logo
Stai guardando: 4 verità sul caffè che abbiamo imparato grazie a Lorelai

4 verità sul caffè che abbiamo imparato grazie a Lorelai

La tappa indispensabile per migliorare ogni giornata

Prossimo video

Il papà è sempre il papà

Annulla

“Caffè, caffè, caffè” – la mattina e il disperato bisogno di caffeina. Lorelai Gilmore è sicuramente in ottima compagnia riguardo alle sue quattro verità su questa magica bevanda.

Serve per sopravvivere, una fase cruciale della giornata per evitare di addormentarsi sul treno, in ufficio o in macchina, per sopravvivere al contatto mattutino con esseri umani (quasi sempre problematici) e per evitare di stravolgere il primo che tra questi ci parla con tutto il nostro nervosismo.

Alcune mattine addirittura il bisogno di caffè è esasperato, quasi da berne tre, uno di fila all’altro. Alcune sono proprio “mattina da caffè gigante” per dirlo alla Lorelai. Per le più fortunate il bisogno di caffeina termina dopo l’ora di pranzo. Per noi, vere dipendenti, la voglia non termina mai perchè non ci basta mai.

Vorremmo una pausa caffè ogni ora del pomeriggio, dopo cena e prima di andare a letto. Tanto, per noi intenditrici, l’insonnia da caffeina non è un ostacolo al nostro sonno profondo, che anche lui non ci basta mai.

E quando a fine pasto, il cameriere ci chiede gentilmente “caffè?” noi con una faccia perplessa rispondiamo affermativamente. In realtà nella nostra mente stiamo pensando: “ma davvero esiste qualcuno che potrebbe rispondere con un no?” Per noi resterà sempre un mistero.