diredonna network
logo
Stai leggendo: Ricetta mousse alla Nutella

"Quando me ne sarò andato": questo padre ha lasciato a suo figlio un messaggio lungo tutta una vita

Svelate le date di uscita di Frozen 2 e Il Re Leone live action

Oroscopo dal 27 aprile al 3 maggio - Come sopravvivere alle stelle

"Il mio ragazzo ha un tumore al cervello. Dovrei sposarlo?"

Stealthing, il pericoloso "trend" sessuale dello stupro "invisibile": "Sono stata violentata senza accorgermene"

5 modi per avere vestiti nuovi senza spendere un capitale

Perché questo abito di Primark è in vendita su Ebay al doppio del suo prezzo

I genitori vogliono continuare la battaglia. Il giudice: "Stop alle cure, deve morire con dignità"

"Buon viaggio piccola Aliena": l'addio di Laura Pausini alla nipotina di 3 anni

Dice basta a una dieta da 500 calorie, ma il web la insulta

Ricetta mousse alla Nutella

La mousse è un dolce di consistenza cremosa e leggera, è preparato in svariate versioni ma le mie preferite rimangono quella al cioccolato e la variante nutellosa che vi propongo qui. Se anche voi come me amate dolci super cioccolatosi e con alto contenuto di Nutella dovete assolutamente provare anche: la torta Kinder Delicé, la torta Kinder Pinguì e i cioccolatini Ferrero Rocher....vi posso assicurare non ve ne pentirete!
ricettedolci
mousse-nutella

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 25 g di zucchero semolato
  • 50 cl di latte
  • 250 g di Nutella

Preparazione

Fase 1: 

Anzitutto scaldare il latte con la Nutella e lo zucchero in un tegame antiaderente. Mentre il composto rimane sul fuoco a fiamma bassa è possibile procedere a montare gli albumi a neve.

mousse-nutella
box-informazioni-crostata-mandorle

Ingredienti:

  • 4 uova
  • 25 g di zucchero semolato
  • 50 cl di latte
  • 250 g di Nutella

Preparazione

Fase 2: 

Dopo aver montato gli albumi a neve, è possibile amalgamarli con il composto di latte, zucchero e Nutella avendo cura di incorporarli con movimenti ampi, dall’alto verso il basso. Ecco pronta la mousse, da versare nel bicchiere preferito e da riporre un paio d’ore in frigorifero prima di servire.