diredonna network
logo
Stai leggendo: Cinema: addio alle poltrone, arriva il letto matrimoniale in sala

Chiara Ferragni è incinta! Lo scherzo di Fedez alla "suocera" in un video

Sesso anale, la dottoressa De Mari: "Si pratica nelle iniziazioni sataniche. L'omosessualità non esiste"

"Sono grassa, ma mi vedo bella": da Victoria's Secret alla maternità, la sfida agli standard della modella plus size

Capodanno cinese: inizia l'anno del Gallo. Tu di che segno sei?

Cosa rivela la forma del tuo piede su di te

Ecco perché migliaia di ovetti sorpresa sono naufragati su questa spiaggia tedesca

Grazia per Jacqueline, la donna che uccise il marito che la picchiava e violentava le figlie

Quando (e dove) ci dà fastidio essere toccati: le zone off-limits del nostro corpo

Blue Monday: oggi è il giorno più triste dell'anno. Ecco perché... è una bufala

Come in "Ritorno al futuro": le scarpe che si allacciano da sole

Cinema: addio alle poltrone, arriva il letto matrimoniale in sala

Novità dal mondo del cinema: dite addio alle poltrone, sono in arrivo i maxi letti matrimoniale.
(foto:Web)

Novità in sala.
Dite addio alle poltrone del cinema: verranno sostituite da grandi letti dove, oltre le coccole, si potrà anche fare un pisolino.
La novità arriva dalla Francia, ha già conquistato l’Inghilterra e ora sta prendendo piede anche in Asia.
Una cosa piuttosto divertente, che creerà anche non pochi imbarazzi: ci si potrà trovare a dividere il letto con uno sconosciuto, se il film non sarà all’altezza delle nostre aspettative il rischio di addormentarsi diventa ancora più alto, si potrà essere vittime di abbordaggi indesiderati.

(foto:Web)

Gli amanti del cinema vero, quelli che non vogliono sentire volare una mosca in sala e lanciano occhiatacce a chi si azzarda a sgranocchiare pop-corn, non saranno sicuramente contenti, ma quest’idea ha riscosso un enorme successo ed è pronta ad arrivare anche in Italia.

Piacerà al pubblico made in Italy o rimarrà soltanto un esperimento?!

Io preferisco ancora il piccolo cinema in centro, dove non ci sono pop-corn ma caramelle zuccherate.