logo
Galleria: Da Zara a Stradivarius, 15 sandali alla schiava da sogno

Da Zara a Stradivarius, 15 sandali alla schiava da sogno

Da Zara a Stradivarius, 15 sandali alla schiava da sogno
Foto 1 di 15
x

I sandali alla schiava, conosciuti anche come “gladiators”, si differenziano da tutti gli altri perché sono intrecciati sulla parte davanti e si legano alla caviglia e, grazie alla loro praticità, sono il modello di calzatura più in voga tra i sandali primavera/estate 2018. Con il tempo si sono affermati come vero e proprio must-have per fashion addicted e non: in vernice per le più audaci, in suede e in pelle quelli più gettonati, semplici e classici nelle tonalità terra bruciata e marrone, oppure fantasiosi con nappine, frange, piume e borchiette applicate… Ce n’è davvero per tutti i gusti! I sandali alla schiava conferiscono ai vostri outfit estivi quel tocco in più, e sono l’ideale per essere sfoggiati sia durante il giorno con outfit casual, sia durante la sera con mise più eleganti e sofisticate.  

Ispirati alle calzature degli antichi romani, i sandali alla schiava danno il giusto tocco di originalità che serve ad ogni stile. Grazie alle caratteristiche striscie che avvolgono il piede e si allacciano alle caviglie (o anche ai polpacci, dipende dal modello), i sandali alla schiava sono l’equilibrio perfetto tra freschezza e comodità. Vengono etichettati come casual, proprio perché si adattano facilmente ad ogni occasione: infatti, si possono sfoggiare in ufficio, a una festa, durante una cerimonia o in una serata speciale.

I sandali alla schiava bassi sono da sempre i più gettonati e i più facili da abbinare ai look casual che vi accompagnano durante le giornate più frenetiche. Irrinunciabili durante la stagione estiva, sbizzarritevi optando per tenui e caldi colori pastello, come il modello in rosa antico, oppure in oro, con nappine e tacco basso. Se desiderate restare con i piedi per terra ma non volete rinunciare ad un particolare unico, i modelli di sandali alla schiava della nuova collezione di Zara primavera/estate 2018 sono l’ideale.

Uno dei brand specializzati in sandali alla schiava alti, (quelli che arrivano fino al ginocchio) è Ancient Greek Sandals, che pensa a modelli flat in pelle in colorazioni classiche come il beige, il nero, il caramello e il marrone scuro, con fasce impreziosite da borchie e altre applicazioni di carattere. Scoprite le gambe indossando gonne e vestitini ampi e morbidi! Se invece non volete rinunciare alla semplicità e volete restare su qualcosa di estremamente basico, i sandali alla schiava infradito fanno proprio al caso vostro: tra le proposte di Zalando non possiamo non segnalarvi i modelli nelle tonalità rose gold e light blue; must-have assoluti, sono comodissimi da sfoggiare in spiaggia o durante una passeggiata rilassante.

Naturalmente, non potevano proprio mancare i sandali alla schiava col tacco alto, eleganti e raffinati, da indossare per un aperitivo in spiaggia oppure durante una serata speciale: più sono colorati e appariscenti meglio è. Optate per un modello vistoso, come quello rosso e fucsia di Stradivarius, perfetto da abbinare a vestitini corti in tinta unita. Se invece volete restare sul basic, il modello color kaki di Gianvito Rossi e i sandali alla schiava total-white di Zara, grazie al tacco non troppo alto, sono perfetti da indossare sia di giorno che di sera.

Abbiamo selezionato per voi i modelli più belli in circolazione, per uno shopping mirato: sfogliate la gallery per scoprire i modelli di sandali alla schiava più belli dei brand più amati!