: web

Infine, ecco l’idea in più, quel +1 che farà la differenza soprattutto per chi trascorrerà un libidinoso Capodanno da single. Restare a casa a Capodanno è una scelta anticonvenzionale e strategica, perché permette d’iniziare l’anno riposati e con una marcia in più. Via libera allora a una serata di assoluto relax con divano, plaid, tisana e libro (o la vostra serie TV preferita). Più festa di così si muore.