Street Style: la strada come passerella - Roba da Donne

Street Style, Quando la Strada Diventa una Passerella

Come dice il nome stesso lo Street Style è una tendenza che nasce dalla strada e a differenza di quello che lascia intuire il nome parliamo di uno stile molto ricercato e raffinato.

Alle Fashion Week si sente molto parlare di Street Style e della tendenza Street, ma di cosa si tratta esattamente e da dove nasce questo stile? Andiamo per ordine:

1. Come nasce lo Street Style

Street style come nasce
Fonte: Web

Lo Street Style, come indica il nome stesso, nasce dalla strada. Questa tendenza si può far risalire allo skatewear degli anni ’80, ovvero la moda degli skater. Molti pensano che lo Street Style nasca dall’hip hop ma in realtà sono stati proprio gli skater a lanciare questa moda. Quello che è rimasto dagli anni ’80 è un elemento vintage, nella maggior parte dei casi le scarpe.

La tendenza del look da strada appartiene ai giovani e si ispira alla cultura sneaker con influenze hipster, non è da confondere con la moda urban con cui ha tratti simili, ma che nasce dalla cultura del surf a Los Angeles. Tra i marchi più apprezzati dello Street Style troviamo Adidas o Nike, per intenderci.

2. Street Style che detta moda

Street style
Fonte: Web

Vi siete mai chieste da dove ogni stilista tragga ispirazione per creare i suoi abiti? Chi decide cosa deve piacere agli acquirenti? Insomma da dove nascono gli abiti che compreremo e indosseremo? Le mode e le tendenze nascono dalla strada. La maggior parte degli stilisti si guarda intorno e crea, ispirandosi a quello che vede o sente, soprattutto ispirandosi allo stile dei giovani.
Il New York Times fu tra i primi a riconoscere lo Street Style come tendenza che dettava moda, pubblicando foto di passanti come se fossero icone del momento, come se le nuove tendenze sfilassero proprio per strada e i ragazzi e le ragazze qualunque fossero i modelli e le modelle.

3. Capi e accessori must dello Street Style

Street style
Fonte: Web

In questi ultimi anni lo Street Style è diventato molto più raffinato e bisognerebbe fare una distinzione fra quello che era una volta e quello che è diventato. Se una volta erano immancabili le sneakers e i cappellini con frontino, oggi sicuramente le cose sono molto diverse.

Per le donne immancabile la borsa: firmata o no la borsa deve sempre esserci e deve avere qualche particolarità che ci distingua. È importante che la borsa però non sia da spalla o a tracolla, deve essere tenuta in mano se si tratta di una pochette o clutch o per i manici.

Le scarpe con il tacco. Purtroppo sì, siamo passate dalle sneakers a delle scarpe alte. Come per la borsa le scarpe devono essere particolari e comunicare qualcosa che ci rappresenti. Solitamente però non sono abbinate alla borsa quindi libero sfogo alla fantasia.

Gli occhiali da sole. Immancabili, non importa se fuori piove, per dare un tocco in più al look gli occhiali da sole sono quasi un must per il look da strada. Anche in questo caso la scelta è vastissima: colorati, scuri, abbinati ai colori dei nostri abiti, insomma avete davvero molta libertà di scelta.

La giacca. In questo caso, solo quando il clima lo permette, si possono usare gli occhiali da sole in inverno, ma puzzare sotto ad una giacca in estate non è concesso! Nello Street Style si vedono sempre di più i blazer e le giacchine di pelle, ma anche in questo caso la scelta è completamente soggettiva.

Lo Smartphone. Già, nel 2015 anche il vostro telefono diventa accessorio. A fare lo smartphone è la cover, quindi praticamente e paradossalmente come scegliete i vestiti per voi stesse dovrete “vestire” anche il vostro telefono!

4. Street Style alle Fashion Week

Street style
Fonte: Web

Quando parliamo di Street Style oggi la prima cosa che viene in mente ai modaioli sono le Fashion Week. Durante le settimane della moda, infatti, Milano, Parigi, Londra o New York si riempiono di persone che vogliono far vedere i loro look, i loro colori e abbinamenti.

I loro look rappresentano la loro personalità ed è questo che li rende convincenti, i capi non sono abbinati a caso e dietro ad ogni look c’è del buon gusto ed emerge il carattere della persona che indossa gli abiti. La moda da strada ormai è un mezzo di comunicazione e multiculturalismo.
E voi cosa aspettate a dare il vostro contributo al mondo della moda?

La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...