diredonna network
logo
Stai leggendo: Classifica 2012: le città italiane dove si vive meglio

La maledizione della lotteria: "Ero più felice prima di vincere al Gratta e Vinci"

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Perché non dovresti MAI utilizzare questo phon pubblico (né avvicinarti)

"Figlia mia, sopravvivo solo per darti giustizia". Parla la mamma di Tiziana Cantone

A terra con 32 coltellate. "Ho sposato l'uomo che mi ha salvata dall'ex violento"

Classifica 2012: le città italiane dove si vive meglio

Il Sole 24 Ore come ogni anno stila la classifica delle città più vivibili d'Italia.Cosa ne pensate? Siete d'accordo?

L’anno sta per finire e le classifiche non tardano ad arrivare. Ogni 365 giorni il Sole 24 Ore  seleziona la città italiana nella quale si vive meglio. I parametri che determinano la vivibilità di una città rispetto ad un’altra sono: lavoro, tenore di vita, servizi, ordine pubblico e tempo libero.

A vincere su tutte le altre concorrenti è Bolzano che si guadagna il primo posto, facendo scendere di ben 9 posizioni Bologna, che deteneva il primato nel 2011. A seguire Siena e al terzo posto Trento. L’Emilia Romagna rimane la regione che si piazza meglio nel resto della classifica: al quarto posto troviamo infatti Rimini, al sesto Parma, ottava Ravenna, decima, come già detto prima Bologna, undicesima Reggio Emilia, dodicesima Piacenza e tredicesima Modena. Nella top ten troviamo ancora Trieste, Aosta e Belluno. Il meridione, come ogni anno, detiene il primato delle posizioni più basse: l’ultima città è infatti Taranto, mentre l’anno scorso c’era Foggia. Napoli, Caltanisetta, Brindisi, Trapani, Vibo Valentia e Bari.

Le due capitali d’Italia, Milano e Roma, occupano la diciassettesima e la ventunesima posizione, salendo di un paio di posti ciascuna.

Milano però guadagna il primato come città con il più alto tenore di vita.