logo
Galleria: Cambiare vita: 5 storie di gente che ce l’ha fatta

Cambiare vita: 5 storie di gente che ce l'ha fatta

Cambiare vita senza spendere un patrimonio è possibile? Vediamo 11 modi per fare dei cambiamenti quotidiani e 5 storie di persone che ce l'hanno fatta veramente.
cambiare vita

Cambiare vita è un obiettivo comune a tante persone. Solitamente questa volontà deriva da infelicità o insoddisfazione che, nonostante gli sforzi di fare passi avanti, sembra non voler sparire. Talvolta è semplicemente la necessità di dare una svolta alla propria vita, anche se si sono raggiunti tutti gli obiettivi nella propria vita, ma si vuole qualcosa di più o di diverso.

In questi casi a volte l’unica soluzione sembra essere stravolgere completamente la propria vita. Questo non significa per forza trasferirsi dall’altra parte del mondo o spendere tutti i propri risparmi. Ci sono alcuni comportamenti che, seppur piccoli, possono far prendere una direzione diversa alla vita.

11 modi per cambiare vita senza spendere una fortuna

cambiare vita
Fonte: iStock

1. Dedicarsi a se stessi

Per vivere meglio e capire cosa si vuole dalla vita è necessario prendersi una pausa per conoscersi, capirsi e migliorarsi. Può essere una pausa lunga, come un anno sabbatico dallo studio o dal lavoro, ma anche momenti quotidiani in cui dedicarsi alle proprie passioni, al relax e a stare da soli. Migliorarsi significa anche fare dei piccoli cambiamenti, come adottare un nuovo look, frequentare nuovi posti, conoscere gente nuova.

2. Diventare mattinieri

Svegliarsi presto, anche all’alba, è un modo efficace per creare del tempo e aumentare la produttività. Inoltre, riuscire a fare almeno 3 cose o attività significative entro le 11 del mattino aiuta a raggiungere meglio e in modo più efficiente gli obiettivi prefissati.

3. Fare attività fisica

Sembra una frase ripetitiva, che compare in qualsiasi lista di modi per migliorarsi. Questo perché mantenere il corpo in forma è il metodo migliore per tenere in forma anche la mente. Se poi si fa la mattina, aumenta la concentrazione, il benessere, e la voglia di fare mettendosi in gioco nella propria vita.

4. Puntare sulle relazioni

Una delle motivazioni che portano a essere insoddisfatti spesso è mantenere relazioni nocive, o che semplicemente non sono stimolanti. Si tratta di relazioni di coppia, familiari, di amicizie o anche di lavoro tossiche. Riconoscere quando una relazione ci trattiene dal realizzarci e riuscire a concluderla, è un passo fondamentale per cambiare vita. Dall’altro lato, è importante anche non farsi sfuggire occasioni per confessare a qualcuno il proprio affetto o amore e non rimandare possibilità per essere felici, spinti dalla paura. Anche recuperare relazioni perse, come chiamare un amico che non si vede da tempo, o riallacciare rapporti con persone del passato è un buon primo passo per fare dei cambiamenti positivi.

5. Acquistare sicurezza

Un primo obiettivo per cambiare vita è avere fiducia in se stessi. Fare i passi descritti in precedenza aiuta anche in questo senso. Esistono anche altri metodi per aumentare la sicurezza, che insegnano a gestire le emozioni negative, a imparare ad esempio a parlare in pubblico o a esprimere il proprio pensiero senza sentirsi inadeguati o inferiori.

6. Gestire il denaro

I soldi da soli non fanno la felicità, ma per il benessere fisico e mentale è importante imparare a controllare in maniera sana il flusso di denaro. Questo perché avere da parte un gruzzolo per poter inseguire dei piccoli sogni e obiettivi, dà la possibilità di rincorrere la felicità. Esistono diversi modi per poter guadagnare qualcosa di extra, o far fruttare il denaro.
Si può fare un investimento in banca, o semplicemente risparmiare attraverso un bilancio o un quadernino su cui indicare tutti i guadagni e le spese più significative. In questo modo si diventa totalmente in controllo del proprio denaro e non si incorre in stress e panico al momento di dover spendere qualcosa in più per la propria vita.

7. Fare un cambiamento al momento giusto

Voler cambiare vita non è per forza segno di insoddisfazione, ma può anche essere sintomo che si è pronti a qualcosa di nuovo, a fare un passo avanti. Può succedere ad esempio di sentirsi pronti a ottenere una promozione o cambiare lavoro, a sposarsi o diventare genitori, a trasferirsi in una città nuova per motivi personali o professionali. Combattere la paura e impegnarsi per far succedere queste cose sono i primi passi verso il cambiamento.

8. Viaggiare e conoscere

cambiare vita
Fonte: Web

Una delle principali cose da fare per chi ha bisogno di cambiare è il viaggio. Viaggiare da soli o anche accompagnati da qualcuno che condivide la voglia di conoscere posti nuovi, apre la mente e mostra la vita in una prospettiva diversa. Conoscere persone e culture diverse, scoprire luoghi remoti fa capire quanto siamo piccoli nel mondo, e quanto quelli che pensavamo fossero problemi o ostacoli alla nostra felicità, in realtà siano superabili. Inoltre, niente stimola la curiosità e la creatività quanto un viaggio: chi non sa cosa vuole fare nella vita, viaggiando troverà una serie infinita di stimoli.

9. Imparare qualcosa di nuovo

In linea con il cambiamento è anche l’apprendimento di cose nuove. Una persona che ha una passione di cui dice da sempre “mi piacerebbe un giorno saperlo fare” non deve perdere tempo. Imparare a suonare uno strumento musicale, imparare uno sport, fare arrampicata o lanciarsi con il paracadute, imparare una nuova lingua o iscriversi a un corso universitario particolare. E ancora, iscriversi a un corso di cucina, di recitazione, o di fotografia. Tutti abbiamo passioni nascoste che un giorno vorremmo realizzare, ma per cambiare vita è fondamentale farlo subito.

10. Fare volontariato

Aiutare gli altri in maniera gratuita e spontanea, senza tornaconto è un’azione utile per cambiare la percezione della propria vita. Sapere di essere di aiuto a qualcuno ci rende più consapevoli delle nostre capacità e possibilità, e ci riporta al nostro essere più primitivo di animali sociali.

11. Fare il punto degli obiettivi

Per concludere, prima o dopo aver fatto tutte queste cose, è un bell’esercizio di realizzazione provare, senza stress, a fare il punto della propria vita. Si può iniziare anche giorno per giorno, chiedendosi “Cosa ho fatto oggi? Cosa posso e voglio fare domani?”. Questo aiuta a capire se si sta andando nella direzione giusta, e cosa si vuole dalla vita per avere soddisfazione.

Ecco la storia di alcuni che ce l’hanno fatta:

Cambiare vita: 5 storie di gente che ce l’ha fatta

Cambiare vita: 5 storie di gente che ce l'ha fatta
Foto 1 di 12
x
Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...