Fabrizio Moro: la rinascita dopo l'alcol, l'ecstasy e la paura del sesso - Roba da Donne

Fabrizio Moro: la rinascita dopo l'alcol, l'ecstasy e la paura del sesso

Fabrizio Moro: la rinascita dopo l'alcol, l'ecstasy e la paura del sesso

Fonte: web

Foto 1 di 9
Ingrandisci

Si è caparbiamente ripreso quel posto nell’Olimpo della musica italiana che si era guadagnato, giovanissimo, trionfando nel 2007 nella sezione Giovani del Festival di Sanremo con Pensa, brano intenso e profondo che rappresentava una denuncia fortissima contro la mafia.

Fabrizio Moro ha trionfato, questa volta sul palco dei Big, nell’edizione 2018 della kermesse canora più importante a livello nazionale, cantando Non mi avete fatto niente, in coppia con Ermal Meta. Il successo è arrivato dopo altre tre apparizioni all’Ariston e una carriera che, oltre che come cantante, lo ha visto negli anni anche impegnato come autore – suo il testo di Sono solo parole di Noemi – e di “maestro” di canto nel talent Amici.

Per il cantautore romano, classe 1975, tuttavia, ci sono stati anche tempi più difficili, prima del grande successo; lui stesso ha raccontato del suo passato segnato dal consumo di droga, dall’ipocondria e dal rifiuto del sesso, nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù proprio pochi giorni dopo la sua vittoria a Sanremo.

In generale, gli ultimi anni sono stati piuttosto movimentati per Fabrizio, sotto diversi punti di vista: prima la sua partecipazione al Festival è stata piuttosto “travagliata”, nonostante la vittoria, tra le accuse di plagio, la sospensione e poi la riammissione in gara, fino al primo posto guadagnato, poi c’è stata la partecipazione all’Eurovision Song Contest, dove lui ed Ermal sono arrivati quinti. Nel mentre, c’è anche chi ha insinuato che fosse nata una love story tra i due cantanti, per via di alcuni atteggiamenti giudicati troppo “affettuosi” da alcuni. Sul fronte privato, invece, è arrivata la separazione consensuale con la compagna Giada Domenicone, madre dei suoi bambini, Libero e Anita.

Fabrizio non ha mai dato peso a nessuna delle recenti vicissitudini, dimostrando di essere concentrato solo sul lavoro e sulla sua musica, anche perché, nella sua vita, ha affrontato situazioni ben peggiori, prima di trovare la stabilità definitiva, momenti della sua vita che ripercorriamo nella gallery.

 

Articolo originale pubblicato il 9 Aprile 2018

Ti è stato utile?
Rating: 3.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...