diredonna network
logo
Stai leggendo: Vestiti Rovinati? Ecco 20 Geniali Rimedi Per Non Buttarli

Estate 2017: come avere 9 costumi acquistandone solo 3 (o 4 con 2)

Dal 15 giugno roaming addio: quanto ci costerà whatsappare e postare le nostre vacanze dall'estero

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Amazon Wardrobe: scegli, prova a casa gratuitamente, poi decidi se comprare

Creazioni in fimo: 3 idee facili, super carine e come realizzarle

Occhiali da sole 2017: tutti i modelli di tendenza per quest'estate!

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

Vestiti Rovinati? Ecco 20 Geniali Rimedi Per Non Buttarli

Maglioni logori, macchie di vino sulla camicia bianca, pantaloni rovinati. Non bisogna disperare: ecco a voi 21 rimedi geniali per far si che i vostri abiti siano sempre perfetti e pronti all'uso!
(Foto: Web)
(Foto: Web)

E poi avviene la tragedia.

I vostri jeans preferiti si rompono, il vostro amato maglione si rovina, quel vestito da sera che trattate come un figlio si macchia.

Non disperate, mantenete la calma e smettete di piangere.

C’è sempre un rimedio a tutto.

I vostri abiti possono essere spesso salvati, anche dal più irreparabile dei danni.

Non ci credete? Ecco 21 soluzioni geniali.

Un vademecum di quelli da stampare in 10 copie da attaccare al frigo, allo specchio del bagno, da mettere nel portafoglio e magari da distribuire tra le amiche.

(Foto: Web)

1. Maglioni logori

I vostri maglioni fanno quei fastidiosi filetti? Fanno le “palline”? Si stanno logorando? Nessun problema.

Sembrerà strano ma la soluzione è… infilarli in freezer.

Metterli nel congelatore la notte o comunque prima di indossarli fa si che l’usura si limiti.

Poi c’è la questione “mettilo te un maglione appena uscito dal freezer”… ma questa è un’altra storia.

Per rimuovere invece gli odiosi “pallini” si può provare ad utilizzare con delicatezza una vecchia lametta da barba (da rubare al fidanzato).

2. Cattivi odori sui jeans

Una serata in discoteca porta numerosi risultati.

Alcuni magari di quelli imbarazzanti che ti fanno vergognare di essere ancora al mondo (“Ma eri tu quella che ballava sul cubo all’urlo di “I’m sexy and I know it?”), altri invece molto fastidiosi.

Un classico è la puzza di fumo.

Non importa quanti divieti ci siano: ogni volta che si entra in un locale si esce puzzando come il peggior tabagista del globo terracqueo.

E la soluzione è semplice: prendete i vostri jeans ed infilateli nel freezer (così fanno compagnia ai maglioni).

Il congelatore infatti rimuove la maggior parte dei batteri che causano cattivi odori, senza rovinare la qualità dei pantaloni.

(Foto: Web)
(Foto: Web)

3. Macchie di sudore

Eccola là. La tremenda macchia gialla di sudore.

Ci vuole un attimo, basta solo un po’ di limone o del bicarbonato.

Basta semplicemente pulire la suddetta macchia con una miscela di limone e acqua.

Per le macchie difficili provate a strofinare un mix di bicarbonato di sodio e acqua sulla macchia.

Lasciate riposare per qualche minuto, e poi sciacquate via prima di gettare l’abito in lavatrice.

4. Eliminare gli odori forti

Sembrerà strano ma la vodka non serve solo a sbronzarsi.

Assurdo eh? Eppure questo alcolico è utilissimo per eliminare gli odori forti.

Se non si ha il tempo di lavare una camicia prima di indossarla di nuovo, ma questa ha un odore forte e persistente, basta spruzzare un po ‘di vodka e lasciare asciugare.

L’alcol infatti uccide i batteri che causano cattivi odori.

5. Togliere le macchie di fondotinta

Ti sei tolta la camicia e hai lasciato lo sbavo di fondotinta?

“Ma io non mi trucco mai”. Se se… e quelle macchie marroncine sulla camicia non sono dei residui di Dior da 45 euro a boccetta.

Sembrerà irreparabile ma non è così.

Basta infatti strofinare una cucchiaiata di crema da barba sulla macchia per pre-trattare prima di procedere con il lavaggio.

(Foto: Web)
(Foto: Web)

6. Togliere le macchie di rossetto

Anche qui, ci vuole un attimo: basta spruzzare il tessuto con la lacca, e lasciare riposare per qualche minuto.

Tamponare la macchia, e poi… via di lavatrice.

7. Riparare gli occhiali da sole

Capita sempre: la stanghetta dei tuoi occhiali da sole preferiti si allenta e per sistemarli bisognerebbe andare direttamente in negozio (che solitamente dista almeno 2mila anni luce) oppure avere a portata di mano il cacciavite più piccolo del mondo e sistemare quelle minuscole viti.

Tra gli assorbenti e i fazzoletti non avete il cacciavite di puffi? Basta un po’ di smalto.

Basta spalmarlo sopra la cerniera in modo da stringere la stanghetta. Attenzione però: è solo un rimedio temporaneo.

8. Riparare fili e bottoni allentati

Bottoni che si allentano e fili sciolti?

Anche qui arriva in aiuto lo smalto trasparente. Una spalmatina e il bottone resterà fisso.

(Foto: Web)
(Foto: Web)

9. Pulire le scarpe di camoscio

Pagate trilioni di dollari si sono macchiate.

Basta usare una lima per le unghie. Una passata e tornano come nuove.

Attenzione però: evitiamo di usare quelle limitte per unghie che potrebbero segare in due le sbarre di una cella.

In quel modo le scarpe invece che tornare nuove andranno direttamente in pattumiera.

10. Sistemare le scarpe rovinate

Le vostre scarpe sono state aggredite e rovinate da acqua, neve, sale?

Basta immergere immergere uno spazzolino a setole morbide in aceto bianco e strofinare delicatamente per rimuovere la macchia.

11. Togliere le strisce sulla vernice

Quelle odiose striscette nere si stampano sulle vostre scarpe di vernice?

Basta una passata con un batuffolo di cotone e un po’ di vaselina.

(Foto: Web)
(Foto: Web)

12. Rimettere a nuovo le scarpe di cuoio

Anche voi siete sprovviste di attrezzatura da calzolaie? Strano.

Se proprio siete così ingenue basta avere della crema idratante per risolvere il vostro problema e sistemare le scarpe di cuoio diventate opache o graffiate.

Basta prendere un asciugamano e strofinare le scarpe con un po’ di lozione per riportarle in vita.

12. Togliere l’odore alle scarpe da ginnastica

Puzzano di cadavere? Dopo una session di corsa di 15 chilometri non potete nemmeno toglierle senza intossicare tutto il vicinato?

Versateci dentro un po’ di bicarbonato.

Assorbe il sudore ed elimina l’odore!

13. Sistemare le scarpe di vernice lucida

Rovinate? Logore? Un po’ “abbacchiate”?

Strofinatele con un po’ di detergente per vetri.

Torneranno come nuove.

(Foto: Web)
(Foto: Web)

14. Sistemare il ferretto del reggiseno

Zac… buchetto nel reggiseno ed ecco il ferretto che spunta e punge.

Siete troppo pigre per darsi all’ago ed al filo? Tutte lo siamo.

Allora prendete un cerotto.

Basta un attimo ed il problema è risolto.

Ovviamente momentaneamente… poi dovrete fare le brave sarte e darvi al cucito.

15. Rimuovere le macchie di vino rosso

Io di solito ho un rimedio infallibile.

Prendo il telefono, compongo un numero che so a memoria da 28 ani e urlo “Nonnaaaaa macchia di vinooooooooo”.

Mia nonna prima mi insulta perchè non devo bere, ma poi mi pulisce la macchia.

Se non avete a disposizione una nonna/lavandaia c’è un altro sistema.

Mettete a bagno l’indumento macchiato nel vino bianco per un paio di minuti così da pretrattare la macchia prima di metterla in lavatrice.

Non volete sprecare il vino bianco? Vi do il numero di mia nonna.

16. Rimuovere le macchie di olio

Macchia di olio sulla vostra maglia preferita? Pretrattate con il sapone per piatti!

Si legherà alla macchia di olio o grasso, così che in lavatrice possa essere totalmente lavata via.

Non vi preoccupate: il detersivo per piatti è molto delicato e non vi rovinerà i vestiti.

(Foto: Web)
(Foto: Web)

17. Sistemare i fili tirati

Filo tirato?

Tirate il tessuto intorno in modo da farlo rientrare.

Un colpetto qui, uno lì e tutto torna come nuovo.

18. Riparare i collant

Smagliati i collant?

Tirate fuori lo smalto trasparente.

Una piccola applicazione e il danno verrà limitato.

Il buco resterà, ma almeno eviterete di restare in mutande durante una cena di lavoro.

20. Riparare le cerniere

Cerniera della giacca bloccata?

Non tirate, imprecate o cose del genere.

Armatevi di un batuffolo di cotone e di vaselina.

Una spalmatina e tutto scorrerà nel migliore dei modi.