Preppy style: il grande ritorno del trend moda Anni '60

Pulito, minimale ma chic, il preppy style si impone tra i trend moda più attuali, rappresentando una scelta di stile unica e glam.

La moda è un continuo susseguirsi di stili e tendenze: tuttavia alcune riescono a resistere al passare del tempo e a riaffermarsi nel panorama fashion con forza e stile. Tra queste compare senza alcun dubbio il preppy style, una scelta di abbigliamento che si distingue per la sua semplicità raffinata e il suo fascino intramontabile.

Negli ultimi tempi, il preppy style ha vissuto una vera e propria rinascita, divenendo un trend sempre più amato da appassionati di moda di tutto il mondo. In questo articolo esploreremo a fondo questo stile, analizzando i suoi elementi caratteristici e offrendo consigli su come adottarlo con classe.

La moda preppy

Le origini del preppy style risalgono agli Anni ’50 e ’60, quando gli studenti delle prestigiose università americane quali Harvard, Yale e Princeton cominciarono a definire uno stile di abbigliamento distintivo. Ispirato all’abbigliamento tradizionale delle élite sociali dell’epoca come banalmente le uniformi delle scuole private britanniche e gli abiti da tennis, il preppy style già allora si distingueva infatti per la sua pulizia e sobrietà, combinando capi classici e sportivi in un mix di eleganza informale.

Strettamente correlato al concetto di Ivy League, il gruppo di prestigiose università della costa est degli Stati Uniti, il preppy style oggi ritorna prepotentemente in auge con un tocco di modernità. Gli studenti delle Ivy League erano infatti considerati dei trendsetter, proprio in virtù di un abbigliamento sobrio ma sofisticato. Questo stile si è diffuso successivamente in tutto il mondo, diventando simbolo di eleganza e raffinatezza.

I capi chiave includono polo, camicie a righe, gonne a pieghe, blazer, mocassini e cardigan, che conferiscono all’intero look un aspetto pulito, curato nei dettagli e studiato in modo tale da apparire comunque glam e raffinato, pur mantenendo una certa semplicità.

Preppy style: i capi indispensabili

Il preppy style si caratterizza per l’attenzione ai dettagli e la cura nella scelta degli abbinamenti e i molteplici capi che compongono l’intero outfit: tra questi, i più indicati per assecondare tale stile, nonché veri e propri must have, sono pantaloni dal taglio semplice e minimale, gonne a pieghe, camice tinta unita, a righe o ancora a quadretti, capispalla quali blazer e cardigan, il tutto completato da calzature quali mocassini e ballerine.

I colori dominanti nel preppy style sono quelli classici e neutri, come il bianco, il blu navy, il rosso, il verde e il beige. Questa palette cromatica così sobria crea un look pulito e sofisticato, permettendo di combinare facilmente i diversi capi tra loro.

I motivi a righe e a quadri sono spesso presenti nel preppy style. Le camicie a righe, le gonne a pieghe plissettate e i cardigan a quadri sono solo alcuni degli esempi di come questi motivi possano essere utilizzati per aggiungere un tocco di personalità agli outfit.

Essenziali sono tuttavia i capispalla: blazer, cappotti a doppio petto e giacche tweed sono solo alcune delle opzioni disponibili per creare un look sofisticato e raffinato. I materiali di qualità e i tagli sartoriali sono fondamentali per ottenere l’eleganza tipica di questo stile.

5 look da imitare per uno stile preppy

I social offrono idee e ispirazioni originali e glam per abbracciare lo stile preppy, sottolineandone la semplicità. Ecco alcuni look che combinano style, eleganza e personalità.

1. Cardigan e pantaloni a sigaretta

In perfetto stile preppy l’abbinamento di un capospalla crop in tweed color crema con dettagli in nero, colore ripreso dai pantaloni a vita alta dal taglio a sigaretta, abbinati a un elegante sabot senza tacco.

2. Gonna plissettata style preppy

A incarnare perfettamente il preppy style è in questo caso la minigonna plissettata beige, abbinata ad un cardigan blu navy. L’outfit, elegante e pulito ricorda la divisa tipica dei college americani di alto livello.

3. Blazer e gonna midi

Si distingue in termini di stile e cura per i dettagli l’elegante outfit in stile preppy, caratterizzato da una gonna midi in bianco che ricade morbida sui fianchi, abbinata ad un blazer blu e a una camicetta color senape. A fare la differenza ancora una volta i dettagli definiti dalla calzatura con cinturino e dalla minibag con tracolla gioiello.

4. Camicetta a quadri e gonna over

Caratterizzato da un’allure piacevolmente retrò, l’abbinamento di una camicetta annodata in vita a quadri gialli e bianchi con maniche a sbuffo, abbinata ad un’ampia gonna bianca plissettata. Il dettaglio in più? La maxibag in paglia dall’aspetto vintage.

5. Giacca sartoriale e pantaloni dal taglio pulito

Il preppy stile vede protagonista anche il look maschile, in questo caso definito da una giacca sartoriale blu navy abbinata ad una t-shirt a righe te a pantaloni in bianco dallo stile semplice ed elegante. Un look che punta tutto senza alcun dubbio sulla sobrietà, ma con un accento sportivo che piace.

Articolo originale pubblicato il 24 maggio 2023

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!