Cosa fare a Capodanno? Dopo le restrizioni del 2020 a causa della pandemia di Covid-19, la situazione è un po’ cambiata. Si potrà trascorrere del tempo con i propri cari, con la famiglia e con gli amici se lo si vuole e non necessariamente rispettando la prescrizione di essere solo 6 intorno al tavolo.

Certo, è comunque bene fare le cose in maniera intelligente, cercando di evitare la ressa o magari cercando di stare “in bolla” con le persone più intime se lo si preferisce: d’altra parte questa quarta ondata di coronavirus ci lascia con tanti interrogativi sul futuro, per cui magari si può scegliere un’opzione in cui ci si senta a proprio agio a Capodanno.

Anche perché, diciamocelo, Capodanno è una delle occasioni principali per poter bypassare la socialità a tutti i costi e circondarsi solo di coloro cui si tiene di più. Per dirla con Caparezza, per stare “fuori dal tunnel del divertimento”.

Cosa fare a Capodanno in coppia

Cosa fare a Capodanno
Fonte: Pixabay

Una cena romantica

Il Capodanno in coppia può essere davvero romantico, anche ad alto tasso di erotismo. Si può pensare a un’uscita rigorosamente in due, che preveda una cena, una passeggiata romantica tra le luminarie oppure, se siete entrambi cinefili, potete pensare di andare al cinema a vedere qualcosa che vi piace.

Una cena erotica

Se invece pensate di godervi una cena romantica in casa, potete organizzare, naturalmente con l’apporto di entrambi, delle gustose portate, magari afrodisiache, per poi dedicarvi a qualche attività decisamente più intima.

Il viaggio di coppia

C’è una meta di viaggio che vorreste raggiungere in due? Oppure anche una gita fuori porta, magari solo alla spa che sta a 100 chilometri da voi? Prenotate un albergo, un volo se andate lontano, e trascorrete il Capodanno fuori casa, ma sempre stando attenti a cosa accade in altri Paesi: mettete in conto che all’ultimo momento potreste non andarci per le restrizioni legate al coronavirus, per cui cercate di essere lungimiranti.

Pizza e film

La sera di San Silvestro può e deve essere anche e soprattutto rilassante. Se ciò che desiderate è condividerlo in due e magari trascorrere del tempo con la persona con cui avete una relazione, anche pizza e film possono bastare se preferite evitare lo stress di un’eccessiva organizzazione.

Cosa fare a Capodanno con gli amici

Cosa fare a Capodanno
Fonte: Pixabay

Il concerto

Oltre cene e uscite in città con gli amici, si può pensare ad andare insieme a uno dei tanti concerti in programma in varie città. Ma stilate anche un piano B, nel caso il concerto venga annullato all’ultimo momento.

Un viaggio di gruppo

Oppure si può pensare di partire, in una località italiana o anche all’estero per un viaggio che mostri com’è il Capodanno in un luogo in cui non siamo soliti vivere.

Cosa fare a Capodanno in famiglia

Cosa fare a Capodanno
Fonte: Pixabay

La cena a tema

Cena e viaggi sembrano soluzioni quasi scontate per chi è in famiglia a Capodanno. Per cui si può pensare a organizzare una festa a tema, magari che abbia come oggetto la storia dei nostri nonni, con tanto di collage da regalare ai nostri anziani avi.

Una serata di giochi

Un’altra opzione interessante è organizzare una grande serata con giochi tipici delle feste, come la tombola, senza preparare una cena con tutti i crismi, ma solo con stuzzichini, frutta secca, qualche dolcetto e un po’ di spumante.

Parchi divertimento e fattorie didattiche

Quando si hanno bambini, c’è anche l’opzione di un viaggio o una gita fuori porta in un parco divertimento o una fattoria didattica – ma in realtà, se amate queste attività, anche se i figli non li avete vanno benissimo.

Ricette cenone capodanno: 5 idee facili e veloci, 5 veg, 5 per intolleranze

Il viaggio in camper

Il viaggio in camper con tutta la famiglia vi evita di temere la cancellazione di un volo all’ultimo momento. Il camper è libertà, e anche una possibilità per evitare eventuali contagi, che si tratti di coronavirus o semplice influenza, proprio durante le feste.

Cosa fare a Capodanno da soli

Cosa fare a Capodanno
Fonte: Pixabay

Il binge watching

Chi lo dice che non si può festeggiare Capodanno anche da soli? C’è chi proprio rifugge la tradizione dello stare insieme a questa data, ed è comprensibile, perché si può scegliere di riposarsi, rilassarsi ed evitare il divertimento a tutti i costi (che poi, quando il divertimento è a tutti i costi, si finisce purtroppo per non divertirsi mai).

Ci si prepara uno spuntino, si mette in fresco una buona birra artigianale e ci si prepara a una maratona di film a tema o al binge watching di una serie su una piattaforma streaming come Netflix o PrimeVideo.

Il viaggio da soli

Oppure si può pensare di partire per un viaggio da soli, verso una meta che si è sempre desiderata o semplicemente optando per una gita fuori porta, magari alla volta di una spa o alle terme. Perché anche e soprattutto a Capodanno va benissimo coccolarsi un po’.

Dormire

Ci sono periodi particolarmente stressanti della nostra vita e le feste sono una di quelle. Quando le scadenze a ridosso di esse sono assai pressanti e nei giorni precedenti avete dovuto sovvertire mari e monti per consegnare tutto il vostro lavoro in tempo, l’unica cosa che desiderate è riposare.

Non è obbligatorio stare alzati fino a tardi a San Silvestro, per cui: pigiama, piumone e fatevi una bella dormita: inizierete l’anno in modo molto più pimpante.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!