L’anno sta per terminare, ed è tempo di bilanci per quello passato, ma anche di previsioni per il futuro. È quello che ha fatto l’app di incontri Bumble, che, tramite una ricerca effettuata su 10.000 users negli ultimi mesi del 2022, ha stilato una lista di dating trend per il 2023.

Il 2022 si è rivelato l’ennesimo anno difficile. Se da una parte ha iniziato a far respirare dopo la pandemia, dall’altra ha piegato le persone sotto nuove guerre devastanti, aumenti di prezzi esorbitanti e alcune scelte politiche deleterie per i diritti umani.

In questo clima generale, c’è chi ha comunque potuto ripensare finalmente a una vita sentimentale. Specialmente chi è passato attraverso separazioni durante il Covid, o è ancora alla ricerca di qualcuno con cui condividere la vita. Le dating app si affermano come le piattaforme più usate per conoscere persone nuove e organizzare appuntamenti. Vediamo allora quali sono i trend per il 2023 e come cambieranno rispetto agli scorsi anni.

Più persone neo-single

Proprio in relazione a questi ultimi anni di forte stress, si è verificato un alto numero di coppie, sposate o meno, che hanno messo fine alla loro storia. Ci ritroviamo quindi ora, e così sarà anche nel 2023, con un maggior numero di persone neo-single, che si approcciano per la prima volta alle app di incontro. Queste persone hanno un modo diverso e nuovo di navigare su queste piattaforme, perché stanno ancora imparando e cercando il proprio spazio.

Maggiori distanze

Dopo gli anni di restrizioni inoltre una parte della popolazione esaminata è ancora alla ricerca di nuove esperienze, di occasioni per muoversi e uscire. Secondo Bumble il 33% dei daters esaminati sostiene di essere più aperto a relazioni distanti e conoscenze con persone fuori dalla propria città.

Questo trend è dovuto anche all’aumento dei lavori in smart-working, e alla tendenza tipica soprattutto delle generazioni più giovani, di dare maggiore priorità alla propria qualità della vita, fatta anche di riposo e tempo libero, piuttosto che di lavoro che occupa la maggior parte della vita.

Cos'è il quiet quitting, che sta cambiando il mondo del lavoro e tutti noi

Equilibrio

Un altro trend del 2023 è proprio la prospettiva di un maggiore equilibrio tra vita privata e lavoro, sia per se stessi che nella ricerca del partner. Le relazioni sentimentali saranno una priorità maggiore, così come la possibilità di bilanciare meglio i rispettivi lavori. Il 52% di chi ha risposto al test sta attivamente creando più spazio nelle loro vite per pause e riposo, mentre al 54% interessa di più una migliore qualità di vita/lavoro, piuttosto che lo status sociale o la carriera del partner.

Meno stereotipi

Nell’universo degli appuntamenti e delle app di incontri esistono ancora molte paure e luoghi comuni, dovuti principalmente a stereotipi su come dovrebbero comportarsi uomini e donne. Pare che per il prossimo anno la maggior parte degli uomini invertirà questo trend, diventando più introspettivi rispetto ai ruoli di genere. Addirittura quasi 3 uomini su 4 hanno risposto dicendo di aver esaminato il proprio comportamento nell’ultimo anno.

Tanto che il 49% degli uomini esaminati sono d’accordo che rompere i ruoli di genere negli appuntamenti e nelle relazioni è benefico anche per loro, non solo per le donne. Un traguardo importante, che, tramite questo piccolo campione, dimostra un cambiamento generale nel pensiero e nella cultura. Ci vorrà ancora tantissimo tempo, e non si raggiungerà forse mai il 100%, ma la strada è quella giusta.

Inoltre, sempre nell’ottica di sfidare gli stereotipi, il 52% ha cambiato atteggiamento nel mostrare le emozioni. Mentre il 38% parla più apertamente dei propri sentimenti con amici.

Mettiamo dei paletti

Un dating trend per il 2023 che fa ben sperare è la sempre più sviluppata consapevolezza di ciò che le persone cercano in un partner e in una relazione. E soprattutto cosa invece non vogliono accettare. Ci saranno quindi più limiti, dei paletti che riguardano le necessità dal punto di vista emotivo e sentimentale, le intenzioni e i motivi alla base della ricerca di un appuntamento.

Questo permetterà ad ognuno di essere chiaro fin dall’inizio su cosa stia cercando. Che sia un flirt, un’esperienza sessuale, una connessione emotiva o intellettuale, una relazione duratura. La sincerità sarà appunto un trend importante per il futuro del dating. Inoltre, la capacità di comprendere quali siano i propri confini, aiuta a riconoscere prima le red flags, ossia i comportamenti tossici o pericolosi.

Sesso

Sincerità che si ritroverà anche nell’approccio al sesso, su cui ci saranno, nel 2023 ancora di più di oggi, sempre meno tabù. Essere onesti su cosa si cerca dal punto di vista sessuale, su cosa piace e cosa no, è un comportamento apprezzato. Perché permette di capire, fin dagli esordi della conoscenza, la compatibilità. Oltre che a dimostrare apertura verso il consenso, verso appuntamenti sereni e rispettosi, senza pregiudizi o condizionamenti sociali e culturali.

Inoltre, la ricerca di Bumble ha messo in luce anche altri aspetti riguardo il tema del sesso. Ossia che nell’ultimo anno il 20% dei partecipanti ha ammesso di aver esplorato maggiormente la propria sessualità, mettendo in dubbio le proprie certezze, e cercando di comprendere meglio i propri gusti e necessità. Il 34% invece sostiene di non essere attualmente sessualmente attiv*, ma di stare bene così, abbattendo in questo modo gli stereotipi sul sesso.

Parliamo di soldi

dating trend 2023
Fonte: iStock

I dating trend del 2023 sono influenzati molto dalla condizione culturale, sociale e anche economica di oggi. Il caro vita, i rincari, la nuova visione del lavoro, che non prevede più la formula “soldi=successo”, hanno fatto sì che le previsioni per il prossimo anno vedono una maggiore libertà nel parlare di denaro durante gli appuntamenti.

Questo in termini di stabilire un budget, quanto l’altra persona ritiene di voler spendere per gli incontri, e scegliere quindi insieme gli aspetti dell’appuntamento. Collegato a ciò, il trend prevede sempre più scelte di luoghi e appuntamenti tranquilli, alla mano, rispetto a lusso ed eleganza.

Aspetto fisico

Come dating trend nel 2023 le persone prevedono di distaccarsi sempre di più dai propri ideali di bellezza e aspetto fisico. Ampliando così la base di possibili partner e di occasioni per incontrare qualcuno con cui essere in sintonia mentale ed emotiva, e successivamente fisica. Questo trend è iniziato già da qualche anno, sfidando la cultura dell’apparenza e i canoni di bellezza standardizzati, che non rappresentano tutti.

Winter coating

Mentre aspettiamo l’inizio del prossimo anno, pare che anche per questo inverno sempre più single scelgano di optare per il winter coating. Il termine, espressione inglese che significa letteralmente “copertura invernale”, delinea il comportamento che molte persone adottano quando arriva la stagione fredda di contattare i propri ex, per provare a riaccendere una fiamma, il più delle volte ormai estinta, in modo da avere una compagnia, qualcuno con cui passare le feste e le serate in casa, e appunto “scaldarsi”.

Articolo originale pubblicato il 19 Dicembre 2022

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!