diredonna network
logo
Stai leggendo: Jessie Gallan, 109 Anni, Rivela Il Suo Segreto: “State Lontane dagli Uomini”

Alessandra Martines: se l'amore non ha età la maternità neppure

L'amore per Mariangela Melato: "Ci siamo amati per tutta una vita, anche da lontano"

Nicole Kidman e quelle parole sull'abuso domestico

Chester Bennington, il messaggio del figlio 15enne sul suicidio

Jada Pinkett Smith su Tupac: "Mi manca tanto e ho un grande rimpianto"

Simboli lavaggio: come interpretare al meglio le etichette sui vestiti

I papà morirono l'11 settembre: "Abbiamo ricostruito il nostro cuore insieme "

"Sono diventata mora, ho tolto tacchi e lenti: così ho fatto carriera"

The Handmaid's Tale: Alexis Bledel racconta le schiave sessuali del futuro

I tatuaggi non bastano mai? Prova quelli... profumati

Jessie Gallan, 109 Anni, Rivela Il Suo Segreto: "State Lontane dagli Uomini"

Jessie Gallan, 109 anni, è tra le donne più vecchie del mondo e non nasconde il segreto di tanta longevità: "State lontane dagli uomini! Portano solo guai e preoccupazioni!"
(foto: Web)
(foto: Web)

Jessie Gallan è una delle donne più vecchie del mondo.

Piccola, capelli bianchi, visino simpatico e occhiali sulla punta del naso.

Nata il 2 gennaio 1906, è “la nonna di Scozia”.

A chi le chiede quale sia il suo elisir di lunga vita risponde senza esitazioni:

“Il mio segreto è Evitare gli uomini! Non mi son mai sposata e mi son sempre tenuta lontana. Spesso portano più problemi di quello che valgono”.

(foto: Web)
(foto: Web)

Antipatia verso gli uomini a parte, Jessie rivela anche un altro importante dettaglio sulla sua longevità:

“mangiare ogni mattina un piatto caldo di porridge!”

L’anziana signora, nata in una casa colonica di così ridotte dimensioni da essere costretta a dormire su un materasso insieme alle cinque sorelle e al fratello, riassume quindi in pochissimi consigli l’elisir di lunga vita:

“Porridge, esercizio fisico e non sposarsi mai!”

Chissà se anche le altre, poche, sue coetanee sparse per il mondo la pensano così.

Bisognerebbe fare un sondaggio.

Nel frattempo, ascoltiamo Jessie oppure no?!