logo
Stai leggendo: Washi tape: 3 idee per usare i nastri adesivi decorativi

Washi tape: 3 idee per usare i nastri adesivi decorativi

Aggiungete colore alla vostra casa con fantasia ed originalità usando i washi tape!
washi tape

Per coloro che amano il fai da te e per chi invece si sta avvicinando da poco al mondo dell’home made, il washi tape potrebbe essere un prodotto ideale per ogni tipo di decorazione.

Washi tape: cosa sono?

Il termine washi è composto da due termini “wa” che significa “giapponese” e “shi” che significa “carta”, quella utilizzata in tantissime tradizioni artigianali del Giappone, come ad esempio gli origami.

Il washi tape altro non è che un nastro di carta (solitamente realizzata a partire dal bambù o dalla canapa) adesivo che si può attaccare e staccare più volte senza che venga lasciata alcuna traccia. È un prodotto versatile, si può usare per tantissimi lavoretti come ad esempio lo scrapbooking, come decorazioni per foto, per realizzare biglietti di auguri o decorare accessori per la casa.

Vediamo di seguito 3 lavoretti semplici da fare utilizzando il washi tape.

Washi tape: idee e creazioni

1. Biglietto di auguri con i washi tape

Con i washi tape si possono realizzare in pochissimo tempo originali biglietti di auguri per ogni occasione.

Occorrente:
2 cartoncini delle dimensioni desiderate
3 washi tape di colori diversi
timbri con scritte
un piccolo bottone
forbici
colla
spago

Posizionare il cartoncino sul piano di lavoro e cominciare a decorarlo nel senso della diagonale attaccando pezzi di washi tape alternati di lunghezza diversa via via che ci si avvicina al centro del biglietto. Fate attenzione a posizionarli nel modo più preciso possibile gli uni vicini agli altri senza lasciare nessuno spazio. Completata la copertura del cartoncino, staccatelo dal piano di lavoro e piegate verso il retro i bordi di washi tape che si trovano oltre il perimetro del biglietto. Con le forbici tagliate il nastro rimasto in esubero agli angoli del cartoncino. Applicate un po’ di colla lungo i bordi del retro del cartoncino e incollateci sopra l’altro cartoncino, in modo da nascondere la parte in cui si vede il washi tape in esubero e lasciate asciugare. Intanto potete dedicarvi alle altre decorazioni: se avete una fustellatrice ritagliate le forme di carta che più vi piacciono, assemblatele e incollateci il piccolo bottone con lo spago intrecciato come decorazione aggiuntiva. Scegliete il timbro con la scritta più adatta al vostro biglietto, timbrate su un cartoncino e poi ritagliate. Come ultimo step incollate le decorazioni sul bigliettino e avete finito!

2. Tabella di lavoro per bambini con i washi tape

Utilissima per organizzare le cose da fare insieme ai bambini rendendo divertente la gestione dei vari task durante la giornata.

Occorrente:
bastoncini di legno
washi tape di diversi colori
stickers
etichette lavagna
pennarello
2 barattoli
etichettatrice (facoltativo)

Decorate ogni bastoncino con una striscia di washi tape poi con l’etichettatrice o con dei pennarelli scrivete le varie cose da fare e incollatele sui bastoncini di legno, nella parte in cui avete incollato il washi tape. Se il vostro bambino ancora non sa leggere potete sostituire l’etichetta con la scritta con un disegno. Adesso scrivete su due etichette lavagna “to do” e “done” (oppure “da fare” e “fatto” se volete usare l’italiano). Incollatele poi sui due barattoli. Il lavoretto è pronto: al mattino tutti i bastoncini saranno nel barattolo “to do” e man mano che le cose saranno fatte chiedete al vostro bambino di spostare il bastoncino della cosa fatta nel barattolo “done”. Potete anche aggiungere un terzo barattolo “ricompensa” in cui potrete mettere monete o dolcetti per premiare tutte le cose fatte dal vostro piccolo.

3. Decorare uno scaffale con i washi tape

Siete in vena creativa ma avete a disposizione un budget limitato? Beh, quello scaffale che adesso proprio vi sta antipatico potete rinnovarlo con il washi tape.

Occorrente:
washi tape
forbici

Misurate la larghezza interna dei ripiani e poi toglieteli (se possibile, altrimenti procedete ugualmente). Tagliate il washi tape di lunghezza uguale alla larghezza del vostro scaffale e procede ad incollarlo facendo attenzione a non lasciare spazi. Procedete per tutta l’altezza del mobile e al termine avrete uno scaffale praticamente nuovo con cui dare un tocco di colore alla vostra stanza.

Rating: 5.0/5. Su un totale di 1 voto.
Attendere prego...