Gonna di jeans: storia, outfit e abbinamenti - Roba da Donne

Il grande ritorno della gonna di jeans tra le tendenze moda 2020

Dalle rivolte femministe degli anni '60 a oggi, la gonna di jeans non ha mai smesso di trasformarsi e modernizzarsi finché, nel corso degli anni Ottanta e Novanta si è affermata come vero e proprio must have del guardaroba femminile. Ma come abbinarla? Gli outfit a cui ispirarsi per sfoggiarla in ogni occasione, le tendenze moda 2020 e i modelli da acquistare subito.

Cortissima, lunga o nell’elegante midi, la gonna di jeans è un vero must have del guardaroba femminile. Chiunque sia stata adolescente negli anni ’90 è rimasta stregata dal fascino di questo capo così versatile, pratico e che, se abbinata nel modo giusto, si adatta bene ad ogni occasione.

Nel corso degli anni Sessanta la sua versione mini è diventata il simbolo della rivolta femminista grazie a Mary Quant, mentre nei decenni Ottanta e Novanta viene rivisitata e si afferma definitivamente come capo evergreen del guardaroba, di tendenza e perfetta per essere indossata in moltissime occasioni diverse.

La storia della gonna di jeans

Il denim, il tessuto da cui tutto ha avuto inizio nasce a Nîmes, in Francia, anche se la vera svolta avviene intorno al 1860, quando i produttori francesi scelsero Genova come porto privilegiato per gli scambi con gli Stati Uniti. Proprio nella capitale ligure venne cucito e realizzato il primo paio di pantaloni dal carattere robusto e resistente, ricavato da un cotone nella tinta blu indigo (il lavaggio più scuro).

Questo modello raggiunge in poco tempo l’America dove nasce la leggenda del blu jeans e, negli anni ’60, viene inserito definitivamente nell’abbigliamento quotidiano.

gonna di jeans
La storia della gonna di jeans, dagli anni ’60 ad oggi. Fonte: pinterest

Negli anni ’60 entrano in scena anche Mary Quant, la sua minigonna e i primi movimenti femministi. Dal dopoguerra in poi la “mini”, nata con l’idea di facilitare i movimenti alle donne nella loro quotidianità, divenne protagonista. I primi modelli dovevano rigorosamente arrivare a due pollici sopra al ginocchio (si tratta di circa 5 centimetri), mentre nel corso degli anni Sessanta diventarono quattro per poi, sul finire del decennio, diventare 8 (circa 20 centimetri).

Il capo fu un successo immediato: in un’epoca post bellica in cui le donne indossavano gonne pompose e ingombranti, la minigonna, con i suoi pochi centimetri di stoffa, si fa porta voce dei movimenti rivoluzionari di quegli anni, dove ci si ribella alla società perbenista, alle sue rigorose restrizioni e i tabù.

Sempre più corta e sempre più indossata la minigonna viene rilanciata in un nuovo materiale, che esploderà poi come tendenza negli anni ’80 e ’90: il denim. Durante i primi anni Ottanta infatti, grazie agli esperimenti con fibre elastiche e materiali innovativi, la gonna di jeans diviene simbolo di glamour e sensualità. È proprio in questo periodo che emerge Calvin Klein, il primo stilista ad aver utilizzato il denim come un elemento di lusso esclusivo.

Come abbinare la gonna di jeans: gli outfit a cui ispirarvi

gonna di jeans
Come abbinare la gonna di jeans: gli outfit a cui ispirarvi. Fonte: pinterest

Versatile e pratica, la gonna di jeans può essere indossata in moltissime occasioni e in tantissimi stili diversi. Perfetto per un outfit casual chic è il modello denim a tubino, stretto in vita, aderente e lungo fino al polpaccio. La top model Rosie Huntington-Whiteley la sfoggia abbinata ad un body aderente color carne che riprende la tonalità dei sandali dal tacco vertiginoso, ma potete indossarla anche con un maglioncino a collo alto o una camicia bianca completando con una scarpa dal tacco kitten heel, elegante e femminile.

L’abbinamento per eccellenza (nonché quello più amato) è quello che vede la gonna di jeans corta abbinata ad una t-shirt bianca girocollo e, per completare questo outfit casual, potete abbinare un blazer nei colori neutri, come il beige, il nero e il tabacco, oppure optare per colori più accesi e vivaci come il verde smeraldo, il rosso e il fucsia.

Se invece il vostro modello preferito è quello lungo fino alle caviglie, prestate attenzione alle proporzioni: per un outfit più sbarazzino potete indossare delle sneakers total white e una t-shirt con qualche stampa o disegno particolare, se invece preferite un look più audace ed elegante puntate sui tacchi e crop top.

Gonna di jeans: le tendenze moda 2020

gonna di jeans
Le tendenze moda 2020 direttamente dalle passerelle. Fonte: pinterest

Corta, cortissima o lunga fino al polpaccio: queste le parole chiave in fatto di gonna di jeans per il 2020. Quest’anno non solo ritornano i gloriosi modelli che hanno segnato la generazione degli anni ’80 e ’90, ma il denim si rinnova. Il tessuto si fa più leggero e morbido, così da seguire e valorizzare al meglio tutte le silhouette.

Prendete ispirazione dal look in total denim visto sulla passerella di Philosophy by Lorenzo Serafini: la minigonna, cortissima, viene abbinata e sovrapposta ad un capospalla dal volume importante, arricchito dal dettaglio oro della cintura in vita che slancia la figura.

Stella McCartney propone invece un look casual chic, dove la gonna di jeans, lunga fino al polpaccio e con intrigante spacco frontale, viene abbinata ad un top in pizzo trasparente e un blazer oversize.

Nella coloratissima maison Vivetta il brand propone il modello in rosa slavato lungo fino al polpaccio, che abbina a un’elegantissima blusa rosso fuoco per creare contrasto.

In casa Celine, invece, il marchio opta per un abbinamento femminile e molto raffinato: lo stivale color caramello e il maglione a collo alto completano il look dove la gonna di jeans è ampia e svasata, e i protagonisti sono i vari lavaggi denim che rivestono giocosamente tutto il capo.

5 gonne da acquistare

Dall’intramontabile mini ai modelli più lunghi e quelli che sfiorano il ginocchio, perfetti anche per le occasioni più formali come le giornate in ufficio. Il segreto? Abbinarla nel modo giusto seguendo il vostro stile! Denim si, ma non si parla esclusivamente del lavaggio classico: nel 2020 la gonna di jeans è di tendenza anche nella sua variante bianco ottico, perfetta per far risaltare l’abbronzatura estiva, oppure nera, per dare un tocco più rock e ai vostri look.

Minigonna di Jeans Levi's

Minigonna di Jeans Levi's

Un classico da avere
Perfetta da indossare sia durante il vostro tempo libero abbinata ad una t-shirt bianca, sia in occasioni più eleganti abbinata ad una blusa leggera e colorata. La gonna in jeans di Levi's, disponibile nei diversi lavaggi, diventerà il vostro mai-più-senza!
Compra su Amazon
Pro
  • Disponibile in sei differenti lavaggi, tra cui il classico Levi's chiaro e il bianco ottico
  • Perfetta sia per outfit casual che più raffinati
Contro
  • Attenzione alla taglia! Consultate la guida e le relative misure prima dell'acquisto
Gonna di Jeans Only

Gonna di Jeans Only

Per tutte le amanti dello stile degli anni '90
La gonna di jeans firmata Only arriva direttamente dagli anni '90! I bottoni verticali come chiusura rendono questa gonna particolarmente adatta ai look più femminili e raffinati, ma può anche essere abbinata ad un crop top e una sneaker bianca.
Compra su Amazon
Pro
  • Il denim è 100% cotone: segue e valorizza al meglio la vostra silhouette
  • I bottoni sul davanti la rendono particolarmente chic
Contro
  • Attenzione alla taglia: consultate la guida alle taglie prima dell'acquisto
Gonna di jeans colorata Find

Gonna di jeans colorata Find

Un must have per la primavera!
Siete alla ricerca di un capo colorato, fresco e da sfoggiare durante le tiepide giornate primaverili? La gonna di jeans firmata Find farà proprio al caso vostro! Disponibile nelle due delicate varianti pastello del rosa pink e lilla, potrete indossare questo modello sia abbinato a sneaker sportive e una semplice t-shirt, sia ad una blusa nelle morbide tonalità primaverili e un tacco kitten heel.
Compra su Amazon
Pro
  • Disponibile sia nella variante pink che lavanda
  • Il tessuto con cui viene realizzata è 100% cotone
Contro
  • Attenzione alla taglia: la sua vestibilità è abbastanza morbida e la lunghezza di questo modello si ferma sopra al ginocchio
Gonna midi di Jeans Find

Gonna midi di Jeans Find

Ideale per gli outfit più sofisticati
Perfetta da indossare in ufficio o nelle occasioni più formali grazie alla lunghezza al ginocchio, potrete abbinare facilmente la gonna in jeans di Find alle vostre bluse in fantasia e blazer corti.
Compra su Amazon
Pro
  • Disponibile in due varianti colore: nel classico blu o in nero
  • Chiusura in vita con bottone e zip
Contro
  • Attenzione alla vestibilità: veste poco
Gonna di Jeans Lunga Wash Clothing Company

Gonna di Jeans Lunga Wash Clothing Company

La gonna lunga che stavate cercando
La gonna di jeans firmata Wash Clothing Company è perfetta per chi è alla ricerca di un modello lungo ma non troppo aderente. La sua linea ad A, infatti, segna e valorizza in punto vita per poi aprirsi sul fondo. Indossatela con una t-shirt e le vostre sneaker preferite!
Compra su Amazon
Pro
  • Disponibile fino alla taglia 54
  • Tessuto in misto cotone
Contro
  • Attenzione alla taglia: essendo un modello alla caviglia, prestate attenzione alla lunghezza della gonna
La discussione continua nel gruppo privato!
Ti è stato utile?
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...