logo
Stai leggendo: Longuette (o pencil skirt): storia, abbinamenti e tendenze

Longuette (o pencil skirt): storia, abbinamenti e tendenze

Storia, femminilità e rivoluzione: questi sono i tre aggettivi identificativi della longuette, o pencil skirt. Da Christian Dior a Coco Chanel, questa gonna ha attraversato tutte le epoche, conquistando un posto speciale nell'olimpo dei capi iconici della storia della moda. Tra abbinamenti e tendenze autunno/inverno 2018/2019, scoprite con noi tutti i segreti dietro a questo capo, amatissimo da tutte le donne!

Le innumerevoli evoluzioni della gonna longuette, affermatasi ormai come capo fondamentale del guardaroba femminile, raccontano i mutamenti sociali della condizione femminile nella storia: il suo ritorno per la stagione autunno/inverno 2018/2019 è un chiaro segnale della rinascita di una femminilità affermata ma rigorosa, seducente ma essenziale.

La sua storia ha radici profonde e lontane, passa tra le mani di couturier come Christian Dior fino alla sbarazzina Coco Chanel, per poi affermarsi e diventare un capo amato da tutte le donne, dalle first lady alle regine dello streetstyle.

Scoprite con noi tutti i segreti che si nascondono dietro la longuette, un must-have amatissimo dall’universo femminile!

La longuette: un’icona della moda

Durante gli anni Venti, per rispondere al cambiamento sociale delle donne che lavorano, escono la sera e amano ballare ritmi scatenati, la gonna si accorcia, diventa più lineare e meno svasata. In questi anni iniziano a imporsi figure femminili androgine, dove busto e fianchi non vengono più pesantemente sottolineati come nell’800. Coco Chanel racconta e impersonifica l’immagine di una nuova donna, con capelli corti e abiti dalle linee più snelle.

Ma è nel 1947 che sboccia la leggenda: Christian Dior presenta a Parigi la sua nuova collezione, dove riscrive una modernità tutta al femminile. Sfilano gonne con la vita stretta, il volume del busto accentuato ma discreto e le lunghezze che coprono leggermente il ginocchio fanno il giro del mondo. Il “New Look” crea una vera e propria rivoluzione di stile. Nel 1954 Coco Chanel realizza il suo capo icona: il celeberrimo tailleur composto da gonna con linea dritta e lunghezza al ginocchio e giacca, elegantissimo, è pensato per la nuova modernità femminile che si stava affermando.

longuette
Longuette, la storia di un capo che ha segnato epoche. Fonte: pinterest.com

Le dive di Hollywood adottano immediatamente queste nuove linee che sottolineano forme più morbide e più asciutte. Dagli anni ’70 in poi si affermano gli stili che caratterizzano movimenti specifici (come quello hippie) e le gonne al ginocchio, tramite le loro stampe, raccontano una nuova società priva di barriere culturali.
Negli anni ’80 la gonna al ginocchio per eccellenza è la pencil skirt, associata a giacche con spalline imbottite secondo il nuovo canone di stile d’ufficio: nasce qui il power dressing.
Negli anni ’90 la longuette è al ginocchio e morbida, dove il focus è il comfort e l’abbinamento con top e giacche di pelle o jeans. Oggi è quel capo che accompagna la frenetica vita delle donne dalle prime ore del giorno fino a sera, e rende ogni outfit impeccabile. 

Tipologie di longuette

Tantissime sono le tipologie di longuette in commercio. Indipendentemente dal materiale, la pencil skirt è quella gonna che sta bene e valorizza quasi tutti i corpi femminili, basta scegliere attentamente il modello adatto alla vostra forma fisica.

longuette
Longuette, le tipologie in commercio. Fonte: pinterest.com

Potremmo dire che longuette è quasi sinonimo di “vita alta”: tra le molteplici tipologie in commercio, sicuramente quelle a vita alta sono le più amate. Slanciano e allungano tutte le figure, evidenziando e sottolineando delicatamente il fianco femminile. La longuette a portafoglio è caratterizzata da una chiusura sovrapposta: spesso viene arricchita da dettagli con bottoni di varie grandezze, pizzo e tasche, per impreziosire e rendere il capo più sofisticato. Interessante anche la forma a sirena: svasata sul fondo, è leggermente più lunga rispetto alla classica, fascia i fianchi per poi aprirsi in una mini-ruota dal tocco chic e femminile. La longuette in jeans è un must-have assoluto: il suo carattere sbarazzino vi conquisterò all’istante.

Longuette: abbinamenti e outfit a cui ispirarsi

longuette
Longuette: abbinamenti e outfit a cui ispirarsi. Fonte: pinterest.com

La longuette si è affermata come pezzo forte non solo del guardaroba femminile, ma anche nell’outfit da ufficio: grazie alla sua versatilità, potrete combinarla con tantissimi capi del vostro guardaroba! L’abbinamento classico è composto da pencil skirt + camicia bianca ma, con l’arrivo dell’inverno e delle sue rigide temperature, avrete bisogno di un alleato che vi tenga sempre al caldo. Completate il vostro look indossando un maglione sopra la camicia: poco importa se corto o lungo, vi basterà far notare qualche dettaglio particolare, come i polsini o il colletto. Sneaker bianche, borsa dalla forma rigida e spigolosa e siete pronte per conquistare la vostra passerella quotidiana!

La longuette si presta bene anche al gioco del mix and match: per una versione più streetstyle e moderna, abbinate un classico maglione invernale (meglio se oversize o maxi pull per dare l’effetto di movimento) a una camicia dal tessuto prezioso, come il pizzo: rimborsate le corpose maniche del maglione e lasciate che il dettaglio della camicia dia quel tocco fashionista al vostro outfit.

Per la sera, invece, optate per abbinamenti più romantici e sexy: la longuette in pelle è nata per essere abbinata a camice femminili e raffinate, declinate in tessuti e dettagli preziosi. L’altezza slancerà la vostra figura: sì al tacco ma, se siete alte, anche un paio di ballerine con la punta saranno perfette!

Longuette: i modelli di tendenza per l’autunno/inverno 2018/2019

longuette
Longuette, i modelli di tendenza autunno/inverno 2018/2019. Fonte: mytheresa.com

La gonna a matita firmata Miu Miu, in pelle nera e la lavorazione effetto vintage, donerà carattere ai vostri look. Con maglioni sottili ma anche oversize, potrete abbinarla sia ad eleganti pumps che sneaker di tendenza: sarà una scelta appropriata che vi accompagnerà dalle prime ore del giorno alla sera.
Elevate la vostra selezione di capi fondamentali da avere con la longuette firmata The Row. Nera, semplice e confortevole in jersey stretch a effetto scuba, vi regalerà una silhouette impeccabile a qualsiasi ora del giorno.
Lussuosa e contemporanea è il modello a tubino a quadri bianchi e neri: la nuova gonna midi di N°21 conquista tutte le fashioniste in men che non si dica. Realizzata in un caldo misto lana, si rende ancora più femminile grazie allo spacco laterale e alla decorazione in cristalli neri che ne arricchisce il fondo.
Rebecca Vallance, nella sua nuova collezione, propone una particolarissima pencil skirt in pelle rossa e a vita alta:  sul fronte ha un’originale susseguirsi di fascette sovrapposte attraversata dalla cerniera dorata da aprire anche a spacco. Sfoderate la sua silhouette decisa con una blusa in seta e pumps!

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
You voted 5, 3 settimane ago.
Attendere prego...