Cane a tre zampe aiuta bambino disabile ad affrontare il mondo - Roba da Donne

Una storia davvero incredibile, di quelle che commuovono ed evidenziano come il cane è davvero il migliore amico dell’uomo, senza riserve.

Owen è un bambino di soli 7 anni affetto dalla sindrome di Schwartz-Jampel: per colpa di questa malattia i suoi muscoli sono perennemente tesi. Owen ha paura di tutto e la sua famiglia è costretta a vivere tra le mura domestiche.
Questa cosa però sta finalmente cambiando, grazie all’aiuto di Haatchi, un cane a tre zampe, abbandonato e sopravvissuto ad alcuni teppisti che l’avevano legato sui binari del treno.
Tra Haatchi e Owen è stato amore a prima vista e il bambino lo definisce “il suo migliore amico”. Haatchi non si muove mai senza Owen ed oltre ad un sorriso sincero, il cane è riuscito ad aiutare il piccolo ad affrontare le sue paure, uscendo di casa per giocare.
“Prima del suo arrivo, ad Owen non piaceva uscire, era praticamente agorafobico”, racconta la mamma. “Ora vuole parlare con tutti di Haatchi e vuole uscire tutto il tempo per mostrarlo in giro”.

“Mi sento davvero felice. Ha cambiato la mia vita. Ora non ho più paura degli estranei racconta, ricco di gioia, Owen.

Articolo originale pubblicato il 17 Febbraio 2014

La discussione continua nel gruppo privato!