Oggi sono star dello showbiz mondiale, ma da piccole hanno vissuto storie difficili spesso culminate da episodi di violenza. Pagine dolorose della vita di ognuna di questa star, pagine condivise con i loro fan attraverso libri, dichiarazioni o interviste affinché quello che è successo a loro non capiti ad altri.

Fra loro c’è Christina Aguilera, la popstar americana che ha confessato di aver vissuto un’infanzia terribile con un patrigno violento, quando, nell’ottobre del 2019, è stata premiata con il “Community Hero Award” per il suo impegno con The Shade Tree Shelter, l’associazione che aiuta donne e bambini senzatetto vittime di abusi.

È semplicemente disgustoso e succede troppo spesso alle persone che amiamo – le parole della trentanovenne – Questa causa è molto importante per me perché sono cresciuta in un contesto simile e fortunatamente ce l’ho fatta.

Violenza assistita: quei bambini che non potranno mai avere una vita "normale"
Quando ero adolescente a volte dovevo scappare nel cuore della notte con la mia sorellina e mia madre e attraversare il paese in auto. E, per fortuna, mia nonna ci ha sempre accolto a casa sua. Senza di lei, avrei avuto bisogno di un posto e di un’associazione come questa – ha aggiunto ancora Christina – Ho visto mia madre sottomessa. Doveva prestare attenzione a tutte le sue azioni, altrimenti sarebbe stata picchiata. Quello che ho vissuto sulla mia pelle è parte di me. La musica che faccio, i testi che scrivo, da Fighter a Beautiful, provengono davvero dal cuore.

Christina non è però l’unica ad aver parlato a cuore aperto di un passato tanto difficile. Anzi, la schiera di star violentate e abusate è purtroppo lunga, e comprende persino icone come Madonna o Lady Gaga, entrambe stuprate giovanissime; c’è poi chi, come Ashley Judd, è persino rimasta incinta del proprio stupratore, e ha deciso di abortire.

Ashley Judd: "Sono grata di aver potuto abortire dopo lo stupro"

Anche in Italia hanno raccontato le violenze di cui sono rimaste vittime icone come Gina Lollobrigida, stuprata ad appena 18 anni, Stefania Sandrelli o Claudia Cardinale che, diversamente da Judd, ha scelto di far nascere il figlio frutto dello stupro, Patrick.

Claudia Cardinale racconta lo stupro: "Ma da quell'orrore nacque il mio Patrick"

Sfogliate la gallery per scoprire gli altri personaggi che sono cresciuti in un clima di violenza e maltrattamenti, o che hanno subito stupri da parte di sconosciuti, amici di famiglia o ex fidanzati, ma ce l’hanno fatta.

Il dramma e il coraggio di 20 star che hanno subito violenza da bambine
Fonte: web
Foto 1 di 21
Ingrandisci

Articolo originale pubblicato il 13 Dicembre 2019