logo
Galleria: Intimo sposa: quello che le ragazze mettono sotto l’abito nuziale

Intimo sposa: quello che le ragazze mettono sotto l’abito nuziale

Intimo sposa: quello che le ragazze mettono sotto l'abito nuziale
Foto 1 di 12
x

Dopo aver passato estenuanti giornate a organizzare e pianificare il matrimonio nei minimi dettagli e dopo aver finalmente trovato e scelto l’abito dei sogni, arriva anche il momento di lanciarsi nella ricerca di ciò che verrà indossato sotto l’abito: l’intimo sposa! Sappiamo benissimo che già è un’impresa scegliere la lingerie da indossare tutti i giorni, figuriamoci quando si tratta di scegliere quella da indossare durante il giorno più bello!

Nell’immaginario collettivo la sposa, sotto l’abito, indossa lingerie molto sexy, magari ricamata con pizzi e trasparenze. Beh, la realtà si discosta quasi sempre da queste aspettative: l’intimo della sposa deve rendere impeccabile la linea del vestito, dovrà essere funzionale e confortevole, lasciando libertà di movimento per tutto la durata del giorno del matrimonio. Reggiseno, mutandine, body o reggicalze dovranno essere assolutamente lisci, privi di cuciture evidenti, per non segnare l’abito. Inoltre, sarà lasciato poco spazio ai colori, persino al bianco, che potrebbe essere più “acceso” di quello del vestito e quindi troppo evidente: il consiglio è quelli di privilegiare il color carne, l’effetto nudo, assolutamente invisibile. Proprio per questo c’è anche chi sceglie liberamente di non indossare nulla sotto l’abito: ultimamente, infatti, va molto di moda farsi cucire il reggiseno all’interno del vestito, utilizzare reggiseni invisibili, oppure optare per “pesciolini” in silicone da applicare sul seno, in modo da avere un problema in meno a cui pensare. Sempre più spesso le spose scelgono di affidare al fotografo il compito di immortalare i momenti più belli del matrimonio, compresi alcuni scatti che riguardano la preparazione. Durante il trucco e l’acconciatura, le spose scelgono di indossare una vestaglia o un kimono, essenziali e raffinati ma eleganti, per non rovinare il make-up e la pettinatura quando si indosserà l’abito.

Prima di andare a curiosare tra le proposte intimo sposa, secondo la tradizione, nel giorno del vostro matrimonio dovreste avere con noi:

  • una cosa nuova, che simboleggia la nuova vita che sta per iniziare e tutte le nuove sfide che questa porterà con sé (come un capo di biancheria intima o l’abito stesso);
  • una cosa vecchia, che simboleggia il passato che si lascia alle spalle. La sposa deve portare con sé un oggetto del proprio passato per non dimenticare la sua importanza nel nuovo cammino che si andrà ad intraprendere (si va da un fermaglio per capelli a un gioiello);
  • una cosa prestata, che simboleggia l’affetto delle persone care che rimangono vicine in questo passaggio dal vecchio al nuovo (deve essere una persona cara a prestare quest’oggetto);
  • una cosa regalata, che simboleggia l’affetto delle persone care;
  • una cosa blu, simbolo di sincerità e purezza. Anticamente era il colore dell’abito della sposa, mentre oggi è molto usata la giarrettiera decorata con un nastrino blu.

La lingerie può aiutare a esaltare le forme e modellare la silhouette, ma ogni abito richiede un intimo da sposa differente. Proprio per questo abbiamo selezionato per voi alcune proposte nelle collezioni di intimo sposa realizzate da Yamamay, Golden Point, Triumph, Intimissimi e tanti altri!