7 anni di amore tra Valentina Ferragni e Luca Vezil e quelle parole per raccontarlo

7 anni di amore tra Valentina Ferragni e Luca Vezil e quelle parole per raccontarlo
Instagram @lucavezil
Foto 1 di 10
Ingrandisci

Una dedica d’amore senza precedenti. Luca Vezil, da sette anni fidanzatissimo con Valentina Ferragni, sorella della famosa Chiara, ha pubblicato un post su Instagram piuttosto lungo dichiarando tutta l’ammirazione e l’amore che prova per la sua ragazza.

Si sono conosciuti casualmente a Mykonos 11 anni fa. Dopo si sono re-incontrati per caso e non si sono più lasciati, anche quando le distanze, per diversi motivi, li hanno separati. Infatti, Luca dichiara che è difficile scegliere un’unica immagine che possa condensare tutti i magici momenti della loro storia d’amore.

Visualizza questo post su Instagram

Here we go again. When it comes to choose a picture that can alone describe the past 7 years together, I immediately think of the best moments we spent together trying to find THE ONE, that one moment more important than the others. From our first kiss, (yeah that one was important!) to one of our incredible travels with the aim of discovering the world together, from our graduations, to the first picture in our new home, from the first time we hugged a baby Pablo, to the time we inked our skin, I realised our relationship is made up of so many precious moments it’s impossible to choose one, two, ten, a hundred. I actually realised it’s not even about only the best moments, it’s about every single little moment, cause every moment we shared has helped building the couple we are today. Many times we wonder where we would be if we wouldn’t have casually met in that little crowded street in Mykonos, if we wouldn’t have decided to meet again years later, if we wouldn’t have fought for our love when we lived miles apart and our lives seemed to be so different from one another, if we would have listened to people saying we were too young for such a strong relationship and so on... Neither me nor you can see ourselves somewhere else, we feel in the right place, with the right person and that’s what love should mean. We fought, lived and loved in such a way we changed ourselves for one another to the point that we are perfect for each other and again that’s what love should mean. Well, coming to the picture I chose, I spent more than two hours looking for it, my head was exploding so I took a break and closed the camera roll and there it was: this has been my home screen from the day we shot it, it has always instilled me with a deep emotional zeal, yeah it’s the right one! Happy 7th anniversary amore mio, can’t wait to celebrate in a proper way when this big shit will have finally come to an end ❤️ TI AMO AMORE MIO ❤️ @valentinaferragni

Un post condiviso da Luca Vezil (@lucavezil) in data:

Valentina Ferragni (la sua “Uali”), risponde anche lei con un post su Instagram, dicendo che Luca è sicuramente l’uomo della sua vita, il futuro padre dei suoi figli. La loro storia è un mix di emozioni: amore, passione, felicità, spensieratezza, fiducia, dolcezza.

Laureato in Igiene dentale, è Digital Influencer e Social Media Strategist da oltre 5 anni.  Classe 1991, racconta di non essere stato sempre così in forma, ma aver scelto di praticare sport e di reinventarsi:

“Non sono nato così. Neanche io ho avuto una adolescenza facile. Ero il ragazzo grasso che i ragazzi prendevano sempre in giro e, a dire il vero, non ho fatto nulla per cambiarlo. Sono stato costretto a praticare uno sport. Mio fratello, quello in forma, mi ha costretto ad andare in piscina con lui e mi ci è voluto un po’ per piacermi. Per farla breve, ho praticato la pallanuoto fino ai 19 anni. L’ho adorato davvero e ho ottenuto risultati importanti ma non sono riuscito a conciliarlo con la mia carriera universitaria e ho deciso di smettere. Ho dovuto reinventarmi in qualche modo e ho iniziato ad andare in palestra, nessun programma, nessuna dieta, nessun obiettivo, solo per non stare a casa. E ancora, per quanto riguarda la pallanuoto, me ne sono innamorato.”

Luca Vezil oggi è modello e influencer. Lavora per grandi marchi del settore, da Acqua di Parma a Estée Lauder. Ama gli animali e, in particolare, il suo cane Pablo che ovviamente ha il suo Profilo Instagram personale @pabloverzagni, in pieno stile Ferragnez.

Chiara, Fedez e non solo, gli outfit della Famiglia Ferragni al Festival di Venezia

Sul suo profilo Instagram conta oltre 1 milione di follower e racconta tutto ciò che accade nella sua vita. Sempre sorridente e positivo, è molto attento anche ai temi sociali.

A marzo, a inizio primo lockdown, Luca ha pubblicato un post su Instagram molto particolare.

Visualizza questo post su Instagram

In pochi forse sanno, chi mi segue da più tempo lo ricorderà, che per me l’ospedale San Martino di Genova significa ben più dei brutti momenti passati tra corse al pronto soccorso e ricoveri vari; per me significa soprattutto infatti momenti belli, momenti spensierati passati tra i banchi delle sue aule e i riuniti (le poltrone del dentista) del padiglione 4, sede del reparto di odontoiatria e igiene dentale, di quando ero uno studente. Mi sono tornati in mente tanti bellissimi ricordi, così ho cercato nel rullino qualche foto di quei tempi per riviverli e ho deciso di condividerli qui per raccontarvi qualcosa in più di me. Mi sono reso conto di quanto sia ancora legato al San Martino a distanza di anni e proprio per questo ieri, venuto a conoscenza che un caro amico ha indetto una raccolta fondi per poter sostenere il reparto di terapia intensiva e subintensiva, ho avuto la possibilità di fare la mia parte e aiutare concretamente l’ospedale della mia città ed in poche ore siamo arrivati a più di 80000€ raccolti. Non potrei essere più fiero di vedere come tutti noi ci stiamo attivando per supportare chi sta lavorando allo stremo delle forze in condizioni critiche per fronteggiare questa emergenza, ognuno donando ciò che può per dare il proprio contributo. Nella bio del mio profilo potete trovare il link per supportare l’ospedale San Martino di Genova ma ci sono tantissime iniziative attive a supporto di tanti ospedali in tutta italia e stiamo facendo qualcosa di unico. Perché noi siamo italiani e ci contraddistinguiamo sempre per il nostro grande cuore ❤️🇮🇹 grazie a tutti!

Un post condiviso da Luca Vezil (@lucavezil) in data:

Ha indetto una raccolta fondi per l’Ospedale San Martino di Genova (dove ha effettuato il suo tirocinio quando studiava igiene mentale) riuscendo a raccogliere 80 mila euro per sostenere il reparto di terapia intensiva e subintensiva in questo periodo così particolare per affrontare la Pandemia globale.

24 foto bellissime (e naturali) di vip durante il lockdown
25