diredonna network
logo
Stai leggendo: Gli italiani credono nel destino in amore!

"Sei la mia anima gemella e hai preso il mio cuore quando te ne sei andato". Lo straziante messaggio della fidanzata di Hayden

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Indossa queste borse e ti sembrerà di essere in un cartone animato

Quando ti rendi conto perché i ray-ban si chiamano ray-ban

Gli italiani credono nel destino in amore!

Italiani popolo di scettici e cinici? Forse, ma sicuramente non in amore, dato che da un sondaggio condotto da Meetic risulta che i single del Bel Paese credono nel destino per incontrare l'anima gemella!
(foto:Web)
(foto:Web)

 

Sebbene per quanto riguarda la vita in generale, gli italiani si dimostrano un popolo di cinici e scettici che non crede nel destino, quando si tratta di questioni amorose l‘81% dei single dichiara di credere nel fato e che questo abbia in serbo qualcosa per ognuno di noi, ma, nonostante questo, l’80% ha voluto precisare che in campo sentimentale bisogna essere protagonisti e mettersi in gioco prendendo l’iniziativa.

Questo a parole sia chiaro, dato che dai dati raccolti da Meetic (sito molto conosciuto di incontri online), il 70% degli italiani è ancora fermo a porsi la classi domanda: “Come sarebbe andata se…?“.

Il 32% di loro si interroga su come sarebbe potuta andare se ci si fosse messi in gioco un po’ di più, mentre il 19% ammette di mancare di coraggio nel dichiarare i propri sentimenti.

Insomma, magari gli italiani non sono un popolo di scettici e cinici, ma sicuramente di incoerenti dato che i single del Bel Paese nonostante predichino bene alla fine dichiarano di essersi fermati nella maggior parte dei casi a pensare sulla scelta più giusta da fare per aiutare il destino, e decidere alla fine di non fare nulla e lasciarsi guidare dall’istinto e dal momento (78%).