diredonna network
logo
Stai leggendo: Belen Piange per Mancanza di Lavoro: Nessuno la Cerca Più

"Sembri un Trans, ti sei rifatta il c...". Nina Moric rinviata a giudizio per gli insulti a Belen

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

Belen Piange per Mancanza di Lavoro: Nessuno la Cerca Più

Dagospia non perde tempo e dona lo scoop di una Belen in crisi, senza lavoro. Pure le bellissime piangono.
(foto: Web)
(foto: Web)

Belen è Belen.
Belen fa sempre parlare di se e di tutto quello che la circonda.
Pare però non essere un periodo proprio d’oro per la showgirl più chiacchierata di sempre.
Secondo un’indiscrezione di Alberto Dandolo per Dagospia, Belen è stata vista piangere a dirotto con un’amica, sfogandosi della sua situazione lavorativa che non è proprio delle più rosee.

“Belin Belen è in crisi d’astinenza! Da video. La showgirl argentina pochi giorni fa è stata avvistata in un bar in zona Corso Como in compagnia di un’amica piangere a dirotto. La causa? La mancanza di lavoro in tv. Oltre al suo ruolo di mera comparsa nella trasmissione della Sanguinaria “Tu sì que vales” Belen è stata infatti completamente tagliata fuori dai giochi televisivi. Inoltre a Milano tutti gli addetti a “livori” la chiamano “la signorina Flop”. Un flop è stato il suo programma sulla bellezza andato in onda su Italia 1, ha floppato il suo libro “Bella Belen” (10 mila copie rimaste invendute) e il suo ultimo film dal titolo “Non c’è 2 senza te” ha incassato solo 55mila euro a fronte di un finanziamento pubblico (pensa te!) di 200 mila”

Insomma.
Anche le bellissime piangono.
Anche le bellissime si trovano disoccupate.
Un sospiro di sollievo che non ci fa sentire, come sempre, le ultime ruote del carro.