Anche se alcuni la criticano perché “importata” dai Paesi anglosassoni, quella di Halloween è una tradizione che negli anni ha preso sempre più piede anche in Italia, e che neppure gli adulti disdegnano di celebrare.

Se per i bambini infatti la “notte delle zucche” è l’occasione buona per andare di casa in casa chiedendo “Dolcetto o scherzetto“, per i più grandi invece Halloween è l’occasione per festeggiare in compagnia degli amici vestiti con costumi terrificanti.

Una sorta di Carnevale dalle tinte noir, insomma, che appassiona sempre più persone: quasi 8, infatti, i milioni di italiani che ogni 31 ottobre celebrano la notte delle streghe e spendono soldi per addobbi casalinghi e travestimenti. Un business che, giocoforza, si è fermato a causa del Covid, ma che nel 2021 potrebbe riprendere, se non proprio a pieno regime, almeno a un buon ritmo. Molti gli eventi previsti in tutta Italia per festeggiare il 31, ma anche nei giorni precedenti.

E se, come detto, i bambini sono sicuramente i protagonisti di giornata, quella di Halloween è ormai una tradizione che si è allargata alle famiglie intere e che, in generale, coinvolge volentieri anche gli adulti.

12 costumi di Halloween per bambini assolutamente... Da urlo!

Il problema, però, in vista del 31 ottobre, è sempre il solito: quale costume scegliere? Alcuni travestimenti, infatti, rappresentano l’emblema stesso della ricorrenza, ma rischiano talvolta di diventare un po’ banali proprio perché estremamente inflazionati. La ricerca del giusto costume che coniughi originalità e pertinenza rispetto al tema di giornata, quindi, è più complessa di quanto potrebbe sembrare.

Uno spunto potrebbe sicuramente venire dal fai da te: niente costumi comprati o noleggiati nei negozi appositi, ma qualcosa di ideato direttamente a casa, e quindi assolutamente unico nel suo genere proprio perché ricavato magari da vecchi abiti riadattati, o dagli accessori di qualche nonna o mamma. Qualcuna, ad esempio, ha mai pensato di vestirsi come la Sposa Cadavere del film animato di Tim Burton?

È un travestimento sicuramente a tema, ma diverso dal solito, che può essere realizzato tranquillamente tra le mura domestiche senza bisogno di troppo lavoro.

Cosa fare ad Halloween, tra amici o con bambini: 12 idee (molto alternative)

Quello di cui siamo assolutamente certi/e è che per le donne Halloween è molto di più rispetto ai soliti costumi in quelle versioni iper sexy che gridano a una forzata sessualizzazione: la strega con le calze a rete, la vampira con lo scollo vertiginoso, o il gatto nero inguainato in una tutina di latex.

Questi travestimenti fanno parte di un immaginario collettivo che, come spesso accade, inquadra le donne quasi sempre come femme fatales che devono sprizzare erotismo in ogni occasione, Halloween compreso; ma in realtà c’è molto più femminismo – ed ecofemminismo, soprattutto – nella storia secolare delle streghe di quanto si possa pensare!

Ecco quindi alcuni suggerimenti per festeggiare un Halloween diverso dal solito, con costumi fai da te che mandino anche messaggi forti e chiari.

1. Zombie

Fonte: iStock

Come realizzare un perfetto costume da zombie fai da te? È sufficiente rimediare dei capi vecchi, che non si usano più, preferibilmente sui toni del nero e del grigio, rendendoli più veri tagliandoli qua e la e spruzzandoli con del sangue finto. A questo punto passate al make-up: fondotinta chiaro (per riprodurre il pallore), ombretto opaco viola o blu per realizzare occhiaie e dare quell’aria da The Walking Dead al tutto.

2. Strega

Fonte: Maleficent

Una delle più gettonate, negli ultimi anni, è sicuramente Malefica: per ricreare il suo costume basta avere abiti neri lunghi o maglie e gonne lunghe, ovviamente sempre nere. Per aggiungere un tocco più noir al tutto potete realizzare dei disegni a forma di ragnatele o ragni, da incollare al vestito con una colla apposita per tessuti.

Per realizzare il tipico cappello di Malefica, invece, dovete procurarvi semplicemente del cartone, della carta di giornale, della colla a caldo e del tessuto o nastro isolante nero. Questo tutorial mostra perfettamente come replicare il corpicapo indossato nel film da Angelina Jolie.

3. Pagliaccio IT

Il pagliaccio nato dalla penna di Stephen King è tornato in voga grazie alle nuove versioni del film, e ovviamente è un bellissimo spunto per un costume da Halloween da realizzare anche a casa. Come? Bastano una casacca bianca con bottoni e dettagli in rosso, pantaloni bianchi, il tutto arricchito da arricciature e collo ampio. Importanza notevole ha la parrucca rossa, che non è la classica parrucca da pagliaccio, visto che lascia ben scoperta la fronte e la parte centrale della testa, rigorosamente pitturata di bianco, così come tutto il viso e le mani (ma qui si può anche ricorrere ai guanti). Per il make-up si può semplicemente ricorrere al tradizionale trucco da clown, con base bianca e bocca ampia rossa.

4. Sposa Cadavere

Fonte: La Sposa Cadavere

Per ricreare il look di Emily, la sfortunata protagonista del film di Tim Burton, basta procurarsi dei metri di tulle bianco, collanti bianchi, un cerchietto e una maglietta a maniche lunghe bianca. Tagliuzzate in più punti la maglietta, dandole la forma di scollatura che preferite, tagliate anche le maniche a tre quarti e bucatela per renderla più usurata. Poi arrotolate in vita il tulle, fermandolo poi con due spille da balia e assicurandolo in vita con una cintura bianca o un elastico, ricordando che, più giri fate, più il vostro abito sarà vaporoso.

Incollate il tulle anche sul cerchietto per ricreare un velo, e non dimenticate di strappare la gonna appena realizzata in più punti. Con una delle due paia di collant create degli scaldabraccia. Infine, procuratevi dei fiori secchi per il vostro bouquet cadaverico.

5. Medusa

La terrificante Gorgone uccisa da Perseo, appartenente alla mitologia greca, è senz’altro un costume molto originale da proporre ad Halloween. Per ricrearlo  è sufficiente un lungo abito, meglio se con taglio impero (alla greca) nero o verde scuro. Gli stessi colori sono utilizzabili anche per il make-up. La particolarità, però, è ovviamente nella testa piena di serpenti della figura mitologica: per realizzarla potete usare un cerchietto per capelli e serpenti giocattolo (si trovano dappertutto), da unire con del fil di ferro facendoli passare tutti intorno al cerchietto.

Quando avrete finito colorate il tutto con uno spray bronzo o dorato, e intrecciate alcune ciocche dei vostri capelli al copricapo per dare ancora di più l’idea di spaventoso. Le più audaci possono aggiungere anche lenti a contatto bianche o da serpente. Questo è un ottimo tutorial per realizzare make-up e acconciatura.

6. Harley Quinn

Fonte: iStock

Un altro costume tradizionale di Halloween, rilanciato recentemente anche dal film Suicide Squad: per realizzare la versione tradizionale basta avere due magliette, una rossa e una nera, e due paia di leggings degli stessi colori. Ritagliate entrambe le magliette (e i leggings) a metà, quindi unite le due metà, una rossa e l’altra nera, cucendole.

Con il tessuto avanzato dalle parti tagliate ritagliate dei piccoli rombi, da cucire sul costume realizzato: rossi sulla parte nera e viceversa. Aggiungete anche due elastici gonfi e bianchi ai polsi per creare delle balze.

Indossate dei guanti, anch’essi uno nero e uno rosso, un paio di stivaletti neri, e completate con un make up molto basic: viso completamente bianco, ombretto nero su tutto l’occhio, fino alle sopracciglia, e rossetto nero.

7. Bambola assassina

Impossibile dimenticare Chucky, la terribile protagonista del film del 1988. Oltre a terrorizzare generazioni di giovanissimi, la bambola assassina è diventata anche un ottimo spunto per dei costumi di Halloween semplici da realizzare anche a casa.

Per trasformarsi in Chucky bastano una salopette di jeans, una maglietta a righe e un paio di sneakers rosse.  Aggiungete una parrucca rossa spettinata e, per il trucco, seguite tutorial di questo genere.

Articolo originale pubblicato il 18 Ottobre 2021

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!