Glamping: la nuova vacanza tra lusso e natura - Roba da Donne

Glamping: 10 campeggi glamour da provare in Italia (e non)

Weekend di lusso o immersi nella natura? Ecco la soluzione perfetta, il glamping. Scopriamo insieme cos'è e dove trovare quello giusto per voi.

Che sia per trascorrere un fine settimana lontano dalla città o per le tanto attese ferie, prima o poi arriva il momento di sedersi e scegliere la meta ideale per una vacanza. C’è chi ama la natura ma non disdegna il comfort di un alloggio attrezzato, chi adora l’avventura ma deve fare i conti con partner o amici allergici al sacco a pelo. La soluzione? Il glamping.

L’unione perfetta tra natura e lusso, tra la passione per l’aria aperta e le comodità dei resort più alla moda; un’idea che soddisfa i gusti di tutti e che risolve una vera e propria mission impossible: mettersi d’accordo con se stessi.

Ma vediamo più nel dettaglio di cosa si tratta e dove trovare quello più adatto alle proprie esigenze.

Glamping: cos’è e da dove arriva

Come si può facilmente intuire, la parola glamping arriva dalla fusione di due termini: camping e glamour. Si potrebbe definire come un tipo particolare di campeggio ma provvisto di tutte le comodità di un hotel di lusso. Un alloggio che unisce, alla bellezza di una vacanza green ed eco-friendly, quei piccoli comfort a cui spesso non si riesce a rinunciare.

Per gli amanti del genere, il termine glamping non è sicuramente nuovo. Questa parola è nata in Gran Bretagna nel 2005 per poi essere introdotta ufficialmente nell’Oxford English Dictionary circa dieci anni dopo. Le sue origini risalgono al XVI secolo in Scozia e Francia dove, in occasioni particolari, venivano allestite delle tende ricche di ogni comodità. Ma è soprattutto negli ultimi anni che il glamping si è diffuso a macchia d’olio in tutto il mondo, compresa l’Italia.

Una scelta che consente di vivere a stretto contatto con la natura senza però rinunciare alle proprie abitudini.

Per chi ancora non fosse convinto che si può passare una notte ascoltando il canto delle cicale senza rischiare di prendersi un raffreddore per l’umidità, ecco qualche informazione in più.

Camping e glamping: quali sono le differenze?

Mettendo a confronto il classico campeggio e il glamping appare chiaro quante differenze ci siano.

Nel camping tradizionale la natura viene vissuta a 360°. Le tende, dalle più semplici a quelle più professionali, vengono portate e montate direttamente dall’avventuriero di turno. Nelle aree preposte, poi, vengono condivisi con gli altri campeggiatori sia i servizi ausiliari che i bagni.

Una modalità di vacanza molto amata dai giovani o dalle famiglie a cui piace immergersi nella natura o spostarsi frequentemente, scovando posti incontaminati nel verde e lontano da tutti.

Diverso, invece, è lo stile di vita all’interno dei glamping, veri e propri campeggi a cinque stelle dove la classica tenda portatile è sostituita da yurta, bungalow, case mobili o lodge, provvisti di ogni tipo di comfort e dai quali poter ammirare le stelle o ascoltare il suono delle foglie sugli alberi.

glamping
Fonte: Pinterest

Gli alloggi di un glamping sono allestiti con letti, armadi, specchi, molto spesso fatti da artigiani o di design, riscaldamento, bagno privato e un angolo cottura.

La soluzione ideale per gli amanti del lifestyle, delle comodità ma con un occhio rivolto all’ambiente e alle sue bellezze. Queste sistemazioni, infatti, sono costruite con materiali ecosostenibili e a basso impatto ambientale.

Anche se simili come idea al classico campeggio, i servizi offerti all’interno dei glamping si indirizzano ad un target molto diverso. Si tratta infatti di una soluzione che casca poco a pennello a chi vuole vivere momenti di totale immersione con la natura dimenticandosi di tutti quegli agi che si hanno nella vita quotidiana ma adatta a chi, invece, ama la vita all’aria aperta senza rinunciare a qualche comodo sfizio.

La differenza si nota anche nel prezzo. Se nel campeggio i costi per notte sono ridotti e facilmente gestibili, soggiornare in un glamping richiede una spesa maggiore che, a volte, può essere anche molto elevata.

Ora che abbiamo chiarito di cosa si tratta, non resta che scegliere la meta ideale. Ecco allora qualche suggerimento per trascorrere una vacanza tra benessere, lusso e libertà.

10 mete per fare “glamping” in Italia e all’estero

1. Cultura e natura in Veneto

glamping
Fonte: Pinterest

 

Se quello che cercate è il romanticismo e un panorama ricco di storia e fascino, la meta ideale è il Glamping Canonici di San Marco a Venezia. Oltre ad essere il primo glamping nato in Italia, è il connubio perfetto tra natura e cultura.
Un’oasi di pace dove le tende, lussuose ed eleganti, sono inserite all’interno del parco di una Barchessa seicentesca nella campagna tra la Laguna e il fiume Brenta.

2. Toscana: tra benessere e buon vino

glamping
Fonte: Web

 

Per gli amanti della Toscana, il Glamping Capalbio è la scelta perfetta. Tende di lusso allestite con i comfort di una vera casa e immerse nella natura.
Qui gli alloggi sono dotati di letti, divani, poltrone, frigobar e ampie verande dove sedersi e contemplare l’essenza di un paesaggio senza tempo, magari sorseggiando un buon calice di vino.

3. In Piemonte per sognare ad occhi aperti

glamping
Fonte: Web

 

Chi non ha mai desiderato dormire in una bella casetta sull’albero? Al glamping Il Giardino dei Semplici questo sogno può diventare realtà. Un luogo di assoluta tranquillità immerso nel verde, in provincia di Cuneo.
In questo B&B a conduzione familiare potrete soggiornare in splendide case sull’albero dalle quali godersi appieno la notte e la bellezza del cielo.

4. Un tuffo nel cuore della Sardegna

glamping
Fonte: Web

 

Green e lusso nel cuore della Sardegna. Il Villaggio Tiliguerta si affaccia sulla rinomata spiaggia di Costa Rei. Bungalow e case mobili dotate di ogni comfort sono inseriti all’interno di un’oasi faunistica permanente in cui nidificano fenicotteri rosa e numerose specie di uccelli e altri animali.
Vincitore del premio come miglior glamping italiano, garantisce un’esperienza esclusiva tra natura e benessere.

5. Trentino - Alto Adige, una coccola per mente e corpo

Glamping
Fonte: Web

 

Il Caravan Park Sexten è uno dei glamping più conosciuti in Italia e in Europa. In mezzo alle Dolomiti offre, oltre alla vista mozzafiato, la possibilità di scoprire uno dei paesaggi più belli della nostra penisola.
Una perla in Val Pusteria, dove in comodi chalet, bungalow e case sull’albero, la parola chiave di ogni soggiorno è benessere. Natura e wellness, una coccola a 360° per ricaricare anima e corpo.

6. Profumi d'altri tempi nei Paesi Bassi

glamping
Fonte: Web

 

Il vostro sogno segreto è dormire su un letto di paglia? Nel glamping Hayema Heerd è possibile grazie alle splendide camere da letto allestite in un fienile dal sapore di altri tempi, circondati da paesaggi incontaminati, mulini a vento e dalla bellezza del cielo.
Un incontro ravvicinato con la natura che potrete riscoprire facendo qualche bella gita in bicicletta, in canoa e, perché no, a cavallo.

7. Alla scoperta del Portogallo, tra natura e glamour

glamping
Fonte: Web

 

Un soggiorno nelle caratteristiche yurte, le tipiche tende della Mongolia. Al Yurt Holiday Portugal troverete un ambiente familiare, dove trascorre momenti di pace tra ulivi, mimose e alberi da frutto.
Un glamping ecologico ma ricco di ogni comodità per far sentire ogni ospite libero di vivere in mezzo al verde ma con un tocco di glamour.

8. Profumo di lavanda e relax in Francia

glamping
Fonte: Tripadvisor

 

Trascorrere una notte in una yurta in mezzo agli splendidi paesaggi della Provenza? Il glamping Destination Ailleurs è il luogo giusto per voi. Una sistemazione unica, esclusiva e che porta la mente a terre lontane.
Tra mare e montagna, i sapori e i profumi della Provenza faranno compagnia a coloro che vorranno dedicarsi del tempo in luogo confortevole e immerso nei verdi paesaggi francesi.

9. Paesaggi da cartolina tra le Alpi in Svizzera

glamping
Fonte: Web

 

Parola d’ordine: sostenibilità. Al White Pod è la natura stessa a diventare il vero lusso. Le suite indipendenti si raggiungono a piedi. Sono simili a capsule dotate di ogni comfort e dalle quali si può vedere il panorama mozzafiato delle Alpi.
In estate sono ricoperte di verde, mimetizzandosi col paesaggio, mentre in inverno sembrano dei piccoli igloo del colore della neve.

10. Australia: la meta ideale per una fuga romantica

glamping
Fonte: Pinterest

 

Vi serve un’idea per un viaggio di nozze? Scoprire l’Australia in tenda potrebbe essere una. Il Wingtons Glamping offre la possibilità di viversi questa splendida terra a 360°, rendendo speciali anche i momenti di riposo.
Ogni tenda è stata allestita con letti queen size, riscaldamento con suggestivi camini, tappeti persiani e biancheria egiziana. Un’esperienza indimenticabile da vivere circondati da atmosfere e immagini da cartolina.

La discussione continua nel gruppo privato!

Articolo originale pubblicato il 6 Gennaio 2020

Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...