diredonna network
logo
Stai leggendo: L’uomo più sporco del mondo. Le foto che stanno facendo il giro del mondo.

Inchiesta choc: "Ecco chi sono gli oltre 200 religiosi pedofili in Italia" che continuano a fare i preti

Grey's Anatomy: nuove stagioni già in programma?

La magia de l'Incantevole Creamy torna in tv: ecco quando e dove

Lui la dà alla fiamme. Lei lo difende dalla D'Urso. Momento di TV shock

"Streghe": è in arrivo un prequel della serie?

Gli insulti stupidi ad AstroSamantha per il nome della figlia (e forse è pure una bufala)

Oroscopo dal 12 al 18 gennaio 2017 - Come sopravvivere alle stelle

La dedica di Ryan Gosling è la più commovente dichiarazione d'amore di sempre

"Se hai il ciclo non puoi entrare": la rivolta social delle donne indiane

Siamo fatti così: torna in tv il cartone che racconta il corpo umano. Ecco quando e dove

L'uomo più sporco del mondo. Le foto che stanno facendo il giro del mondo.

L'uomo più sporco del mondo si chiama Amoo Hadij e non tocca il sapone da oltre mezzo secolo.Scoperto da un viaggiatore, le sue foto stanno facendo il giro del mondo.
(foto:Web)

L’uomo più sporco del mondo si chiama Amoo Hadij ed è un eremita che vive in un villaggio in Iran, a Dezhgah, e oggi ha 80 anni.

Amoo Hadij conduce una vita molto semplice e modesta, forse troppo, al punto che non si lava da oltre mezzo secolo.
Il suo viso non tocca il sapone da 60 anni e la sua condizione gli è valsa l’appellativo di “uomo più sporco del mondo”.
La sua pelle è rugosa e squamosa, anche il suo odore molto forte e persistente è la conseguenza di un’inesistente pulizia decennale.
Si ciba di alimenti trovati in natura e fuma escrementi di animali, ma ogni tanto si concede qualche sigaretta, anzi, cinque contemporaneamente.
A scoprire questo uomo è stato un utente della community Reddit, che nel suo viaggio in Iran, ha immortalato questo personaggio davvero particolare.

I suoi scatti stanno facendo il giro del mondo e tanti curiosi sul web non riescono a capire come sia possibile che quest’uomo goda di una buona salute.

(foto:Web)