Instagram ha in serbo una grande novità per i suoi utenti: arriva la funzione “Cerca sulla mappa“, che permette di trovare ristoranti, attrazioni turistiche e locali.

Attraverso la mappa di Instagram sarà quindi possibile scovare locali di tendenza e attrazioni turistiche, oltre che ristoranti e bar un po’ come quando usiamo Google Maps.

Come si usa questa nuova funzione?

Basta usare la tab di navigazione, da dove questa nuova funzione mostra agli utenti i luoghi popolari nelle vicinanze. Usando la tab “Cerca“, la nuova funzione mostrerà anche le attività commerciali più apprezzate, che compaiono in base agli hashtag che si stanno cercando su Instagram.

Courtesy of Ufficio stampa Instagram Italia

L’arrivo di questa nuova funzione non sorprende. Infatti, molti utenti erano (e sono) soliti utilizzare Instagram per condividere le foto e i video dei luoghi che visitavano attraverso gli hashtag. Che fossero ristoranti, musei, gallerie d’arte, discoteche, luoghi d’interesse o attrazioni turistiche, gli utenti li taggavano nelle loro foto.

Infatti, la ricerca può essere condotta anche usando gli hastag. Quando un utente fa una ricerca utilizzando un hastag, ad esempio l’hastag #discoteca, nei risultati appariranno i locali nelle vicinanze dell’utente pubblicati con quell’hashtag.

"Una diretta Instagram per le donne in pericolo", l'idea del collettivo Donnexstrada

Sono quindi 2 i modi in cui gli utenti potranno usufruire di questa nuova funzione, “Cerca sulla mappa”. Basterà entrare nel proprio account, comunque, per ottenere tutte le informazioni di cui si ha bisogno.

La funzione è stata pensata per rendere più vivace e utile l’esperienza degli utenti sull’amato social, che sono adesso in grado di cercare ogni luogo di loro interesse direttamente dall’app. Sono stati fatti molti studi e ricerche incentrati sul comportamento degli utenti su Instagram, per capire come migliorarne l’esperienza.

Questa nuova funzione, per adesso, è disponibile in alcuni paesi selezionati, tra cui il nostro Paese. Inoltre, è disponibile anche in Spagna, Grecia e Portogallo. In futuro verrà estesa ad altri paesi.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!