Vestiti floreali: storia, tipologie e tendenze

Dai modelli maxi con gonne lunghe e vaporose a quelli corti e aderenti, i vestiti floreali sono gli abiti colorati di tendenza da indossare in ogni occasione. Tra i modelli iconici del passato e quelli innovativi presentati sulle passerelle, sono tanti le tipologie da scegliere per ogni esigenza

Con l’arrivo della primavera i fiori cominciano a sbocciare in natura e anche sui vestiti, facendoci danzare in bouquet di rose, margherite e gigli variopinti. I vestiti floreali rappresentano la scelta di stile in linea con le tendenze del momento. Ma anche il capo di abbigliamento passe-partout con cui creare un’infinita varietà di outfit al sapore di primavera.

Che sia indossato nel modello maxi, lungo fino ai piedi e dai tessuti leggeri e fluttuanti, o nel modello corto, più sensuale e accattivante, l’abito a fiori riuscirà a donare grinta e vitalità a qualsiasi look.

Tendenze moda Primavera/Estate 2021: colori e trend

I vestiti floreali nella storia

vestiti floreali
I vestiti a fiori più belli indossati dalle star nel corso della storia. Fonte: Pinterest

Nel 1960 la geniale stilista francese Madamoiselle Coco Chanel realizza un vestito floreale tra i più belli dell’epoca. Su un fondo di tessuto in chiffon di seta dal colore rosa pastello, prende forma una fantasia di grandi fiori ton sur ton declinata su un abito bon ton che apre la via a un futuro glorioso e duraturo.

Da Audrey Hepburn a Grace Kelly, sono tante le dive del passato che sembrano essere stregate dal fascino di un abito dall’allure romantico e sofisticato, in grado di donare la grazia di una dea. Indimenticabile il vestito floreale indossato dall’iconica Sophia Loren con scollo a cuore e volant sulle spalline, composto da una gonna midi tempestata da margherite rosse.

Mentre una deliziosa Audrey Hepburn posa con indosso un abito a fiori gialli e arancioni con maxi fiocco in vita. Un modello che ricorda quello di una bambola e dallo stile anni ’50 coordinato a un paio di guanti che rendono l’intero look assolutamente chic e degno di nota.

Vestiti floreali: tipologie

Che sia scelto nella versione maxi con gonna lunga e vaporosa e che accompagna la silhouette del corpo a ogni passo, o nel modello mini, attillato e seducente, o in quello midi lungo fino al ginocchio dall’allure bon ton, il vestito floreale è il capo di abbigliamento evergreen da avere nel proprio guardaroba e che è possibile scegliere in diverse tipologie.

Vestito floreale da cocktail
YOINS Donna Vestito a Maniche Corte Floreale

YOINS Donna Vestito a Maniche Corte Floreale

Ideale per il tempo libero
Tra le tipologie di vestiti floreali, l'abito con stampa a fiori da cocktail è l'ideale per il tempo libero. Con una pochette e un paio di décolleté è perfetto per un aperitivo al tramonto o per il brunch delle domeniche d'estate.
20 € su Amazon

Vestito a fiori lungo, ideale per una cerimonia

In vista di una cerimonia elegante, come un matrimonio o un evento mondano, il vestito floreale si presta ad essere il capo di abbigliamento ideale per creare look formali e sofisticati. Adornato da dettagli preziosi come paillettes e strass, quest’ultimi formano molteplici ricami fioriti che renderanno qualsiasi abito un bouquet di fiori luccicanti.

Vestito floreale in tulle con ricami
Ever-Pretty Abito a fiori modello da Sera Lungo

Ever-Pretty Abito a fiori modello da Sera Lungo

Abito a fiori da cerimonia
Abito realizzato in tulle con applicazioni preziose a forma di fiore. Un modello dallo stile impero ideale per le cerimonie
54 € su Amazon

Vestito a fiori per un look vacanziero

L’estate sta per arrivare ed è tempo di pensare agli outfit da sfoggiare in spiaggia, per una serata sotto le stelle accompagnata dal suono di una musica sulla quale danzare. Ma è anche arrivato il momento, dopo un periodo storico segnato da una pandemia, di tornare a viaggiare: ed ecco che un abito floreale nel modello lungo con maxi spacco è l’ideale per affrontare con grinta e stile l’estate che verrà.

Abito floreale per un look vacanziero
carinacoco Donna Vestito Lungo a Schiena Nuda Abito Spiaggia Floreale

carinacoco Donna Vestito Lungo a Schiena Nuda Abito Spiaggia Floreale

Ideale per la spiaggia
Vestito floreale con profondo spacco sulla parte frontale e sulla schiena. Lungo fino ai piedi è l'abito a fiori perfetto per una serata sotto le stelle trascorsa in spiaggia o per un viaggio in una località costiera.
24 € su Amazon

Vestito a fiori: modello lingerie

Negli ultimi tempi, gli stilisti hanno messo in campo la loro estrema creatività prendendo in prestito capi appartenenti alla lingerie femminile, trasformandoli in vestiti da indossare in ufficio, in città e anche nelle occasioni formali. Infatti, non è insolito indossare un abito sotto veste con dettagli in pizzo sotto a un blazer o come mini dress con cui uscire nelle calde e afose giornate estive.

modello lingerie
Loalirando Abito a fiori corto modello lingerie

Loalirando Abito a fiori corto modello lingerie

Abito floreale corto
Preso in prestito dalla lingerie femminile, questo modello di abito corto con stampa a fiori e con dettagli in pizzo è una delle tante tipologie di vestito floreale da indossare in primavera con un blazer o nella calda estate con sandali flat o con tacco.
Compra su Amazon

Come abbinare i vestiti floreali

vestiti floreali
Olivia Palermo, Dakota Johnson e Letizia Ortiz indossano il vestito floreale. Fonte: Pinterest

Grazie alla sua versatilità e al suo stile innato, il vestito floreale è facile da abbinare con qualsiasi indumento e si adatta ad ogni occasione, dalla più formale a quella più elegante. Anche le star amano indossare l’abito con fantasia a fiori e i loro look street style ci danno una serie di suggerimenti da seguire per creare outfit in grado di catturare l’attenzione.

Per un’ora d’aria da trascorrere in giro per la city tra le vetrine dei negozi, il consiglio di stile viene suggerito dall’outfit sfoggiato dall’icona di stile Olivia Palermo. In particolare, la modella e influencer indossa un abito midi con micro stampa a fiori abbinato ad un paio di mules a punta e una coffa in paglia.

L’attrice americana Dakota Johnson sfoggia tra le strade della città un modello di abito chemisier a fiori e corto sulle ginocchia: insieme a un paio di sandali con tacco basso e maxi occhiali da sole colorati, crea un outfit da sfoggiare in primavera per tutta la giornata.

La regina di Spagna Letizia Ortiz è un punto di riferimento dello stile bon ton e raffinato a cui ispirarsi per ricreare look da indossare nella vita quotidiana. La regina spagnola stupisce l’occhio attento dei fotografi con un vestito floreale con fondo rosa e micro fiori arancioni e bordeaux, declinato su un modello svasato con cintura in vita e colletto classy.

I vestiti floreali sulle passerelle primavera/estate 2021

vestiti floreali
Valentino, Philosophy e Dior Spring Summer 2021 Collection. Fonte: Pinterest

Dagli abiti lunghi e super colorati realizzati nei tessuti leggeri dello chiffon di seta o del cotone ai vesti a portafoglio corti e attillati, i vestiti floreali sono diventati l’oggetto del desiderio di designer e stilisti. Al punto tale da presentarli sulle passerelle della primavera/estate 2021 sotto forma di abiti da cocktail, tubini, abiti da sera e da cerimonia.

Ad esempio, lo stilista italiano Valentino realizza un modello di abito floreale lungo dal colore arancione con maxi fiori rosa e cintura all’altezza dei fianchi, confermandosi un capo di abbigliamento haute couture.

Lorenzo Serafini per Philosophy presenta in passerella, invece, un modello di vestito a fiori corto e aderente su fianchi e gambe con spalle a palloncino e in abbinamento a maxi occhiali da sole, stivali in gomma e pochette, creando un look da indossare h 24.

La maison di moda francese Dior propone un modello di abito floreale lungo e dallo stile hippie chic. Dal tessuto morbido e leggero, scivola sulla silhouette femminile accompagnandola in ogni movimento. Il look è completato da una maxi fascia/bandana sui capelli, un paio di sandali raso terra e una borsa in pelle easy chic.

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!