logo
Stai leggendo: Bouquet sposa: rose, peonie, calle… Ecco quali fiori scegliere!

Bouquet sposa: rose, peonie, calle... Ecco quali fiori scegliere!

Tradizionale come una rosa bianca, romantica come una peonia rosa o raffinata come un'orchidea viola... e tu che sposa sei? Scopriamolo insieme per aiutarvi nella scelta dell'accessorio più importante del vostro matrimonio: il bouquet!
Bouquet sposa

Se state leggendo questo articolo sui bouquet per la sposa, molto probabilmente siete alle prese con la preparazione del vostro giorno più bello: il matrimonio. Il vestito è sicuramente la scelta più importante per voi sposine ma, una volta individuato l’abito perfetto, dovete pensare anche all’accessorio “fiorito” che arricchirà il vostro specialissimo outfit… il bouquet! Non sempre questa scelta risulta facile data la varietà di fiori e colori che si presentano davanti ai vostri occhi.

Niente paura! Ci pensiamo noi ad istruirvi sulle principali tendenze in materia di bouquet sposa e a consigliarvi la composizione floreale (e non solo!) più adatta al vostro stile e alla vostra personalità! 

1. Bouquet sposa: cosa dice il galateo?

Bouquet sposa galateo
Fonte: Pinterest

La tradizione vuole che il bouquet sia l’ultimo regalo del fidanzato alla sua promessa sposa. Per questo motivo – secondo galateo – il mazzo di fiori dovrebbe essere scelto dal futuro marito e fatto recapitare a casa dell’amata il giorno delle nozze. Questa tradizione è ormai in disuso, considerato che ormai le spose vogliono scegliere da sé il bouquet per poterlo coordinare all’abito e all’allestimento della cerimonia.

Un consiglio per rispettare la tradizione? Lasciate indicazioni a una persona di vostra fiducia (flower designer, migliore amica… o la mamma!) sul tipo di bouquet che vorreste, in modo che questa possa “aiutare” (o meglio “indirizzare”…) lo sposo nella scelta. Avrete comunque una piccola sorpresa senza che però questa diventi una “brutta” sorpresa

2. Total White, eleganza e femminilità per la sposa più chic

Bouquet sposa total white
Fonte: Pinterest

Che dire? Il total white è un vero classico per la sposa. Una nuvola di bianco che tra tulle, pizzi e organza si avvicina all’altare in tutto il suo candore e la sua luminosità. Per questo motivo, anche se avete scelto un’allestimento colorato per la chiesa e il luogo del ricevimento, potete stupire tutti scegliendo, invece, un bouquet bianco che sia coordinato solo al vostro bellissimo abito.

Un’idea potrebbe essere quella di creare un’allestimento con fiori colorati e bianchi (ad esempio peonie bianche e rosa), e utilizzare solo quelli bianchi per comporre il vostro bouquet: stesso fiore (peonia) ma total white. In questo modo ci sarà un richiamo del bouquet nell’allestimento ma questo resterà un elemento speciale dedicato esclusivamente alla sposa.

3. Tinte pastello per un bouquet dai colori delicati

Bouquet tinte pastello
Fonte: Pinterest

Tinte pastello. Sono una delle tendenze del momento indipendentemente dalla tipologia di fiore scelto. Alcuni, tuttavia, si prestano maggiormente rispetto ad altri. Per un effetto tondeggiante e ricco vi consigliamo un mix di rose (o roselline), peonie, ortensie (che hanno un bell’effetto riempitivo) nei toni del rosa, del pesca, del bianco e dell’azzurro.

Estremamente romantico e delicato, questo tipo di bouquet sarà perfetto su un abito con un po’ di volume, con strati di organza leggeri, pizzi o tulle. La chiusura potrà essere realizzata con una striscia di raso o seta e bottoncini, oppure, con un nastro del tessuto del vestito. I gambi dei fiori saranno lasciati a vista.

4. Bouquet sposa originali: conchiglie, metallo e stoffa!

Bouquet sposa originali
Fonte: Pinterest

Volete un bouquet da sposa unico e originale? Anche in questo caso non c’è che l’imbarazzo della scelta. Abbiamo trovato per voi alcune idee per bouquet alternativi che vi permetteranno di stupire senza rinunciare a eleganza e romanticismo. Ne sono un esempio il bouquet realizzato con metallo e perline, il bouquet firmato di conchiglie e altri elementi marini (ideale per un matrimonio sulla spiaggia), e infine, il bouquet con i fiori di stoffa con strati di leggeri petali colorati che lo rendono delicato e super romantico.

5. Paper flower bouquet: fiori di carta per uno stile davvero unico

Bouquet sposa originali, paper bouquet
Fonte: Pinterest

Un’altra idea molto carina per un bouquet da sposa unico e originale è il paper flower bouquet (bouquet di fiori di carta). Stiamo parlando di bellissime composizioni realizzate con la carta (dalle pagine del vostro libro preferito a carta colorata, vintage, riciclata…) che stupirà davvero tutti regalandovi uno stile personalissimo!

6. Calle: semplici, eleganti e raffinate

Bouquet sposa calle
Fonte: Pinterest

Le calle sono i fiori della semplicità, della purezza e dell’eleganza. Hanno steli lunghi e una forma a calice che li rende perfetti per la composizione del bouquet. Possono essere utilizzate anche come riempitivo insieme ad altri fiori. Sono adatte a qualsiasi tipo di abito ma viene scelto molto spesso per arricchire abiti a sirena o scivolati... soprattutto nel caso in cui vengano lasciati lunghi gli steli.

Attenzione al colore dell’abito: le calle bianche, infatti, sono più adatte su un bianco freddo, un po’ meno sull’avorio. Niente da dire, invece, sulle calle colorate che possono essere abbinate al vostro allestimento o agli altri dettagli del vostro outfit.

7. Bouquet di peonie per le spose più romantiche!

Bouquet sposa peonie
Fonte: Pinterest

Non solo bianche e rosa. Le peonie si utilizzano spesso in queste due tonalità e, in effetti, non c’è da stupirsi perché l’effetto è semplicemente meraviglioso. Se siete innamorate di questo bellissimo fiore, però il vostro allestimento e lo stile del matrimonio vi indirizza su un colore più acceso, niente paura. Le peonie, infatti, esistono anche in tonalità più accese come il fucsia e il porpora, oppure, nelle tonalità del pesca.

Attenzione alla stagione in cui si celebreranno le nozze: la peonia è un fiore molto delicato e mal tollera il caldo. Meglio evitarlo durante l’estate perché potrebbero appassire e rovinare l’allestimento e il bouquet ancor prima che inizi il ricevimento…

8 Tulipani, quando la primavera veste la sposa

Bouquet sposa tulipani
Fonte: Pinterest

Tulipani. Sono i fiori della primavera per eccellenza e sicuramente rappresentano la sposa che ama la spontaneità e la freschezza di questa stagione. Sono disponibili in tantissimi colori, quindi, con esse, potete realizzare composizioni diverse sia da sole che abbinate ad altri fiori. Anche in questo caso il total white è molto elegante.

La scelta, invece, di una composizione con colori diversi è più romantica e adatta anche a matrimoni country chic.

9. Orchidee per un bouquet dallo stile raro e prezioso

Bouquet sposa orchidee
Fonte: Pinterest

Le orchidee sono fiori tropicali molto delicati, in alcuni casi, anche rari e preziosi. La sposa che sceglie questo fiore sicuramente ha gusti molto raffinati e ricercati. Bianche, rosa, viola, addirittura nere. Tinta unita o “tigrate”. Non sono sicuramente il fiore più economico che si possa scegliere ma l’effetto è davvero irresistibile. Il bouquet di orchidee può essere anche di piccole dimensioni perché il fiore è già così ricco da non essere necessario esagerare in volume.

Spesso viene realizzato “cascata”, oppure, viene utilizzato come elemento “principe” all’interno di una composizione con altri fiori.

10. Bouquet di rose bianche per vere principesse!

Bouquet rose bianche
Fonte: Pinterest

Rose bianche.  I fiori dell’amore e il colore della purezza. Cosa volere di più per il bouquet della sposa? Da sole in una composizione super tondeggiante, oppure, abbinata a peonie, ortensie e gysophila per un effetto più movimentato. Sono semplicemente splendide, e soprattutto, sono molto resistenti. Un vantaggio non da poco, se pensate che devono resistere senza grandi scorte d’acqua.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...