diredonna network
logo
Stai leggendo: Happiness Jar, Book Jar e Date Jar: Come Trasformare un Semplice Vasetto in un’Idea Originale

Happiness Jar, Book Jar e Date Jar: Come Trasformare un Semplice Vasetto in un'Idea Originale

Dai diversi utilizzi che un semplicissimo vasetto può assumere, ce ne sono alcuni che ci hanno colpito in modo particolare. Vi spieghiamo di cosa si tratta e come li potete realizzare... Un inno alla vostra creatività!
Happiness Jar. Fonte: Weheartit.
Happiness Jar. Fonte: Weheartit.

Da qualche tempo a questa parte, il popolo del web sta impazzendo per le jar. Ve le ricordate le conserve della nonna? Quelle nei barattoli di vetro, che contenevano marmellate e sughi, tutti perfettamente allineati in dispensa? Dai diversi utilizzi che un semplicissimo vasetto può assumere, ce ne sono alcuni che ci hanno colpito in modo particolare: Happy jar, Book jar e Date jar.

Un simpatico progetto inizialmente nato dalla scrittrice Elizabeth Gilbert, autrice di numerosi romanzi (tra cui “Mangia, prega, ama”) e che sta spopolando su internet per la sua funzione terapeutica. L’idea? Quella di preparare un barattolo da abbellire con stampe e scritte, che si rivelerà essere un fedele compagno di viaggio che vi accompagnerà per tutto l’anno! Lo si riempie, ogni giorno, di bigliettini con pensieri o citazioni positive! Vi spieghiamo di cosa si tratta e come le potrete realizzare: con questi suggerimenti potrete sbizzarrirvi e dare spazio anche ai vostri istinti più creativi! 

1. Happiness Jar

Happiness Jar. Fonte: Weheartit
Happiness Jar. Fonte: Weheartit

Un piccolo e semplice modo per ritrovare la positività, soprattutto in quei periodi dove le cose sembrano prendere un’altra piega rispetto a quanto avevate progettato. Si tratta di un vero e proprio “barattolo della felicità”. L’idea è quella di scrivere dei bigliettini da riporre nel vasetto, che ricordino un’azione bella, un pensiero positivo o un’emozione, tutti i motivi per cui dovete ricordare che nella vostra vita c’è del buono! Non ci sono regole precise da seguire, orari, un determinato numero di foglietti da scrivere, come devono essere scritti. Lasciate semplicemente che siano i vostri pensieri a prendere forma! Se state attraversando un periodo negativo o è un giorno in cui le cose semplicemente non vanno, basta aprire il barattolo ed estrarre un bigliettino. Vi aiuterà a tranquillizzarvi, perché quei pensieri li avete scritti voi! Questo “gioco” vi allenerà a focalizzarvi sul bello vi circonda e vi conferirà energia positiva!

Un’idea alternativa? Inaugurare il nuovo anno preparando dei bigliettini da conservare in questa Jar: partendo dal primo gennaio, scrivere un un bigliettino ogni giorno, un po’ per dedicare del tempo a voi stesse alla fine della giornata e un po’ per riflettere sulle cose positive che vi fanno sentire bene. Qualche minuto in cui apprezzate le cose belle che fanno la differenza nella vostra vita! Cosa annotare sui bigliettini? Ecco alcuni spunti:

  • Un pensiero felice che avete avuto durante la giornata, che vi siete dedicate o che qualcuno vi ha dedicato;
  • Un regalo, materiale o meno, che avete ricevuto a sorpresa;
  • Delle riflessioni sulla bellezza della Natura;
  • Il motivo di un sorriso spontaneo;
  • Un’azione che avete svolto e che vi ha segnato particolarmente;
  • Una frase, una parola di una canzone;
  • Una citazione profonda, divertente o positiva;
  • La gioia per un obiettivo raggiunto dopo tanto impegno;
  • Lo stupore per un avvenimento felice e inaspettato.

Ricordatevi di scrivere la data! Sarà l’occasione per una riflessione di fine anno, per fissare dei nuovi obiettivi e per dare una marcia in più alla vostra vita: rileggendo tutto scoprirete quanto ricchi e belli saranno stati quei 365 giorni!

2. Book Jar

Book Jar. Fonte: Weheartit
Book Jar. Fonte: Weheartit

Quante di voi sono alla ricerca del titolo del prossimo libro da leggere? Spesso ci si dimentica anche di avere libri in casa, molti dei quali magari mai letti! La soluzione che fa per voi è il Book Jar, un barattolo che contiene bigliettini con i titoli dei libri da leggere. Quando vi troverete a scegliere una nuova lettura, basterà semplicemente pescare dal vasetto un foglietto e in modo completamente casuale, vi troverete assegnato un racconto! Si tratta di un metodo molto semplice, che può essere personalizzato a seconda delle vostre esigenze. Per rendere più divertente il gioco, potete variare il colore dei bigliettini in base al genere del libro!

3. 365 Jar

Fonte: Pinterest
Fonte: Pinterest

Siete in fase creativa e volete realizzare un regalo unico e speciale ma siete a corto di idee? La creazione di questo ragazzo fa proprio al caso vostro! Per dichiarare l’amore per la sua ragazza, ha preso un barattolo di vetro chiamandolo “The 365 Jar” e lo ha riempito di post-it colorati. Ogni colore ha un significato preciso: con il giallo ha indicato momenti belli e i ricordi, il verde lo ha usato per le citazioni e le frasi di canzoni e infine, ha trascritto in quelli rosa i motivi per cui si è innamorato di lei. Questa tipologia insolita di jar, è ideale nel caso in cui vogliate fare un regalo ad una persona importante, ricordando i momenti passati insieme o gli attimi di ordinaria felicità! Potete modificare il contenuto delle frasi in base ai colori dei foglietti  e inventarvi nuove suddivisioni! Cosa c’è dietro a questo vasetto? La perfetta dimostrazione che basta davvero poco per rendere felice qualcuno che vi sta a cuore, senza ricorrere ai monotoni regali che spesso risultano freddi e banali!

4. Date Jar

Jar per gli appuntamenti. Fonte: Pinterest.

Amate gli appuntamenti di coppia, ma siete stanche delle stesse idee di sempre? Volete provare qualcosa di nuovo? Eccovi il Date Jar.
Un barattolo con idee, colmo di bigliettini (in alternativa si possono utilizzare dei bastoncini di legno e colorarli!) e ognuno contiene la descrizione per un appuntamento. In questo modo potrete decidere ogni quanto concedervi del tempo solo per voi. Ogni settimana o una volta al mese, estrarrete dal barattolo un biglietto e seguirete “i suoi ordini”, sarete voi stessi a scegliere e scrivere le attività da fare insieme, magari l’uno all’insaputa dell’altra, per rendere il tutto più interessante e curioso! Non è necessario che gli appuntamenti consistano in costosissime cene, basta divertirsi insieme! Un giro in bicicletta o una passeggiata in montagna sono piccole attività che non costano nulla, ma che vi faranno stare insieme lontano da tutto e vi faranno respirare aria fresca, in tutti i sensi! Ecco alcuni suggerimenti, che potrete inserire nella vostra personalissima Date Jar:

  • Ognuno prepara una ricetta per l’altro (se vi ricorda un momento speciale, ancora meglio!);
  • Fare movimento insieme: andare in piscina, fare una passeggiata o un’escursione in montagna:
  • Guardare insieme un vecchio film;
  • Organizzare insieme un viaggio e condividere l’uno con l’altro immagini dei luoghi che vi piacerebbe visitare;
  • Progettare la vacanza dei sogni;
  • Fare una cena a lume di candela e cucinare insieme;
  • Darsi appuntamento per un aperitivo da qualche parte;
  • Creare il proprio cocktail personale;
  • Andare in un punto panoramico per godere della vista della città;
  • Serata a teatro;
  • Serata danzante, in casa o fuori;
  • Guardare insieme e commentare delle vecchie fotografie;
  • Fare colazione a letto;
  • Serata al bowling;
  • Tornare nel luogo in cui vi siete conosciuti;
  • Fare qualcosa che sia “di stagione”: fare l’albero di Natale, piantare dei fiori in giardino, pattinare sul ghiaccio, prendere il sole;
  • Sognare un nuovo obiettivo insieme (nuova casa, nuovo lavoro,) e immaginare come poterlo realizzare;
  • Organizzare una cena dove non si possono usare le posate;
  • Provare uno sport mai tentato prima;

Vi è venuta in mente qualche ispirazione da realizzare con queste Jar?