logo
Stai leggendo: Come abbinare gioielli ai vestiti: alcuni pratici consigli

Come abbinare gioielli ai vestiti: alcuni pratici consigli

Qual è il gioiello più indicato per valorizzare una scollatura? Qual è la migliore collana da abbinare ad un abito da cerimonia? E durante il giorno, quali sono gli accessori da indossare più indicati? Se anche voi vi siete sempre poste queste domande, è arrivato il momento di risolvere i vostri dubbi. Abbiamo selezionato per voi alcuni pratici consigli su come abbinare gioielli ai vestiti!

Spesso sottovalutati, gli accessori sono una componente fondamentale di ogni outfit, ma non sempre è facile scegliere quelli giusti. I gioielli, infatti, non solo determinano la riuscita o meno di un look, ma possono sdrammatizzarlo, arricchirlo e aggiungere carattere anche a quello apparentemente più semplice e casual.

Una regola su tutte va ricordata quando andiamo ad abbinare gioielli ai vestiti, ed è quella dell’equilibrio: se indossiamo una collana molto importante, di grandi dimensioni o con dettagli vistosi, gli orecchini dovranno essere piccoli e minimali, se non assenti. Se invece indossate un orecchino importante, come un pendente o un modello ultra colorato, il consiglio è quello di abbinare una collana dalle linee semplici e delicate.

Come indossare e scegliere i gioielli

Abbigliamento e accessori devono essere scelti scrupolosamente, prestando sempre molta attenzione allo stile, ai colori e all’occasione in cui si andranno a indossare. Abbiamo riassunto per voi in cinque pratici punti alcuni consigli per non sbagliare quando dovrete abbinare gioielli ai vestiti:

  1. I metalli che indossate devono essere abbinati. L’oro fa coppia con l’oro, l’argento con l’argento e così via;
  2. L’oro, l’argento e l’acciaio. Indiscusso sinonimo di eleganza, i gioielli nella tonalità dell’oro fanno risaltare l’abbronzatura e, in particolare i riflessi caldi delle chiome bionde. Indicati per completare i look più formali, si abbinano bene a marrone, nero, rosso intenso, bordeaux e tutta la gamma di colori pastello come il rosa, l’azzurro e il verde. I gioielli color argento o acciaio, invece, si prestano più facilmente ad accompagnare look casual e sportivi, ma sanno sdrammatizzare e rendere intrigante anche l’outfit più sensuale. Perfetti se abbinati a vestiti dai colori vivaci e accesi come il turchese, il verde smeraldo e il giallo, non sbagliate mai se li indossate con un elegante abito nero;
  3. Gioielli colorati. Sono un must have. Facilmente abbinabili a look e abiti in tinta unita, grazie a loro, tutti gli outfit total white o black e in toni neutri riceveranno un tocco di colore, e risulteranno più vivaci e sbarazzini. Non fatevi intimorire ma, al contrario osate e giocate con i colori, tenendo sempre ben presente il colore del vostro abito o del vostro look;
  4. Mai esagerare con gli accessori! La parola d’ordine a cui appellarsi? Sobrietà. La regola generale imporrebbe l’abbinamento di gioielli dalle linee semplici ed essenziali ad abiti fantasia o in colori accesi e di accostare, al contrario, i vestiti più sobri ed eleganti a pietre colorate o gioielli più importanti.
  5. Collane grandi = orecchini piccoli. Momento cruciale quando si tratta di abbinare gioielli ai vestiti: se la collana è grande e vistosa (magari anche colorata), meglio puntare su orecchini di piccole dimensioni o semplici punti luce. Se invece gli orecchini che andrete ad indossare sono molto importanti sia nelle forme che nei colori, meglio preferire girocolli delicati e sottili, oppure non indossare nessuna collana.

Abbinare collane e vestiti

abbinare gioielli ai vestiti
Abbinare collane ai vestiti, le regole da seguire. Fonte: pinterest.com

Innanzitutto, prima di abbinare correttamente le collane ai vestiti occorre analizzare il tipo di scollatura. Se si indossa una camicia con colletto, vi basterà indossare una collana sottile, magari a girocollo, che si lasci intravedere lasciando aperto il primo bottone. Al contrario, le collane lunghe con uno o più giri sono particolarmente indicate per gli scolli alti, come i maglioni e i dolcevita.

Se lo scollo è rotondo, preferite collane corte come girocolli e collier, se al contrario è molto ampio (come quello a fascia, a cuore o barchetta), potete optare per un gioiello che arricchisca il vostro decolleté: sono l’ideale le collane con pendenti, a più fili o con ciondoli di varie dimensioni. Con l’elegante e sensuale scollatura a V potete optare per collane più sottili e delicate per gli scolli meno ampi, mentre per quelli più profondi potete scegliere i modelli che ne seguono e ne valorizzano la profondità.

Abbinare collane e abiti da cerimonia

Cerimonia in vista? Al primo posto tra gioielli più indicati in caso di cerimonie, matrimoni e serate di gala sono le perle, l’oro, l’argento e le pietre preziose perché considerati grandi classici ma al tempo stesso molto versatili, capaci di reinventarsi grazie alle nuove proposte contemporanee. Sentitevi libere di abbinare gioielli ai vestiti nel modo che più vi piace, mantenendo sempre un equilibrio tra la linea dell’abito che indosserete e quella degli accessori che andrete ad abbinare.

abbinare gioielli ai vestiti
Abbinare collane e abiti da cerimonia. Fonte: pinterest.com

La scollatura può essere valorizzata o meno in base ai gioielli che l’accompagnano: per questo motivo è fondamentale scegliere la collana giusta, capace di esaltare la linea del collo e del vostro decolleté. Il più classico scollo rotondo va accostato a una collana della stessa forma, mentre le collane più lunghe, sottili o con più giri e dettagli sono adatte a tutte le tipologie di decolleté: se l’abito è semplice e in tinta unita, questo modello allunga il busto e conferisce armonia al complesso.

Un abito o una camicia con colletto vanno esaltati con un girocollo, magari arricchito da particolari decorazioni o perline colorate. Per una scollatura a V optate per un gioiello dalle linee semplici e con un piccolo pendente che segue la profondità della scollatura, invece, se il vostro è un abito fantasia, riprendete il colore principale con la collana, per dare continuità al vostro look.

Abbinare collane a vestiti di tutti i giorni

abbinare gioielli ai vestiti
Abbinare collane e vestiti di tutti i giorni. Fonte: pinterest.com

Nell’abbinare gioielli ai vestiti di tutti i giorni dovrete prestare attenzione al tessuto di ciò che indossate: i maglioni di lana, ad esempio, possono facilmente agganciarsi a collane con pendenti o dettagli in rilievo, andando così a rovinarsi.

Per arricchire il vostro outfit da giorno vi basterà puntare su linee semplici ma con qualche dettaglio particolare, come una collana vistosa, più o meno grande, abbinata a piccoli orecchini (perfetti i punti luce e le perle). In questo caso, potete anche sbizzarrirvi e giocare con le sovrapposizioni: utilizzare più collane, di diverse lunghezze, forme e colori, e indossarle tutte insieme.

Abbinare gli orecchini ai vestiti

abbinare gioielli ai vestiti
Abbinare gli orecchini ai vestiti. Fonte: pinterest.com

Pendenti, a bottone, lunghi o corti: il portagioie di ogni donna contiene un’infinità di orecchini. Un orecchino lungo e sottile è perfetto per un elegante acconciatura raccolta e arricchisce un collo scoperto. Perfetti da indossare la sera, potete abbinarli a lunghi abiti eleganti. Osate con i colori e le pietre preziose, che illumineranno il vostro viso.

Se gli orecchini invece sono piuttosto elaborati, come i modelli di ispirazione gipsy (molto vistosi e colorati), in oro giallo o in platino, si consiglia di non indossare collane, altrimenti si rischia di rendere il look troppo pesante nel complesso. Perfetti da abbinare a look da giorno, con le loro forme e dettagli possono sdrammatizzare mise troppo eleganti e serie, così come gli orecchini poco vistosi e quasi invisibili, ma con particolari dettagli, danno quel tocco di luce in più al vostro outfit.

Abbinare gli anelli ai vestiti

abbinare gioielli ai vestiti
Abbinare gli anelli ai vestiti. Fonte: pinterest.com

La regola più importante da seguire quando si tratta di abbinare gli anelli ai vestiti? Mantenere sempre un equilibrio tra le forme, i colori e il tema degli anelli che andrete ad indossare. Se di indossate un abito scuro abbinatelo ad un solo anello ma di grandi dimensioni: sia colorato che in una tonalità unica, sarà l’ideale per dare un tocco di colore all’insieme. Se invece il vostro outfit è più casual e sbarazzino potete indossare anelli in metallo, anche più di uno, ma sempre dalle linee semplici ed essenziali.

Rating: 4.7/5. Su un totale di 3 voti.
You voted 4, 2 settimane ago.
Attendere prego...