diredonna network
logo
Stai leggendo: Marilyn Monroe era rifatta

Costumi interi: storia e proposte moda di un pezzo must-have!

Da Chiara Ferragni a Mila Kunis: brutta bestia l'invidia dei frustrati

Giurarsi amore eterno con gli anelli con le impronte digitali

Il capo lo manda a casa perché indossa i pantaloncini a lavoro: la risposta di questo ragazzo è semplicemente epica!

Arriva la notte di San Giovanni: 6 riti per trovare l'amore e scoprire chi sposerai

Il rimedio giusto all'allergia da fieno? È... il gin tonic! Lo dice la scienza

Meryl Streep: "Ho giurato che non avrei chiesto mai soldi a un uomo"

Oroscopo dal 22 al 28 giugno - Come sopravvivere alle stelle

Eros e Marica hanno ben due anniversari di nozze e... doppia dedica social

20 anni di Friends: per festeggiare arriva la maratona 24 ore al giorno

Marilyn Monroe era rifatta

Anche Marilyn Monroe, il sex symbol per eccellenza, era rifatta! E' ciò che rivelano le lastre che verranno messe all'asta il 9 e 10 novembre a Berverly Hills.
(foto:Web)
(foto:Web)

Anche dopo 50 anni dalla sua scomparsa Marilyn Monroe fa ancora parlare di sè.

E questa volta perchè anche lei ha ceduto alle lusinghe della chirurgia plastica. Era una voce che ha sempre circolato, ma fino ad ora non era mai stata confermata. Sembrerebbe che i ritocchi siano stati fatti al mento e al naso, e sebbene all’epoca fossero considerati degli interventi all’avanguardia, il suo chirurgo fece uno splendido lavoro.

La conferma arriva dagli appunti e documenti dell’ormai scomparso dottor Michael Gurdin. La cartella sanitaria contine lastre al cranio, alle ossa nasali e al palato e dei raggi X del 1962, due mesi prima che l’attrice, all’età di 36 anni, morì per un’overdose di barbiturici.

Tutto il materiale verrà messo all’asta il 9 e il 10 novembre a Beverly Hills, in California, la base di partenza sarebbe stimata tra i 15 e i 20 mila dollari. L’unico dubbio rimane l’identità del venditore, che al momento è ancora senza nome.

Sentiremo ancora sicuramente parlare di Marilyn.. quindi alla prossima!