logo
Stai leggendo: Sottopiatto natalizio fai da te: come realizzarlo

Sottopiatto natalizio fai da te: come realizzarlo

Il sottopiatto natalizio non può mancare sulle tavole delle festività. Realizzarlo col fai da te non è difficile: ecco alcune idee economiche e d'effetto.
sottopiatto natalizio

Le festività natalizie sono un tripudio di luci e decorazioni: per le strade, nelle case, in uffici e scuole e anche sulle tavole! L’occasione di festa e il ritrovarsi a pranzo o cena con amici e parenti fa sì che non si voglia sfigurare. Chiunque vuol mettere a proprio agio i commensali in un ambiente curato. Ed ecco che ci si sbizzarrisce con la fantasia per rendere più bello l’allestimento della tavola imbandita. A volte basta davvero poco per dare un tocco natalizio: una nota di colore, un simbolo. Un oggetto impeccabile e di sicuro successo in questo senso è il sottopiatto natalizio, che non richiede nemmeno una spesa particolarmente elevata, né per essere acquistato né per essere realizzato con le proprie mani.

Ne esistono tantissime varianti e di ogni materiale, dal feltro alla carta, dall’uncinetto alla stoffa alla plastica. Alcune alternative sono particolarmente facili da realizzare anche per i meno esperti, per coloro che vogliono cimentarsi col fai da te e portare in tavola un sottopiatto natalizio fatto con le proprie mani.

Sottopiatto natalizio in feltro

Sottopiatto natalizio feltro
Fonte: soluzionidicasa.com

Il feltro è un materiale perfetto per il fai da te, perché consente di creare dal nulla e con poco occorrente accessori di grande effetto, compresi sottopiatti natalizi. Da un semplice quadrato di feltro rosso, per esempio, si può ricavare un sottopiatto a forma di fiocco neve o di qualunque altra forma si desideri.

Serviranno solo del feltro rosso, forbici, un pattern per il fiocco di neve da copiare. Si procede tagliando un quadrato di feltro di 30×30 cm, poi con una matita si ritaglia la forma desiderata e il gioco è fatto. Per decorare si può usare della colla glitterata da applicare sui bordi.

Sottopiatto natalizio all’uncinetto

Sottopiatto natalizio uncinetto
Fonte: Istock

L’uncinetto è una lavorazione decisamente d’effetto, che consente di creare bellissimi centrotavola o centrini da utilizzare anche come sottopiatto. Ci si può sbizzarrire nei colori e anche nelle tecniche e magari inserire, tra le maglie, dei nastrini color argento o dei fili lamè dorati, per dare un tocco in più di luce.

Sottopiatto natalizio di carta

Sottopiatto natalizio di carta
Fonte: iStock

Carta velina, carta di riso, cartoncino, carta regalo, cartone: sovrapponendo materiali cartacei di diverso tipo e diverso colore si possono ottenere effetti sorprendenti e dare vita a stupendi sottopiatti natalizi fai da te.

Ciò che occorre si trova facilmente in cartoleria: forbici, matita, colla, righello, carta crespa (e altri tipi di fogli). Dal foglio di carta ricaviamo delle forme circolari (magari aiutandosi con un piattino). Ogni disco deve essere circa 5 cm più largo del piatto usato come riferimento. Basterà poi incollare i dischi uno sull’altro, stropicciandoli e aggiungere paillettes, glitter o spray neve. L’effetto si intensifica alternando carta velina a carta crespa a carta riso e così via.

Sottopiatto natalizio di stoffa

Sottopiatto natalizio di stoffa
Fonte: web

Saper usare bene la macchina da cucire o avere una certa manualità con ago e filo permette di realizzare oggetti con la stoffa molto particolari, di ogni forma e colore. Vale anche per i sottopiatti natalizi. In questo caso vi serviranno: due tessuti a tema o colore natalizio, ovatta per imbottitura, un piatto o un vassoio rotondo, una penna, degli spilli.

Con la penna riportare la forma di un piatto sulle due stoffe, sovrapporle separandole con l’ovatta e fermare il bordi con degli spilli, per tenere tutto insieme. Tagliare stoffe e ovatta, lasciando circa un centimetro dal cerchio disegnato.  A questo punto cucire tutt’intorno ed eventualmente aggiungere, alla cucitura, una decorazione di perline o un nastro.

Sottopiatto natalizio di plastica

sottopiatto natalizio di plastica
Fonte: iStock

I vassoi di plastica si prestano benissimo a essere decorati e resi più belli, più natalizi, da portare in tavola come sottopiatti.

Come mostra il tutorial, basterà colorare di rosso un vassoio di plastica. Ce ne sono sia a bordi già arricciati che a bordi lisci: in quest’ultimo caso, per non lasciarli così, si può usare un perforatore 3d, che riproduce l’intaglio a forma di albero di Natale o di fiocco di neve. Una volta asciugato il colore si possono aggiungere glitter o far passare tra i buchini dei bordi dello spago colorato.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 2 voti.
Attendere prego...