La risposta da dare a chi ti chiede "quando fai un figlio?"

Superati i trenta, chiunque si sente in diritto di chiederti quando hai intenzione di allargare la famiglia. Non tergiversare e vai dritta/o al punto. Perché in questi casi la risposta da dare è sempre e solo una.

Next video

Se non vuoi dirlo, cantalo: che ansia, il parcheggio!

Clear

“Non sarebbe ora di allargare la famiglia?”. Sii sincera (o sincero): quante volte ti hanno fatto questa domanda? Dalla mamma alla nonna, dalla prozia che vedi solo a Natale agli amici un po’ impiccioni e fino al panettiere di fiducia, non c’è privacy che tenga. Superati i trenta, il mondo intero sembra cominciare a nutrire un morboso interesse per la tua vita riproduttiva.

Prima di chiedere a una donna "Quando fai un figlio?" guarda questo video di Clio MakeUp

“I figli rendono le persone migliori!”, “I tuoi amici sono già tutti diventati genitori, tu cosa stai aspettando?”, “Senza figli, come pensi di cavartela da anziano?”. Le domande si accumulano e tu tergiversi perché sei una persona compita ed educata che, però, sta per perdere la pazienza.

Possono essere moltissimi i motivi per i quali una coppia resta, semplicemente, una coppia: magari non c’è il desiderio di fare figli, magari il desiderio c’è, ma i figli non arrivano, magari si sta attraversando un periodo di dissesto finanziario e un figlio peggiorerebbe il problema. Insomma, in tutti questi casi l’unica risposta possibile da dare a persone impiccione senza un briciolo di tatto può essere solo una: “sono ca**i miei!”

La discussione continua nel gruppo privato!
Seguici anche su Google News!