logo
Stai leggendo: Riciclo creativo bottiglie di plastica: 4 fantastici tutorial

Riciclo creativo bottiglie di plastica: 4 fantastici tutorial

Prima di buttare le bottiglie di plastica nella raccolta differenziata, guardate qui che lavoretti potete realizzare!
riciclo bottiglie plastica

Le bottiglie di plastica sono una parte molto consistente dell’immensa quantità di immondizia che produciamo ogni giorno. Fortunatamente ci si sta sempre di più sensibilizzando riguardo l’ambiente e l’abuso di materiali plastici, quindi molti Comuni, da tempo, hanno avviato politiche serie per la raccolta differenziata: tra queste politiche rientra anche la raccolta della plastica, che viene poi riciclata per realizzare altri beni di consumo come ad esempio il pile.

Oltre che seguire il regolamento comunale riguardo la differenziazione della plastica, possiamo tirare fuori il nostro animo ambientalista e affiancarlo alla nostra creatività creando dei lavoretti all’insegna del riciclo creativo con le bottiglie di plastica. È stupefacente vedere come delle semplici bottiglie possano diventare delle mini “opere d’arte” per arredare casa, per tramutarsi in utili portatutto e anche per il giardino.

Riciclo bottiglie di plastica per i fiori

riciclo bottiglie di plastica
fonte: https://blog.biotravel.it

Soprattutto nella bella stagione viene voglia di rinnovare giardini, terrazzi e balconi con fiori colorati e piante che mettono da parte il grigiore dell’inverno. Ecco quindi una bella idea per riciclare le bottiglie di plastica trasformandole in graziosi vasi da fiori o anche per le piante aromatiche. Prendete quattro bottiglie di plastica dello stesso tipo, tagliate la parte superiore e praticate dei fori nella parte basse per consentire il drenaggio dell’acqua. Fissate le bottiglie su un supporto di legno e applicate dei gancetti, aggiungete il terriccio dentro ogni bottiglia e piantate le piantine scelte. A questo punto fissate il supporto con dei chiodi e avrete il vostro giardino pensile riciclato.

Riciclo bottiglie di plastica bambini

riciclo bottiglie plastica
fonte: http://www.riciclocreativo.com

Le bottiglie di plastica si possono trasformare in bellissimi fiori per decorare la cameretta dei bambini o come lavoretto fai da te per la festa della mamma. Per realizzarli servono:

  • bottiglie di plastica
  • bastoncini di legno
  • bottoni
  • colori acrilici

Per prima cosa disegnate con un pennarello indelebile la sagoma dei fiori sul fondo delle bottiglie e ritagliateli aiutandovi con un taglierino. Dipingete l’interno del fiore con il colore acrilico scelto, scartavetrate i bastoncini di legno e i bottoni per migliorare la tenuta del colore e dopo dipingeteli di verde. Una volta che si è asciugato bene il colore incollate dietro ogni fiore un bastoncino di legno e davanti al centro dei petali un bottoncino. Ed ecco pronti dei fiori riciclati per e vostre decorazioni. Per vedere tutti i passaggi della realizzazione potete guardare questo tutorial.

Riciclo tappi bottiglie di plastica

riciclo tappi plastica
fonte: http://www.ecogreenmania.it

Con i tappi delle bottiglie di plastica si possono realizzare delle simpaticissime tovagliette all’americana per fare una colazione divertente e colorata ogni mattina. vi serviranno un bel po’ di tappi di plastica di colori abbinabili tra di loro, potete seguire anche lo schema che vedete in foto. Per assemblare le tovagliette sarà sufficiente incollare tra loro i vari tappi accostando i colori come più vi piace. Queste tovagliette andranno benissimo per ogni tipo di colazione, fate attenzione però a non appoggiarci moka o pentolini caldi perché si scioglierebbe tutto! Potrebbero essere molto carine anche per un pranzo o una cena in giardino o in terrazza.

Segnaposto con tappi di plastica

riciclo tappi plastica
fonte: http://www.ecogreenmania.it

Un’altra idea simpatica da fare coi piccoli di casa sono questi segnaposto con i tappi delle bottiglie di plastica. Anche in questo caso il risultato migliora se si scelgono tappi di diversi colori dato che ogni segnaposto sarà un delizioso fiorellino. Vi serviranno:

  • tappi di plastica
  • colla
  • filo di ferro
  • bigliettini di carta
  • pennarello nero

Forate il tappo che farà da base per il segnaposto e inseriteci il filo di ferro piegato come se fosse il gambo di un fiore. Assemblate coi tappi di plastica il fiorellino tenendo fermo quello centrale e incollandone cinque tutto intorno a formare la corolla. Nel petalo che rimane più in alto praticate un piccolo taglietto con un taglierino, lì andrà inserito il bigliettino di carta col nome dell’invitato. Incollate poi il fiore all’altra estremità del filo di ferro. Procedete poi in questo modo per tutti gli altri segnaposto.