diredonna network
logo
Stai leggendo: Gli italiani credono nel destino in amore!

Jessica, perde la memoria ma si innamora di nuovo dello stesso uomo

Sai perché i camici dei medici sono verdi o blu?

Chris, 31 anni, dice addio alla sua migliore amica di 89: il post diventa virale

Ecco cosa vuol dire quando trovate del liquido sopra al vostro yogurt

Hater, l'app che ti fa incontrare le persone che odiano le cose che detesti anche tu

Le commoventi parole di questo papà: "Ecco perché prendo ancora i fiori per la mia ex moglie"

Oroscopo dal 23 febbraio all'1 marzo - Come sopravvivere alle stelle

"Quando la tua ex ti scrive una lettera di scuse e tu gliela rimandi corretta" con la penna rossa

Questo hotel ha dedicato la sala da Tè alla Bella e alla Bestia: ecco perché vorrete andarci

Quest'uomo ha speso 80mila dollari in chirurgia plastica per diventare come Britney Spears

Gli italiani credono nel destino in amore!

Italiani popolo di scettici e cinici? Forse, ma sicuramente non in amore, dato che da un sondaggio condotto da Meetic risulta che i single del Bel Paese credono nel destino per incontrare l'anima gemella!
(foto:Web)

 

Sebbene per quanto riguarda la vita in generale, gli italiani si dimostrano un popolo di cinici e scettici che non crede nel destino, quando si tratta di questioni amorose l‘81% dei single dichiara di credere nel fato e che questo abbia in serbo qualcosa per ognuno di noi, ma, nonostante questo, l’80% ha voluto precisare che in campo sentimentale bisogna essere protagonisti e mettersi in gioco prendendo l’iniziativa.

Questo a parole sia chiaro, dato che dai dati raccolti da Meetic (sito molto conosciuto di incontri online), il 70% degli italiani è ancora fermo a porsi la classi domanda: “Come sarebbe andata se…?“.

Il 32% di loro si interroga su come sarebbe potuta andare se ci si fosse messi in gioco un po’ di più, mentre il 19% ammette di mancare di coraggio nel dichiarare i propri sentimenti.

Insomma, magari gli italiani non sono un popolo di scettici e cinici, ma sicuramente di incoerenti dato che i single del Bel Paese nonostante predichino bene alla fine dichiarano di essersi fermati nella maggior parte dei casi a pensare sulla scelta più giusta da fare per aiutare il destino, e decidere alla fine di non fare nulla e lasciarsi guidare dall’istinto e dal momento (78%).